Tea party in stile vintage, idee e consigli per organizzarlo

Ancora adesso mi domando come ho potuto far passare tanto tempo? Perché ho aspettato così tanto per organizzare un tea party? Proprio io che adoro il tè… perché? Per me bere il tè è una coccola, un vizio, un’abitudine, una pausa, mille pensieri, un modo per ricominciare, per distrarmi, per rilassarmi, per innamorarmi, per pensare, per riscaldarmi, per riflettere, per scegliere, per sognare e anche per incontrare le persone più belle… ma allora perché aspettare ancora… è arrivato il momento di organizzare un tea party in stile vintage, proprio come l’ho sempre sognato!!

tea

Dunque, prima di partire in quarta con l’allestimento della tavola,pensiamo prima di tutto al giorno migliore per organizzare un bel tea party, al conteggio degli amici da invitare e alla creazione degli inviti a forma di tazza da consegnare. Personalmente ho scelto il weekend per avere più tempo a disposizione per i vari preparativi e per recuperare tutto il necessario per apparecchiare e decorare la tavola perfetta per un tea party in stile vintage.

tea party

Ho sempre desiderato gustare del tè caldo seduta ad una romantica tavola in stile vintage, ammirare le eleganti porcellane, le teiere panciute, i piatti smerlati e le alzate ricoperte di fiori delicatissimi… che sogno, un sogno che adesso è diventato una bellissima realtà! In realtà non ci sono regole particolari da seguire per organizzare un tea party, basta un pò di fantasia e qualche piccolo consiglio da mettere in pratica soprattutto per decorare la tavola, la vera protagonista di un tea party, che in questo caso sarà in stile vintage!

muffin cioc

Quindi miei cari amici, tirate fuori dai mobili quei preziosi servizi da tè di famiglia, rovistate nella soffitta della nonna, in casa delle zie e recuperate tutto il necessario per apparecchiare una tavola per l’ora del tè. Se dovessero mancare dei pezzi del servizio da tè, oppure dei piattini da dolce, non preoccupatevi, abbinatene altri creando un’armonia di forme e di colori, attenzione però, dovranno essere tutti in stile vintage! Optate per un tovagliato molto chiaro, a tinta unita, in lino oppure in cotone molto sottile, con pochi ricami, in modo da non appesantire troppo la vostra bella tavola vintage. Io ho scelto una tovaglia in cotone molto semplice, (era l’unica con la misura giusta per quel tavolo!), e ho creato un runner utilizzando i centrini fatti a mano dalla mia nonna, uno diverso dall’altro, come colore e come forma, un’idea simpatica e originale per rallegrare la mia tavola vintage, che ne pensate? Ho voluto personalizzare la tavola del mio tea party, posizionando alle due estremità dei libri e delle vecchie chiavi, ho completato con delle candele, ideali per ricreare un’atmosfera romantica e rilassante!

crostata

Non esagerate con le decorazioni, ricordatevi che la tavola verrà completata con i vostri dolci! A proposito, sapete cosa preparare? E beh amici, i dolci vanno preparati a casa ovviamente, credetemi, basta organizzarsi bene e vedrete che troverete il tempo per fare tutto! Ho scelto i dolci da preparare pensando in particolar modo ai miei ospiti, ai loro gusti, ma anche alla difficoltà di preparazione e al tempo a disposizione!  Ho passato un’intera mattinata sfornando dolci delizie, è stato divertente, non avevo mai preparato così tanti dolci differenti tra loro in così poco tempo, tutto questo grazie anche all’aiuto di due miei carissimi amici!!

treccia

Come vedete dalle foto, la tavola era piena di dolcetti, torte e di biscotti di frolla, c’erano tantissimi muffin al cioccolato sparsi qua e là, al centro la treccia danese con la marmellata, poi ancora una torta con pere e cioccolato, un paio di crostate, il salame dolce per i più golosi e una bellissima apple crumble cake… tante varietà di dolci da gustare accanto ad una tazza di tè bollente proveniente direttamente dallo Sri Lanka, un vero e proprio paradiso del tè, dove si produce quello più pregiato al mondo! Organizzare un tea party in stile vintage è divertente, è creativo, è un’idea originale per trascorrere una fredda giornata invernale in compagnia delle persone più care… in poche parole, per me organizzare un tea party è il modo migliore per sentirsi subito Alice nel paese delle meraviglie!!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


3 pensieri su “Tea party in stile vintage, idee e consigli per organizzarlo

  1. Anna

    Partecipare al tuo tea party è stato un vero onore oltre che uno spasso. Il profumo di dolci che aleggiava in casa, la tavola incantevole e curata in ogni dettaglio, il te, la serenità di quel pomeriggio, le risate e tutte quelle leccornie. Auguro a tutti di poter partecipare ad una delle tue mille idee perché è davvero un’esperienza fantastica. Grazie x averci invitati e soprattutto per averci coinvolti. Smack Smack Smack. A quando il prox party?

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Grazie Annina… ricordo ancora i vostri sorrisi e soprattutto le tue esclamazioni… che bellaaaaaaaa, che carinaaaaaaaa, ma è bellissimaaaaa… che ridere!! Una giornata indimenticabile grazie anche al vostro aiuto, grazie di vero cuore per aver partecipato così, ad occhi chiusi!! Per quanto riguarda il prox party, ho già in mente cosa fare e voi sarete i primi a saperlo! Bacio grande

  2. Pingback: Crepes dolci con mele e cannella - Dolci Ricette - La Figurina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook