Come arredare casa in stile nordico

Lo stile nordico o scandinavo si sta affermando sempre più nel nostro paese, affiancando lo stile country e lo shabby chic con semplicità e naturalezza, forse perchè il desiderio di avere una bella casetta calda e accogliente, ha sviluppato pian piano in ognuno di noi la voglia di abitare e decorare gli spazi seguendo uno stile tipico del Nord Europa.

stile nordico

I paesi del Nord Europa, Svezia, Norvegia e Finlandia, purtroppo vivono degli inverni rigidissimi e hanno a disposizione poche ore di luce, per questo motivo nelle loro abitazioni troviamo sempre una predominanza di colori chiari e leggeri proprio per rendere i loro spazi più luminosi anche con pochi raggi di sole. L’arredamento in stile nordico predilige spazi molto ampi per essere vissuti sempre in compagnia di amici.

cucina nordica

Il bianco, l’unico colore capace di restituire tutta la luce che riceve, è il colore predominante, abbinato spesso a tonalità chiare come il color crema, il grigio, il beige e l’azzurro molto chiaro. I colori chiari abbinati ai materiali naturali, trasmettono la sensazione di vivere in un ambiente accogliente e a volte anche rustico

stile scandinavo

Mentre l’arredamento tipico svedese si differenzia da quello nordico per l’utilizzo di soli due colori opposti, il bianco e il nero.

poltrona bianca

che a volte vengono smorzati da piccoli dettagli colorati, oppure sedie, oggetti di design, accessori con colori molto accesi, tutti abbinamenti da creare solo in alcune stanze, senza esagerare.

colori

Un’altra caratteristica dell’arredamento scandinavo è l’ampio utilizzo del legno per i pavimenti, per le pareti e per i mobili. Solitamente i pavimenti sono composti da grandi assi in legno chiaro non trattato o addirittura bianco.

pavimento legno

Lo stile scandinavo si basa sulla semplicità e sull’utilità degli spazi minimalisti e ricchi di luce grazie anche alle ampie finestre pronte ad accogliere tutti i raggi di sole.

salotto

In una casa scandinava non potranno mai mancare un angolo relax solitamente posizionato vicino ad una grande finestra e arredato con un comodo divanetto, delle coperte o addirittura pellicce,

angolo lettura

e un’altra zona per essere vissuta da tutta la famiglia arredata con poltrone, grandi cuscini adagiati sul pavimento, un bel cesto in vimini per la legna, tutto posto nei punti giusti, sicuramente intorno ad un bel camino acceso per regalare un senso di equilibrio e di ordine.

poltrone

Dopo il legno, un altro materiale utilizzato per i complementi d’arredo nordico o per alcuni oggetti è il ferro battuto. Anche i tessuti hanno una funzione importante, dai tappeti a righe alle belle tovaglie, dalle fodere alle coperte, lo stile nordico ha una grande tradizione tessile.

vintage scandinavo

Lo stile scandinavo predilige le curve, i mobili hanno pochi spigoli e angoli, persino le stufe sono tonde, tutto studiato per assecondare i movimenti del corpo umano.

stufa

Mi piace molto lo stile nordico per la semplicità dei mobili, per i colori freschi e leggeri, amo quei pavimenti composti da listoni in legno chiaro che non fanno altro che trasmettere luce e calore. Gli ambienti scandinavi sono accoglienti grazie anche alla scelta di pochi mobili e semplici dettagli, come delle belle candele bianche, un vaso con dei fiori posizionato sul tavolo, dei quadri appesi alle pareti e alcuni poggiati sulle mensole, sempre tutto al posto giusto senza appesantire gli ambienti.

 

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


6 pensieri su “Come arredare casa in stile nordico

  1. Pingback: Arredare in stile scandinavo con pennellate color pastello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook