Come appendere i quadri alle pareti senza sbagliare

quadri alle pareti

Sembra facile appendere quadri alle pareti senza sbagliare e con la giusta disposizione, ma non lo è affatto! Soprattutto se si tratta di più cornici di forme e stili differenti, da posizionare una accanto all’altra senza sbagliare. Per chi come me ama decorare le pareti con i quadri e le fotografie, non si accontenta affatto di appenderne un paio per parete, ma molto di più. Quando si tratta di quadri, cornici, ricordi, fotografie, non sono mai troppe, anzi, a volte sembrano troppo poche! Per dare il giusto valore ad ogni quadro e fotografia, è fondamentale posizionarle nel modo giusto. Seguire degli schemi è importante, aiuta a creare anche la giusta armonia tra le cornici e anche nell’arredamento già presente. Quindi prima di trasformare le pareti di casa in scolapasta giganti, seguite i miei consigli e vi assicuro che diventerà tutto più semplice e divertente! Immagino lo sappiate già, ma è importante seguire ogni passaggio per ottenere un buon risultato. La prima cosa da fare quindi, sarà individuare la parete che ospiterà la vostra gallery. Io ho scelto la parete della zona living, esattamente quella posizionata di fronte al divano, abbastanza lunga e lineare, direi perfetta per essere decorata con i miei ricordi. E voi avete già scelto su quale parete andrete a creare la vostra gallery fotografica?

Poi radunate i quadri, le fotografie e tutto ciò che volete faccia parte della vostra gallery, e posizionateli sul pavimento. In questo modo vi renderete conto di quanto spazio potrebbero occupare, quali abbinamenti fare, quali cornici scegliere, quale stile e quali colori accostare alle altre già presenti. Ecco, questo è un passaggio molto importante e da non sottovalutare.

È importante scegliere materiali, dimensioni e colori adatti a creare un mix equilibrato da poter inserire nel contesto di una stanza in particolare. Personalmente amo mixare gli stili, l’antico con il moderno e il minimal con il barocco, aggiungere anche cornici particolari, o dal design semplice ma con piccoli dettagli che la differenziano. Ma sempre mantenendo il giusto equilibrio di colori e stili.

quadri alle pareti divano

Per completare la mia gallery nella zona living, avevo bisogno di qualche altra cornice, qualcosa di semplice ma non troppo. E dopo varie ricerche online, ho trovato TuttoCornici.it un e-commerce fornitissimo di cornici di qualsiasi stile e dimensione. Impossibile non trovare quella giusta! A dir la verità ne ho adocchiata più d’una, ma sulla cornice con doppio vetro non ho avuto nessun dubbio!

quadri alle pareti doppio vetro

Mi piace molto l’idea di poter far intravedere la parete attraverso il vetro della cornice, soprattutto se colorata o rivestita con la carta da parati, tornate di grande tendenza nel mondo dell’Home decor. Per non parlare di quante composizioni di foto, ricordi e non solo, si potrebbero realizzare con questa tipologia di cornice con doppio vetro e una buona dose di fantasia!

quadri alle pareti tuttocornici

Ho scelto una cornice in legno scuro e all’interno ho pensato di creare una romantica composizione vintage, unendo preziosi ricordi di famiglia. E questo è il risultato! Cosa ne pensate, vi piace? Che dire, felicissima dell’acquisto e anche di aver trovato un’ottima qualità dei materiali utilizzati. La cura dei particolari come il rivestimento per le viti a vista che aiutano a rendere elegante anche la cornice più semplice!

quadri alle pareti idee

Una volta scelte tutte le cornici, bisognerà creare una composizione più adatta. Esistono più alternative. Per rendere tutto più semplice basterà immaginare delle linee guida da rispettare, che aiutino a creare composizioni orizzontali o verticali, a seconda dello spazio a disposizione. Anche provare ad immaginare sulla parete, una figura rettangolare o quadrata, grande abbastanza da racchiudere tutti i quadri, potrebbe essere un buon metodo per appendere le cornici nel modo giusto. Oppure potreste anche prendere spunto da questi schemi che vi aiuterebbero a realizzare una gallery perfetta per la vostra parete!

quadri alle pareti schemi

Prima di forare la parete è necessario essere certi che sia il posto giusto in cui il quadro troverà la giusta collocazione. Come procedere? La soluzione più semplice e veloce è quella di disegnare dei fogli e ritagliare le sagome di ogni quadro, per poi fissarle alla parete, seguendo sempre lo schema prescelto. In questo modo potrete forare le pareti senza temere di danneggiarle. Appendere i quadri sulla parete, per creare una galleria di immagini, è un modo elegante per aggiungere personalità alla casa.

quadri alle pareti colorate

Prima di procedere ricordatevi che le cornici con misure diverse, consentono di creare un effetto finale più originale e creativo, divertitevi quindi con le dimensioni. Osate con i contrasti di stile ma fatelo sempre con buon gusto, mi raccomando! E infine, per una gallery perfetta, è preferibile non mischiare dipinti con fotografie, creano confusione e rendono tutto poco armonico. Seguite sempre uno stile, scegliete una palette di colori che si abbini al resto dell’arredamento e otterrete un ottimo risultato!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook