Eliminare la plastica dal bagno: consigli pratici da seguire subito!

Eliminare la plastica dal bagno consigli

Molti brand italiani e stranieri hanno deciso di abbracciare la svolta green e impegnarsi attivamente alla tutela dell’ambiente riducendo il più possibile l’utilizzo della plastica. Potremmo farlo anche noi, cominciando pian piano (ma non troppo!) modificando semplicemente le nostre abitudini. Cosa assolutamente non facile, lo so! Ma basterebbe organizzarsi con la spesa, fare piccole ricerche online per trovare il necessario e portare il buon esempio anche al difuori delle mura di casa. Tempo fa dedicai un post alla cucina plastic free condividendo con tutti voi lettori dei consigli per eliminare il più possibile la plastica dalla cucina. Spero che nel frattempo qualcuno sia riuscito a mettere in pratica qualche piccolo consiglio. Il modo migliore per cominciare infatti è proprio procedere per gradi sino a sostituire completamente le vecchie abitudini con le nuove.

Ora però è arrivato il momento di cambiare stanza e passare al bagno, un’altra stanza piena di inutili contenitori di plastica da eliminare subito. In questo post infatti vi propongo alternative plastic free e dei consigli per acquistare prodotti con imballaggi minimal e riciclabili. Proviamo a ridurre il nostro impatto ambientale sia con le nostre azioni, scegliendo quindi ogni giorno prodotti plastic free, sia differenziando i rifiuti in modo corretto.

Cosa non comprare mai più e cosa aggiungere nella lista della spesa!

Partiamo da lui, lo spazzolino. Abbandonate quelli in plastica che avete comprato sino ad ora. Gli spazzolini di questa nuova era sono in bamboo, rinnovabili al 100%. Online c’è tanta scelta ma se fate bene attenzione riuscirete a trovare qualcosa anche nei negozi ben forniti del vostro paese. Preferite quelli confezionati in scatoline di cartone riciclato naturalmente! Per lo stesso motivo vi consiglio cotton fioc biodegradabili creati senza plastica, ma solo con materiali compostabili ed ecologici.

Eliminare la plastica dal bagno

Via la plastica dal bagno con saponi, detergenti per il viso e shampoo solidi! Durano tantissimo e richiedono imballaggi di carta. Via libera anche a saponette per detergere mani, viso e corpo. Io per esempio uso un sapone all’olio d’oliva per la pulizia del viso, lo trovo ottimo, delicato e infinito!! Oggi è facile trovare in commercio anche il dentifricio in barattolo, la crema da barba, i deodoranti, perfino il filo interdentale realizzato in fibra naturale. In alternativa optate per saponi liquidi sfusi e riempite i dispenser in vetro che avrete già predisposto sul lavandino e nella doccia.

Eliminate le spugne sintetiche, optate per le versioni naturali come quelle di una volta! Ma prima di acquistarle date un’occhiata al post: come riciclare i vecchi asciugamani, troverete un mare di idee fai da te per il bagno e anche una soluzione per ottenere delle salviette struccanti lavabili. Se dovete completare l’arredamento del vostro bagno nuovo, vi consiglio di aggiungere accessori in bamboo o legno. Utilizzate boccali di vetro per conservare trucchi, ovatta, fermagli per capelli ecc. Sono comodi, riutilizzabili e vi aiutano ad organizzare gli accessori senza perdere nulla!

Eliminare la plastica

Quando ho eliminato la plastica dal bagno ho recuperato molto spazio che in passato sembrava non bastasse mai! Non dimenticate che la plastica impiaga dai 500 ai 1000 anni per decomporsi. Oggi i mari, i fiumi, gli oceani, le spiagge sono stracolmi di plastica. Per questo il danno ambientale è incalcolabile. Sensibilizzare non basta più! Tutti dobbiamo cambiare le nostre abitudini. Adesso! E chi ancora non ha provato i nuovi prodotti solidi non ha ancora avuto la fortuna di scoprire le loro caratteristiche principali. Sono piccoli, leggeri, possono essere conservati anche in uno spazio minuscolo, sono ecologici. E durano molto più a lungo di quelli liquidi.

I costi? Apparentemente sembrano alti rispetto agli altri, ma non lo sono affatto. I prodotti solidi durano tantissimo e se leggete tra i componenti, alcuni brand scelgono solo prodotti naturali escludendo tutti ci componenti chimici, coloranti, conservanti, contenuti nei prodotti industriali, dannosi per l’ambiente e per la salute! Allora, siete pronti ad eliminare tutta la plastica dal vostro bagno?

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook