Rinnovare il bagno con un vecchio mobile

rinnovare il bagno anonimo

Non riesci a disfarti di quel vecchio mobile di famiglia, ma non sai dove collocarlo? Vorresti utilizzare il vecchio tavolo da lavoro del nonno, ma non si abbina all’arredamento del tuo appartamento? Cari lettori, non disperate e soprattutto, non abbandonate i vecchi mobili in disuso nel box accanto agli scatoloni. Se ci tenete tanto, se fanno parte della vostra infanzia, basta rinnovarli e trasformarli in meravigliosi mobili da bagno! Non ci avevate pensato vero? In effetti la stanza da bagno non è quasi mai presa in considerazione, quando c’è da collocare un tavolino o un mobiletto antico. Sono complementi che siamo abituati a collocare in salotto, in camera da letto, o al massimo nell’ingresso di casa, ma mai in bagno! Un tocco creativo non guasta mai e probabilmente il bagno, la stanza più intima della casa, potrebbe essere l’ambiente giusto per osare con creatività e buon gusto. Alcuni complementi d’arredo datati infatti, possono essere facilmente trasformabili in mobili da bagno. Guardiamo insieme quali potrebbero essere i mobili più idonei per rinnovare il bagno.

rinnovare il bagno con vecchio tavolo

Il vecchio tavolo della cucina, dove la nonna impastava il pane, potrebbe essere un ottimo piano per posizionare il lavabo di ceramica del bagno. Un restauro creativo, è tutto ciò che occorre per salvare un elemento d’arredo così importante e ricco di storia. Un’ottima soluzione per rinnovare il bagno con un piccolo budget.

rinnovare il bagno tavolo

Una volta individuato il mobile adatto, potete decidere se lasciarlo nella sua veste originale e in questo caso, dovreste preoccuparvi solo del restauro delle parti rovinate. Altrimenti, potreste modificare il look del mobile in questione, cambiando il colore per esempio, sostituendo i pomelli  o aggiungendo un porta asciugamani laterale.

rinnovare il bagno con un vecchio mobile

Il fascino senza tempo di un mobile vintage, mi conquista sempre! Mi piace molto l’idea di poter sfruttare un vecchio mobile per arredare con stile e buon gusto il bagno di casa. Non solo vecchi tavoli e scrivanie, ma anche panche, cassettoni e credenze, ideali per conservare nei cassetti comodi e capienti dei mobili di una volta, asciugamani e prodotti di bellezza.

rinnovare il bagno con cassettiera

Recuperare un vecchio mobile e trasformarlo in un originale complemento da bagno, significa risparmiare sull’arredamento del vostro appartamento, rispettare l’ambiente e arredare con creatività, grazie al restauro di mobili di una volta. Un’idea d’arredo creativo che vi permetterà di arredare un bagno in stile vintage, industriale, provenzale e shabby chic. Vi basterà abbinare elementi decorativi che richiamino lo stile da voi scelto, come cestini in vimini, porta sapone in ferro battuto o vasi porta fiori in ceramica. Al contrario, potreste osare creando contrasti di stili differenti, facendo molta attenzione però a non sovraccaricare una stanza di piccole metrature.

rinnovare il bagno elegante

Guardate che incanto questa antica cassettiera restaurata, perfetta per un bagno di gran classe! Se desiderate rinnovare il bagno con un arredo ormai datato, date uno sguardo in soffitta, potreste trovare un vecchio mobile che fa per voi!

rinnovare il bagno

Per un bagno retrò chic, potreste valutare l’idea di ricavare un mobiletto da bagno, da una meravigliosa toeletta, magari con uno specchio in coordinato! Ah, sarebbe un sogno bellissimo! Immaginate un vecchio mobile toeletta, ravvivato da pennellate color verde menta, pomelli in ceramica, uno specchio incorniciato e un candido lavabo bianco e il vostro bagno sarà perfetto, come nuovo!!

rinnovare il bagno con una toeletta

Basta aggiungere un complemento d’arredo d’epoca, per personalizzare un bagno anonimo.  Scommetto che il vostro estro creativo, ha già capito come trasformare il vecchio comò della nonna!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook