Torta di noci

Come tutti i weekend, anche oggi mi son chiesta, che torta posso preparare domani? E pensa e ripensa, pensa e ripensa, mi è venuto in mente uno dei mie dolci invernali preferiti: la torta di noci. Effettivamente è passato un pò di tempo dall’ultima volta, ricordo ancora quel profumino delizioso che emanava il mio forno. La torta di noci è un dolce gustoso e ricco perchè tutta la frutta secca è ricca di vitamine e proteine, ma le noci in particolare contengono vitamina E, magnesio, acido folico, acidi grassi essenziali, hanno proprietà anti colesterolo e proteggono cuore, arterie, cervello e sistema nervoso, ovviamente non bisogna esagerare, ne bastano quattro al giorno, oppure una fettina di torta di noci!

libro

INGREDIENTI:

  • 4 uova
  • 165 g di zucchero 
  • 40 g di gherigli di noci
  • 140 g di cioccolato fondente
  • 1/2 bustina di vanillina
  • zucchero a velo
  • sale

 

PROCEDIMENTO:

Tritate in un mixer le noci con il cioccolato e solo 60 g di zucchero, facendo attenzione a non far girare per troppo tempo il mixer. In una terrina a parte montate i tuorli con lo zucchero rimasto fino a renderli molto chiari e spumosi, aggiungete il composto di noci e cioccolato, la vanillina e amalgamate bene il tutto. Montate gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli subito al composto mescolando sempre dal basso verso l’alto. A questo punto, versate il composto in uno stampo a cerniera ricoperto con carta da forno e cuocete a 180°C per 35 minuti. Lasciate raffreddare sulla griglia del forno e sformate il dolce. Spolverate con lo zucchero a velo.

torta di noci

Provate prima la ricetta in questa versione, poi se vorrete ripeterla, provate a sostituire le noci con della frutta secca a piacere tritata. Questa torta è perfetta per essere gustata nel periodo invernale sia come merenda, sia come dolce da offrire per concludere un pasto della domenica!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


6 pensieri su “Torta di noci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook