Aria di primavera: arredare casa con fiori e colori

Ormai ci siamo, manca davvero poco all’arrivo della primavera! Marzo capriccioso continua imperterrito ad alternare meravigliose giornate di sole, a giornate gelide, grigie e piovose, e tra un raffreddore  e l’altro, sogno di svegliarmi, guardare fuori dalla finestra e scoprire che la primavera è finalmente arrivata! Immersa nel piacere dell’attesa, è da giorni che corro da una stanza all’altra della casa desiderosa di cambiare, spostare, creare e rallegrare ogni angolo della mia casa!!

divano

Non serve spendere soldi, basta tanta fantasia e creatività, fate come me, partite da una stanza e incominciate a mettere da parte tutti gli oggetti di colore scuro, dalle cornici agli oggetti decorativi che vi ricordano l’inverno ormai passato. Rallegrate il vostro divano con dei cuscini dalle tinte pastello, alternandole a quelle floreali, facendo sempre attenzione a scegliere tinte armoniche tra loro, evitando quindi, fantasie troppo cariche. Se ne avete la possibilità, sostituite il tappeto scuro con uno allegro e colorato, scegliete tessuti naturali come il cotone, il lino e la juta. Completate con dei centrotavola, con dei lumi o con vasi porta fiori colorati.

tavolo

Tirate fuori dai cassetti tutte le tovaglie fiorate e utilizzatele per apparecchiare la vostra tavola per un pranzo o per un tea party, abbinando magari anche un profumatissimo centrotavola di bulbi in fiore e meravigliosi servizi di piatti.

bulbi

Ogni stanza della vostra casa ha bisogno di un tocco primaverile, in cucina per esempio, selezionate tutti i piatti da portata, delle belle alzate o dei romantici servizi da caffè, e sostituiteli a quelli meno colorati. Ravvivate tutte le mensole a vista che avete a disposizione con vasi, bicchieri e le mie tanto adorate scatole dei biscotti in latta dal sapore vintage!

tazze

Ma a proposito di scatole in latta, se avete un pò di tempo libero, provate a realizzare qualcosa con le vostre mani, un bellissimo centrotavola con delle piccole piantine,

scatola vintage

un lampadario favoloso come questo,

lampada

oppure create una romanica ghirlanda e appendetela fuori la porta d’ingresso, sarà lei con i suoi fiori e le sue foglie a dare il benvenuto a voi, a tutti i vostri ospiti e tra pochi giorni, anche alla tanto attesa primavera!!

ghirlanda1

Scegliete le bottiglie più belle che avete riciclato e utilizzatele come vasi porta fiori, oppure coloratele dei colori che più vi piacciono, vi aiuteranno a rallegrare qualche angolo della vostra casa. In bagno, in cucina o là dove sarà possibile, sostituite le tende troppo doppie per questo periodo, con quelle velate, scegliete le tinte pastello o quelle fiorate, l’importante che siano leggere e sottili, pronte a far passare anche l’ultimo raggio di sole della giornata!

tenda2

In camera da letto, dei tulipani e delle margherite qua e là, delle lenzuola molto chiare abbinate ad una trapunta leggera basteranno a rendere anche questa stanza più fresca e colorata in modo naturale!

letto

E poi con calma, quando sarete psicologicamente pronte, farete, anzi faremo (purtroppo) il famoso e tanto temuto cambio dei stagione nel nostro armadio!

abiti

E per concludere, armatevi di vasi colorati e terriccio, è arrivato il momento di far rinascere anche gli esterni, grandi o piccoli che siano vanno curati, arredati  e vissuti ogni momento della giornata… personalmente non vedo l’ora di poter fare la colazione sul mio bel balconcino, sorseggiare il caffè tra il cinguettio degli uccellini e svegliarmi pian piano accarezzata dal sole del mattino!

verandina

Allora cosa aspettate, approfittate di queste bellissime giornate, e fate entrare la primavera in ogni angolo della vostra casa, perchè i fiori, i colori, i profumi che la primavera ci regala, risvegliano i sensi e di conseguenza diminuisce lo stress e aumenta il buon umore!

rose

Buon divertimento miei cari amici creativi!

 

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook