Come arredare una veranda a vetri

veranda a vetri

Mi piace sognare, mi rilassa, mi mette di buon umore, mi regala speranza e voglia di credere che a volte i sogni, possono diventare una splendida realtà! Tempo fa vi parlai di uno dei miei sogni più grandi, quello di vivere in un grazioso cottage in legno, con all’interno un bel caminetto e delle finestre grandi abbastanza da catturare ogni singolo raggio di sole… Un cottage con un portico da sogno, con un piccolo salottino in vimini e tante belle piantine fiorite! Sognare non costa nulla, quindi meglio farlo in grande stile, non credete? Il mio cottage immaginario ha persino un bel giardino che, oltre ad un piccolo orticello, vedo immersa tra gli alberi, anche una romantica veranda in legno, con pareti di vetro. Una struttura non molto grande, da collocare nella zona più bella del giardino.

veranda a vetri svedese

La veranda a vetri è un’ambiente più o meno spazioso da arredare come più vi piace. Se per caso tra voi lettori ci dovesse essere qualcuno che ha già realizzato il suo sogno e ha già una stupenda veranda con vetri nel suo bel giardino, sappiate  che non ci sono regole particolari da seguire per arredarla. Optate per lo stile che preferite, arredate la veranda da giardino in base alle vostre necessità.

veranda a vetri serra

Immagino la mia veranda tra una grande serra e una stanza delle meraviglie, una veranda tra sogno e realtà… un’ambiente creato per rigenerare piante e persone… un posticino circondato da alberi e fiori colorati, candele, lanterne e lampadari sbrillucicosi capaci di creare un’atmosfera unica e indimenticabile!

veranda a vetri piante

Serve qualche idea per arredare una veranda a vetri da giardino? Beh, c’è l’imbarazzo della scelta, direi che un mix tra stile country, provenzale e shabby chic sarebbe l’ideale!

veranda a vetri pranzo

La veranda a vetri ci permette di vivere immersi nella natura anche quando piove e le temperature sono ancora troppo basse per passare del tempo all’aria aperta. Il posto ideale per organizzare splende cene, bellissimi brunch e perchè no, pesino un tea party in stile vintage tra tazzine, teiere e cupcake deliziosi!

veranda a vetri tavolo

Mi piacerebbe arredare la mia veranda da sogno, con un vecchio tavolo in legno abbastanza capiente e delle belle sedie comode comode… ho la sensazione che rimarrei ore ed ore seduta lì dentro!! Vorrei renderla confortevole e piacevole da vivere sia da sola, che in compagnia degli amici più cari.

veranda a vetri salotto

Sceglierei la visuale più bella e ci collocherei un comodo divanetto con dei cuscini abbinati ai colori che mi circondano in quel momento. Troverei il posto giusto anche per posizionare una credenza che custodirà tutti i piatti, i bicchieri e tutto il necessario per apparecchiare la tavola.

veranda a vetri gabbietta

Nel caso non ci fosse la possibilità di inserire delle mensole, utilizzerei delle cassette della frutta, come piani d’appoggio per le mie piantine più piccole. Troverei anche un posticino per posizionare un armadietto con più ripiani, per conservare tutti i vasi in terracotta e gli strumenti da giardinaggio, tutte le collezioni di boccali in vetro riciclati e bottiglie vintage, sempre molto utili come porta fiori.

veranda a vetri shabby style

La veranda a vetri ci sta davvero bene nel mio giardino immaginario, una veranda da sogno, bella come un prezioso scrigno di cristallo, pieno di piccoli tesori vintage, ricordi di famiglia, oggetti vecchi e rovinati, ma pieni di storie mai raccontate…

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


6 pensieri su “Come arredare una veranda a vetri

  1. margherita

    Che meraviglia! Un giorno potrei realizzare questa veranda nel mio giardino e sarebbe il mio spazio dedicato alla lettura e al tè…sempre idee e spunti perfetti su lafigurina!!!

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Ottima idea Margherita, ma promettimi che quando realizzerai la tua veranda a vetri, mi inviterai a bere una tazza di tè caldo! A presto e grazie mille per i complimenti!

    1. La Figurina Autore articolo

      Servirà richiedere il permesso comunale e se invece si tratta di un edificio condominiale, dovrai chiedere anche il consenso di tutti i condomini, oltre al permesso da parte del comune.

  2. piera

    Sono senza parole… semplicemente Meravigliosa …. un giorno sogno di averne una, ma quanto puo’ costare una veranda come la prima? Ho paura che costi molto

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook