Halloween una festa per grandi e piccini!

Tra pochissimi giorni festeggeremo tutti All-Hallows-Eve, cioè la notte prima di ognissanti, ecco da dove deriva la parola Halloween! Una festività tipicamente Americana che si festeggia il 31 ottobre. Le sue antiche origini risalgono alla cultura celtica e anglosassone, pensate che in passato sia in Scozia che in Irlanda si usava intagliare le rape e trasformarle in lanterne per ricordare le anime bloccate in purgatorio. Le zucche quindi, sono arrivate solo quando gli immigrati nel nord America le sostituirono alle rape, trasformandole nel nuovo simbolo di questa festività che oggi è diffusa in tutti i paesi del mondo. Molti di noi avranno già acquistato delle belle zucche per adornare casa, ma se state organizzando il party di Halloween vi serviranno delle ideuzze sfiziose da preparare anche con l’aiuto dei vostri bambini!

portico

Non dimenticate che i colori tradizionali di questa festa sono l’arancio e il nero, quindi via libera a zucche di tutte le forme e dimensioni a patto che abbiano un sguardo davvero spaventoso! Sistematele ovunque, ma prima di tutto davanti all’ingresso per accogliere i vostri invitati con un  terrificante benvenuto,

strega

ma anche in vari angoli della casa, con una candela accesa all’interno.

jack 1

Per chi non ha molto tempo da dedicare alla decorazione delle zucche, i palloncini potrebbero essere dei validi sostituti!

palloncini

Oppure divertitevi con il “fai da te” e utilizzate dei barattoli in latta, dipingeteli con lo spray arancione, disegnate occhi e bocca e inserite una candela, facile no?

lattine zucca

Il riciclo creativo è sempre da prendere in considerazione, vi permette di allestire un party, creare tantissimi addobbi divertenti con un costo davvero molto basso! I vecchi vasetti in vetro per esempio, avvolti con della garza, possono diventare delle simpatiche mummie!

barattoli mummia

Disegnate delle faccine sui flaconi dei detersivi, possibilmente bianchi perchè saranno i vostri allegri fantasmini riciclosi!

plastica

Anche le foglie secche, dipinte di bianco, possono diventare dei piccoli fantasmini da appendere alle finestre, o ai lampadari con del filo di nailon.

foglie fantasma

Nella notte delle streghe non possono mancare ne i pipistrelli, che potreste realizzare tagliando delle sagome di dimensione differente sul cartoncino nero, e decorare specchi, pareti e lampadari,

pipistrelli

e nemmeno le streghe ovviamente…guardate le gambe di questo tavolo, non vi ricordano qualcuno?

tavlo con gambe

Simpatica l’idea di creare delle composizioni in alcuni angoli della casa, abbinando alle zucche un bel cappello, un paio di scarpe e la scopa della strega!

cappello

Vietato accendere la luce, illuminate le stanze con lanterne, candelabri, oppure fate sciogliere delle candele su delle bottiglie di vino e  distribuitele per la casa e sui davanzali delle finestre per rendere tutto più mostruosamente pauroso!

bottiglie

Allestite un terrificante buffet a lume di candela, con tartine fantasma, wrustel mummificati e antipasti a forma di dita, abbinati al piatto forte della serata, la zuppa o un buon risotto di zucca!

buffet

Avvolgete tutte le bottiglie con delle garze, e tra una ragnatela e l’altra sistemate dei vassoietti con dolci spaventosi come le meringhe a forma di ossa e tantissime caramelle. Non dimenticate di realizzare dei “vasetti zucca” pieni di cioccolate e caramelle da regalare ogni volte che un bimbo vi dirà: “dolcetto o scherzetto?”

barattoli zucca

Oppure ancora più semplice e veloce da realizzare, delle dolci zucchette in carta velina arancione. Preparatene qualcuna in più, sistematele in un bel cesto vicino l’ingresso e a fine serata, donate una zucchetta ad ogni vostro ospite, sarà un dolcissimo ricordo sicuramente moto gradito da grandi e piccini!

zucchette

Allora? Cosa aspettate? Halloween è quasi arrivato, non perdete altro tempo, chiamate i vostri bambini, scegliete gli addobbi da realizzare insieme e magari chiedete aiuto ad un’amica per preparare il buffet, stasera si lavora!!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


2 pensieri su “Halloween una festa per grandi e piccini!

  1. Daniela Liguori

    Quante simpatiche e deliziose idee per colorare la casa e la tavola, bellissimi i dolcetti, ho preso spunto qua e là per i miei esperimenti!! Tutti da provare come sempre grazie

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook