Tutorial: come realizzare candele profumate con la cera riciclata

Le candele, così antiche e potenti, conservano nel tempo quel magico potere di riscaldare la nostra casa e il nostro cuore, un vero toccasana per l’anima! Ognuno di noi dovrebbe avere una buona scorta di candele in casa. Oppure dovrebbe provare almeno una volta a realizzare candele profumate!

Accendere una candela ogni giorno significa regalarsi piacevoli momenti di relax per la mente e il corpo. Accenderne una dopo una giornata intensa, aiuta a rilassarci. Ne accendiamo una anche quando abbiamo bisogno di meditare in silenzio per ritrovarci e ascoltarci nel profondo. Le candele ci fanno compagnia mentre sorseggiamo una tisana calda, oppure mentre leggiamo il nostro libro preferito. Sono quel tocco finale da aggiungere in ogni stanza.

Le candele, un tocco elegante per ogni stanza

Le candele infatti sono molto versatili, stanno bene in ogni stanza. Corrispondono direttamente con l’elemento del fuoco, vitale per il Feng Shui, inseritele in ogni ambiente, sprigioneranno energia pura! Nella zona living per creare un’atmosfera accogliente, in bagno invece creano un effetto spa, in cucina assorbono gli odori. Non devono assolutamente mancare sul tavolino del vostro angolo lettura. Perfette anche per decorare gli esterni e le tavole romantiche!

Se anche voi avete la sana abitudine di accendere le candele in casa, avrete sicuramente accumulato tanta cera nei porta candele. Non buttatela! Io la recupero sempre e la utilizzo per fare altre altre candele, molto più belle! E questa volta, ho pensato di mostravi tutti i passaggi in un video tutorial. Cliccate il video che vedete qui sotto, vi spiego passo passo come realizzare candele profumate riciclando la cera delle vecchie candele, o candele rotte. Un’attività molto rilassante e creativa, provateci. Rimarrete sorpresi quando scoprirete cosa siete capaci di creare con le vostre mani.

Oltre alle candele, in casa non mancano mai nemmeno i fiori. Mi piacciono tutti. Freschi, fiori di carta, fiori essiccati. Come avrete notato, li ho utilizzati per decorare la candela profumata, insieme alle spezie naturali e poche gocce di essenza naturale alla vaniglia.

Completa le candele aggiungendo gli oli essenziali naturali

Le candele migliorano il benessere psicofisico, leniscono ansia e stress in base alla profumazione. Utilizzate solo oli essenziali naturali, aggiungete poche gocce di olio essenziale alla lavanda, o al mandarino, oppure al sandalo nella cera sciolta, ideali per rasserenare spirito e corpo. Altrimenti scegliete l’essenza naturale che più vi piace e completate le vostre nuove candele profumate!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook