Come creare un angolo beauty in casa

angolo beauty in casa

Vi ricordate quelle consolle basse con tanti cassetti e uno specchio grande che comparivano nei set dei vecchi film in bianco e nero accanto ad una bellissima diva di Hollywood degli anni trenta? Che chic e che meraviglia, ricordo alcune tolette in particolare erano davvero molto belle e da bambina sognavo di averne anche io una simile, piena di pennelli per il trucco, profumi, portagioie e spazzole di tutti i tipi! Credo che ogni donna debba avere in casa un proprio angolo di bellezza, un posticino comodo nel quale rilassarsi e prendersi cura di se, un metro quadro pronto ad accoglierci in ogni momento e in qualsiasi stato!

angolo beauty in casa Harlow

Fortunatamente non serve ne molto spazio, ne molto tempo e nemmeno troppi mobili per creare un angolo di bellezza nella nostra casa. Basterà semplicemente un piano d’appoggio non molto alto, una sedia, un pouf o una poltroncina, uno specchio grande e un’ottima luce.

angolo beauty in casa vanity

Purtroppo non è un complemento d’arredo oggi molto richiesto e di conseguenza nemmeno facile da trovare in commercio anche se sbirciando un pò sul web se ne trova qualcuno in più, ma chi ha la possibilità e un pò di esperienza, consiglio di girare tra i tanti mercatini di antiquariato, è lì che si nascondo dei gioiellini meravigliosi da acquistare a buon prezzo!

angolo beauty in casa toilette vintage

Sarebbe meraviglioso poter arredare un’angolo della nostra camera da letto con una toletta che racconta un passato forse a noi sconosciuto, oppure con una raffinatissima consolle in stile shabby chic oppure vintage, che volendo potremmo stravolgere personalizzandola con delle pennellate del nostro colore preferito

angolo beauty in casa vintage vanity

In base allo stile della nostra casa volendo, potremmo adattare tra loro gli elementi più importanti rendendo così tutto più originale, romantico e sicuramente unico nel suo genere.

angolo beauty in casa specchi

Potremmo abbinare uno scrittoio inutilizzato, uno sgabellino e abbinare uno o più specchi. Potrebbe andar bene anche un tavolo senza cassetti, non particolarmente ingombrante, ma in questo caso ogni contenitore e accessorio sarà tenuto a vista, motivo per cui dovremmo dedicare un pò del nostro tempo alla scelta di uno o più porta gioielli, dei contenitori per i trucchi, un lume carino ed uno specchio dipinto a mano, il tutto dovrà essere rigorosamente abbinato creando così un angolo beauty semplice e comunque ordinato!

angolo beauty in casa vanity bianco

Se da bambina ero affascinata da quelle lussuose tolette delle dive di Hollywood, adesso nel mio spazio beauty immagino un vecchio baule, una vecchia valigia con tanto di specchio e luci oppure il piano della macchina da cucire della nonna trasformato in una toletta meravigliosa, pensate che bello poter rovistare nella soffitta della nonna e scovare un mobiletto da riadattare nel nostro angolo tutto femminile!

angolo beauty in casa original vanity

Solitamente l’angolo beauty viene allestito in camera da letto oppure in bagno, ma in realtà ognuno di noi sceglierà il posto adatto per allestire il proprio sogno di bambina in base alle proprie abitudini e soprattutto in base allo spazio disponibile in casa.

angolo beauty in casa tavolo vintage

 

Quando un giorno finalmente avrò una casa tutta mia, mi piacerebbe poter recuperare uno spazietto da dedicare al mio vanity table proprio nella camera da letto, un classico che adoro… si si già immagino una toletta in stile vintage oppure un mobile di recupero con una specchiera a misura e delle belle creazioni fai da te legate al mondo della bellezza come un’alzata realizzata con vecchi piattini, lattiere e teiere di porcellana che ospiteranno i miei bijoux e qualche romantica tazzina che utilizzerò come porta mollette e fermagli per capelli, decorerò i barattoli di vetro più belli e li utilizzerò come contenitore per i miei pennelli da trucco, potrei creare anche una bella scatola porta trucchi, il problema però è che… non so come dirvelo, ma io non mi trucco, non mi incremo, non mi inciprio… e allora, cosa farò nel mio bellissimo angolo beauty? Che tristezza devo assolutamente farmi venire in mente qualcosa, voi avete qualche idea geniale da suggerirmi???

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


3 pensieri su “Come creare un angolo beauty in casa

  1. Daniela Liguori

    Sono un’appassionata di arredamento moderno, lineare, quello che molti definiscono “uno stile freddo”, per cui se avessi un posticino nella mia camera vorrei un tavolo bianco lineare e lucido, con una sedia bianca molto semplice
    e una specchiera come quello rappresentato nella tua terz’ultima foto… e siccome anch’io come te, non mi trucco, se non con del rimmel, creerei un contenitore per i miei rimmel, un per gli accessori dei capelli, uno scrigno per i miei 4 “gioielli”, un piccolo svuota tasche… per la creazione di questi oggetti però mi affido a te e alla tua fantasia!

    Replica
  2. Pingback: Cabina armadio, consigli per scegliere l'allestimento giusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook