Vecchi maglioni, 10 idee fai da te per riciclarli

Riciclare ciò che si ha in casa, invece di disfarcene subito, non solo è un’ottima soluzione, ma ci aiuta anche a risparmiare e a realizzare oggetti utili e molto originali!

Negli anni ho dedicato tantissimi articoli al riciclo creativo. Dal recupero delle posate alle bottiglie di plastica, dagli pneumatici ai tappi di qualsiasi materiale e forma. E non immaginate che gioia percepire il vostro entusiasmo, scoprendovi ogni giorno più attenti e curiosi di provare a creare nuovi oggetti recuperando quelli vecchi. Molti di voi si sono ispirati anche dai miei video tutorial, condividendo le creazioni e chiedendo consigli per migliorare. Quindi gente, non fermatevi, continuate creare riciclando, e fatelo bene, mi raccomando! Non disfatevi mai di oggetti che potrebbero essere recuperati. I vecchi maglioni per esempio non vano mai cestinati! Se non sono più della vostra taglia e sono in buone condizioni, potreste pensare di cederli a qualche familiare o amico. Oppure potreste donarli a chi ne ha bisogno.

Se invece sono usurati o infeltriti, potreste divertirvi a creare qualcosa di meraviglioso e utile. In questo post troverete 10 bellissime idee a cui ispirarvi! Idee fai da te adatte a tutti, che vi lasceranno senza parole!!

Nuova vita per i vecchi maglioni!

Se avete un cagnolino o un gattino in casa, realizzategli una nuova cuccia. Scegliete un vecchio maglione di lana e riempitelo con dell’imbottiture e voilà, il vostro cucciolo sarà felicissimo!

vecchi maglioni cuccia

E in caso servisse anche un nuovo cappottino, vi basterà tagliare solo una manica di un maglione (naturalmente se si tratta di un cane di taglia piccola!) per realizzarne uno morbido e caldo!

riciclare vecchi maglioni

Naturalmente potreste realizzare anche qualcosa per voi! Se avete necessità di un paio di scalda muscoli, o di un bel paio di manicotti invernali, dei guanti di lana o un fantastico scalda collo, vi basterà tagliare il vostro vecchio maglione preferito e trasformarlo in qualcosa di utile per voi.

vecchi maglioni scalda collo

Vi ho parlato spesso dell’importanza di creare nella vostra casa, un’atmosfera calda e accogliente soprattutto durante la stagione invernale. Quale migliore occasione se non questa per recuperare i vecchi maglioni più belli per trasformarli in morbidi cuscini per il vostro divano!

vecchi maglioni riciclo

Potreste anche donare un tocco di originalità al vostro lume in salotto, guardate che bell’effetto questo paralume rivestito con della morbida lana colorata.

vecchi maglioni lume

Credetemi, realizzare queste idee è davvero molto semplice, non serve nemmeno la macchina da cucire per la maggior parte delle idee fai da te. Anche questa per esempio, è di facile realizzazione. Vi serviranno dei barattoli di vetro, i vostri vecchi maglioni, delle forbici, colla a caldo e delle candele. Tagliate i maglioni della stessa misura dei barattoli e incollate le estremità. Avvolgete i barattoli con la fascia di lana realizzata e aggiungete all’interno una candela. Non vi resta che pensare dove collocarli.

vecchi maglioni lanterne

Con la stessa tecnica è possibile realizzare anche un rivestimento per dei vecchi vasi porta fiori o porta piante. Oppure dei cesti contenitore usurati e rivestiti con della morbida lana, possono diventare dei nuovi elementi d’arredo per la vostra casa.

vecchi maglioni

Dei vecchi maglioni non si scarta via nulla! In caso dovessero avanzarvi dei dei ritagli di media grandezza, potreste unirli e ottenere una calda coperta effetto patchwork da utilizzare durante le fredde serate invernali.

vecchi maglioni bracciali

Se invece vi dovessero avanzare dei ritagli di maglioni troppo piccoli, utilizzateli per creare nuovi bijoux come questi bellissimi bracciali! Cosa ne pensate di queste idee? Belline vero? Recuperate i vecchi maglioni e cominciate subito!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook