Cottagecore, un nuovo modo per accogliere l’autunno in casa

cottagecore trend aesthetic

Ma dove nasce una tendenza, o uno stile? Può nascere ovunque! Per esempio il cottagecore è nato su internet, definito per la prima volta con questo termine su Tumbler nel 2018. Il cottagecore rappresenta un’estetica di vita rurale vissuta lontano dallo stress della città. Segue uno stile nostalgico che si rifà alla vita vissuta in campagna, lenta, profumata e green. Apprezza tutte quelle attività manuali come, la cura dell’orto e tutto ciò che riguarda il gardening, le attività creative come ricamo, il recupero creativo di materiali e vecchi oggetti, anche la preparazione di ricette come il pane fatto in casa, le marmellata e i piatti preparati con le verdure dell’orto rientrano in questa filososfia. Il cottagecore come il cluttercore ha avuto maggiore spicco durante la pandemia. Ed è proprio dopo le quarantene e lo stravolgimento del nostro quotidiano causato dal Covid-19, che questo stile ha conquistato anche l’Italia, entusiasmando prima di tutto i giovani ragazzi sino ad abbracciare tutte le generazioni.

È possibile ricreare il trend cottagecore in appartamento un in città?

Il cottagecore è nato dalla necessità di rallentare e di assaporare la bellezza della natura anche in casa. Ma è possibile riprodurre lo stile cottagecore pur vivendo in un appartamento in città? Certo! Non sarà esattamente come vivere in campagna ma ne varrà la pena! Quindi se il vostro appartamento risulta ancora esteticamente freddo, vuol dire che è arrivato il momento di affidarvi a questo nuovo trend dai colori caldi e note accoglienti e legnose che renderanno l’arrivo dell’autunno, molto più lieto e gratificante.

cottagecore

Cottagecore: da quale ambiente cominciare, cosa fare e quale decorazione autunnale scegliere

Cominciate dall’ingresso di casa, il vostro bigliettino da visita che ogni giorno accoglie voi stessi e i vostri cari. Se avete la possibilità create una bella mudroom molto utile per separare gli ambienti della casa soprattutto se l’appartamento e strutturato con un ambiente unico. Recuperate cestini di vimini di ogni dimensione e sfruttate i più grandi e capienti come porta riviste, porta cuscini e coperte. Posizionateli accanto al divano oppure alla vostra poltrona preferita. Ma non è finita. Nella zona living aggiungete dei cuscini, dei quadretti “nuovi” e per nuovi non intendo appena acquistati ma appena creati a mano da voi! Ecco perché la filosofia del cottagecore mi fa impazzire!

cottagecore in cucina

Desiderate seguire il trend cottagecore? Non trascurate questa stanza!

Rendete ogni angolo di casa accogliente e caldo, sarà una coccola delicata per il vostro umore durante le giornate uggiose. Aggiungete in cucina una ghirlanda realizzata con pigne o foglie. predisponete a vista oggetti in ceramica dai colori caldi, o tegami in rame per creare una cromia perfetta tra gli addobbi e gli elementi decorativi per la cucina. Dovete sapere che la cucina è la stanza preferita per chi ama l’estetica del cottagecore. Infatti questa stanza si trasformerà in un gigante profumatore per la casa grazie a voi che preparerete dolci ricette con le mele, biscotti, composte di frutta di stagione, torte salate con la zucca, zuppe e tante altre ricette custodite nel ricettario di famiglia.

cottagecore decorazioni autunnali

L’importanza di vivere all’aperto anche durante la stagione autunnale

Organizzate passeggiate e picnic nei boschi e non tornate a casa a mani vuote! Foglie secche, pigne, rametti, ghiande e mi raccomando, siate ottimi osservatori, solo così riuscirete a portare a casa anche tante ispirazioni utili per i vostri progetti fai da te. Con tutto il materiale raccolto, create composizioni autunnali per la cucina, o la zona living. Realizzate una ghirlanda per la porta d’ingresso o per decorare il balcone o il terrazzo. Gli spazi esterni sono ambienti importanti anche durante l’autunno. Non trascurateli! Scegliete le piante da fiore, o per l’orto più adatte alla stagione autunnale, posizionate lanterne accanto a delle comode sedute per gustare all’aperto anche un tè fumante accarezzati dai timidi raggi di sole.

cottagecore nuovo trend estetico

Perché è importante seguire la filosofia di vita cottagecore

Grazie al cottagecore scoprirete una filosofia di vita che tra le tante cose, vi insegnerà anche ad apprezzare l’autunno, una stagione così ricca di prodotti e di colori caldi. In realtà il cottagecore non è solo uno stile di vita, ma una vera corrente artistica che abbraccia la moda e l’arredamento. Se anche voi desiderate abbandonarvi all’estetica creativa di questa nuova tendenza, seguite questi consigli. Non lasciatevi risucchiare dalla vita frenetica della città, trovate ogni giorno del tempo per voi, dedicatevi a nuovi hobby, create coperte, quadri con fiori e foglie secche come si faceva in passato. Inserite carte da parati floreali. Scovate i mercatini vintage e acquistate mobili, oggettistica d’epoca e libri a prezzi convenienti. Raccogliere fiori e foglie, ricamare quadretti a punto croce, realizzare maglioni di lana, prediligere vestiti con fantasie floreali, innamorarvi ogni giorno di fronte alla bellezza di un tramonto, sperimentare ricette nuove, sono solo alcune delle attività da svolgere per entrare in sintonia con lo stile di vita cottagecore.

cottagecore aesthetic

Dicono che questa filosofia sia nata per alleviare l’angoscia della realtà che ci circonda. Approfittate della stagione autunnale per prepararvi ad accogliere un’esistenza più semplice e sostenibile, sempre in armonia con il ritmo scandito dalla natura. Ascoltate le vostre esigenze, se sentite la necessità di rallentare, di cambiare qualcosa, di fermarvi, fatelo! Con il cottagecore scoprirete un nuovo modo di vivere, fatto di cose semplici, le più belle e preziose. Scoprirete tutto quello che vi siete persi sino ad ora! Imparerete ad amare la natura a rispettarla e ringraziarla. E capirete che siete ancora in tempo per cambiare stile di vita!

Buon felice autunno miei cari lettori, vi auguro di abbracciare al più presto la filosofia cottagecore!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook