Quadri in cucina: scegliere quelli giusti per un relooking raffinato

quadri in cucina quali scegliere

D’ora in poi sarete in grado di dare un nuovo look alla vostra bella cucina, scegliendo i quadri più adatti ad una stanza così speciale.

Sono in pochi a voler completare l’arredamento della cucina aggiungendo dei quadri. L’avete notato? Fateci caso quando avrete la possibilità di andare a trovare qualcuno. Probabilmente, ripensando anche alle cucine dei vostri amici e parenti, ricorderete di aver intravisto un paio di quadri, finiti quasi per caso in cucina! Un vero peccato! La cucina infatti è il cuore della casa, riunisce tutta la famiglia in ogni momento della giornata. Per questo motivo non dovrebbe mai essere trascurata nello stile, nell’ordine e nella pulizia. Ma ahimè, il primo punto di solito viene tralasciato nel tempo, a volte nemmeno lontanamente considerato!

quadri in cucina vintage

Fortunatamente siete capitati nel blog giusto! Ho una grande passione per l’home decor e amo tantissimo decorare le pareti vuote, personalizzare lì dove è necessario e aggiungere quel tocco in più che farà la differenza! Per un relooking raffinato della vostra bella cucina, vi basterà scegliere i quadri giusti e posizionarli nel posto più adatto. Attenzione però, per quadri non intendo stampe senza cornici appese a caso sull’unica parete libera della cucina. Per ottenere quel famoso effetto wow, dovrete optare per quadri completi di cornice e di uno stile differente.

Come scegliere i quadri giusti per ogni cucina?

Seguite lo stile d’arredo della vostra cucina. Individuate i colori che primeggiano, vi spianeranno la strada giusta da percorrere per scegliere gli abbinamenti migliori e far risaltare i contrasti. In una cucina stile nordico o moderno, dei quadri scuri raffiguranti nature morte impreziositi da cornici dorate in stile barocco, creeranno il giusto contrasto. Quel tocco elegante che mancava!

quadri in cucina shabby

Dove e come posizionare i quadri in cucina?

Evitate di appendere quadri vicino fonti di calore come i fornelli del piano cottura. Vi sconsiglio tutte quelle zone che ritenete pericolose per la decorazione, soprattutto se si tratta di un quadro di un certo valore. Appendere un solo quadro grande su una parete può essere una buona idea solo se si tratta di una parete abbastanza ampia. Diversamente giocate con le altezze e le dimensioni dei quadri senza sovraccaricare. Se invece non volete rovinare l’unica parete libera, poggiateli sulle mensole disponibili. Un’idea davvero originale. Provateci!

quadri in cucina

Se desiderate rinnovare il look della vostra cucina, aggiungere semplicemente i quadri giusti nel posto giusto, sarà la soluzione più adatta a voi. Ricordate che per personalizzare gli ambienti con stile non serve necessariamente spendere un patrimonio. Nei mercatini vintage si trovano tesori preziosi a buon prezzo, e anche nella soffitta della nonna! Nel tempo libero, date un’occhiata online, troverete siti che vendono quadri all’asta molto interessanti. per altre idee di home decor, non vi resta che continuare a seguirmi!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook