Confezione regalo green style, 7 idee per stupire i tuoi cari!

Confezione regalo green ecologiche

La vera sfida di quest’anno è confezionare i regali di natale ispirandoci ad uno dei trend natalizi di quest’anno: l’ecosostenibilità. Quindi sarà meglio allenare la fantasia e cominciare sin da ora a pensare come rendere speciale ogni dono con una confezione regalo green style e fai da te!

Lo sapete che ogni anno in questo periodo, mentre le città si vestono a festa con alberi sbrilluccicosi e strade tappezzate di addobbi natalizi, il Pianeta soffoca a causa dei rifiuti. Proprio in questi giorni si registrano un aumento significativo della produzione di rifiuti. Tra questi, tantissima carta da regalo scelta con attenzione e piegata con cura, pacchetto dopo pacchetto. Peccato che nel giro di pochi secondi finisce direttamente nell’immondizia! La carta da regalo è stupenda, io ne comprerei pacchi interi, ma per utilizzarla per realizzare origami per esempio e non per vederla appallottolata nel cestino. Per fortuna c’è una soluzione a tutto questo spreco scellerato di carta. Una soluzione che ognuno ha a portata di mano e che non richiede nessuno sforzo o impiego di denaro, al contrario! Queste 7 idee ecologiche per confezionare un regalo di Natale, renderanno i vostri doni davvero speciali!

Dare nuova vita a vecchi oggetti o riciclare materiali di scarto, per me rappresenta uno stile di vita. Dovrebbe essere così per tutti, viste le condizioni disastrose del nostro Pianeta. Pensate che si tratta di un’attività divertente e stimolante e adatta a tutte le età. Tempo fa vi proposi delle idee geniali per confezionare i regali di Natale con carta riciclata, in questo articolo invece troverete 7 soluzioni di riciclo creativo per creare bellissime confezioni regalo green style.

Confezione regalo green con carta riciclata

Cominciamo con la prima confezione regalo green che mi ricorda tanto la mia infanzia. La mia mamma mi raccontava sempre che in passato si utilizzava la carta dei vecchi quotidiani per incartare i regali. Ma perché abbiamo smesso di farlo?? La trovo perfetta per incartare i regali. I nastrini e le eventuali decorazioni indicheranno chiaramente se sarà un dono destinato ad un adulto oppure ad un bambino.

Confezione regalo green style

Continuiamo con la carta. Oltre ai quotidiani vi consiglio la carta dei vecchi libri, o delle vecchie riviste da arricchire con disegni o decorazioni realizzate utilizzando i ritagli di carta da regalo. In questo caso hanno riprodotto degli alberelli di Natale, un’ottima soluzione per personalizzare un pacchettino ed evitare l’utilizzo di un nastrino!

Confezione regalo green con carta da pacco

Un’altra soluzione per confezionare pacchi regalo con materiali riciclati è proprio quella di utilizzare la carta da pacco che abbiamo in casa. Dei ritagli non utilizzati, oppure quella che trovate negli scatoloni di qualche acquisto online. Non preoccupatevi se risulta sgualcita, basta che il regalo sia ben incartato e decorato con cura. Quando si utilizza la carta riciclata bisogna aggiungere un dettaglio speciale capace di creare stupore negli occhi di chi lo riceve in dono. Dei rametti di abete o rosmarino, delle bacche di agrifoglio, dei fiori secchi, delle piccole pigne, ghiande, un rametto secco ricoperto di neve finta. Oppure un candy cane, dei biscotti di pan di zenzero fatti in casa o delle decorazioni natalizie da appendere all’albero dopo aver scartato il regalo!

Confezione regalo green

Avete mai pensato di cucire la carta da pacco? Un’idea davvero geniale, sfruttabile però solo per quei regali in tessuto, quindi tutto ciò che riguarda l’abbigliamento, biancheria intima, o per la casa. Disegnate una sagoma su carta, ritagliate inserite il regalo tra i due fogli e cucite attentamente facendo attenzione a non rovinare il regalo!

Non commettere l’errore di sottovalutare l’importanza di una confezione regalo. Sceglietela con cura!

Molti sottovalutano l’importanza di una confezione regalo. Si cerca sempre di scegliere il regalo giusto per i propri cari. Si valutano i gusti, lo stile, le necessità, lo stile di vita. E finalmente dopo tante ricerche si trova il regalo giusto. Peccato non mettere tanto entusiasmo anche per cercare di stupire chi riceverà il dono con una confezione regalo ad hoc. Anche in questo caso bisogna ispirarsi ai destinatari dei regali per trovare la confezione regalo più adatta. Come vedete è possibile stupire anche utilizzando materiali semplici, oppure dei ritagli di stoffa. Sapete incartare un dono con la tecnica del furoshichi? Personalmente confeziono tanti regali con questa tecnica, in questo modo non consumo carta e nastrini, ma aggiungo un regalo al regalo. La stoffa utilizzata per esempio può essere un asciugamano natalizio, un foulard, una sciarpa, o un runner per la casa.

Confezione regalo green furoshichi

Un’altra idea interessante per confezionare un regalo è quella di incartare delle scatoline che abbiamo in casa. Spesso conserviamo le scatole delle bomboniere, oppure semplici scatoline in cartone complete di coperchio. Idea molto indicata per chi deve confezionare un regalo privo di scatola. Provate a rivestirle interamente con carta riciclata. Legate un bel nastrino e farete un gran bel figurone. Preparate i biscotti fatti in casa più buoni al mondo? Non utilizzare il solito vassoio. Una scatolina in latta vintage con coperchio potrebbe essere perfetta, oppure realizzate questi sacchetti regalo fai da te con carta riciclata.

Non abbiate timore di deludere o di svalutare il regalo che avete scelto con tanta attenzione, incartandolo con materiali riciclati. Ammirazione, stupore, gioia, stima, sono solo alcune delle emozioni che ognuno di noi può provare davanti ad un pacchettino incartato con tanta cura, ricercatezza e attenzione nei confronti dell’ambiente e di chi lo riceverà in dono!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook