Riciclo creativo della bigiotteria vintage

Ricordo sempre con molto piacere quel periodo della mia vita in cui disegnavo collezioni di gioielli preziosi per un’importante azienda. Era un lavoro creativo e divertente, adoravo quando mi veniva chiesto di ideare un “gioiello componibile”, cioè quel gioiello che poteva trasformarsi con facilità in un altro gioiello più o meno importante. Un orecchino si trasformava in ciondolo, una collana poteva diventare un bracciale e all’occorrenza una spilla diventava un elegantissimo centro collana. Pensate che mi divertivo così tanto che quando tornavo a casa e avevo un pò di tempo libero, cercavo di ricreare un nuovo accessorio utilizzando la mia vecchia bigiotteria, collanine rotte e orecchini spaiati per esempio. Conservo ancora piccole cose che, tra un ricordo e l’altro, mi hanno suggerito di scrivere questo post, anche perchè qualche piccolo consiglio non fa mai male!

collana con cordoncino

 

Se amate i gioielli un pò vintage e desiderate crearne altri, vi basterà recuperare tutta la vostra bigiotteria rotta, spaiata, collane di perle rotte e mai rinfilate e ciondoli fuori moda, vi servirà anche una pinza a punta per chiudere gli eventuali anellini e la colla a caldo. Prendete un bracciale a catena e con l’aiuto di una pinza e qualche anellino agganciate dei vecchi ciondolini, orecchini, pietre, tutto ciò che vi piace, alternando ciondoli piccoli con quelli un pò più grandi. In questa maniera potrete realizzare anche delle bellissime collane, attente però a distribuire i ciondoli creando una certa armonia, magari posizionando al centro il pendente più grande e man mano procedere con quelli più piccoli. Se non avete una bella catena, acquistate un cordoncino elegante in una merceria fornita e incollate la bigiotteria più bella che avete.

bracciale

Volendo con un pò di colla a caldo potete anche trasformare una semplice camicia in un indumento super chic applicando solo alla punta del colletto delle pietre o dei piccoli orecchini.

colletto 1

Ma a proposito di colletti, se nel vostro porta gioie avete trovato anche una vecchia collana di perle sfilata, prendete un pezzetto di feltro color panna, un nastrino di raso e seguite questo tutorial, servirà pazienza e precisione, ma alla fine sarete orgogliose di aver realizzato una bellissima “collana colletto” da indossare al posto della classica collana di perle!

colletto

Un consiglio, non smontate gli orecchini a clip della nonna, agganciate una piccola catenina ad entrambi gli orecchini, sarà un modo elegante per indossare un giacchino in lana!

orecchini clips

Prendete un cerchietto di media larghezza, applicate una fascia di nastro bio-adesivo sulla parte superiore del cerchietto e avvolgete un nastrino di raso nero, bloccando le due estremità con un pò di colla a caldo. Scegliete la bigiotteria che più vi piace, fate prima delle prove che vi aiuteranno a scegliere l’abbinamento migliore e iniziate pian piano ad incollare la bigiotteria partendo da quelli più grandi. Mentre con vecchie catenine intrecciate a nastri, cordoncini e un pò di stoffa potrete creare una collana più sportiva e colorata.

collana treccia

Se avete un vecchio bracciale rigido o un orologio di bigiotteria che non funziona più, eliminate il meccanismo, scegliete un nastro in raso molto largo, fate un fiocco vaporoso e applicate con un pò di colla una vecchia spilla della nonna.

bracciale

Avete visto com’è facile riciclare e creare qualcosa di meraviglioso? Ma non finisce qui, ci sono anche delle soluzioni per utilizzare la bigiotteria spaiata per creare oggetti d’arredo per una casa molto chic! Un barattolo in vetro, pizzi, perle, un vecchio orecchino e una bella candela, tutto quello che serve per realizzare un romantico porta candela.

barattolo vetro

Un lega tovagliolo da utilizzare per una tavola importante

lega tovagliolo

Dei quadri stile shabby chic, molto chic!

quadri

Basta pensarci un attimo e con un pò di colla a caldo sarete in grado di rinnovare oggetti, vestiti e accessori utilizzando la bigiotteria che non indossate più. Pensate ad una pochette tinta unita, applicate un vecchio orecchino tempestato di pietre e diventerà la vostra pochette gioiello preferita da indossare la sera. Pensate ad un paio di ballerine o ad uno stivaletto nero, sarebbe bello impreziosirlo lateralmente e renderlo non solo unico ma anche un pò vintage e un pò chic!

Bouquet-originali-1

Per il vostro matrimonio desiderate un bouquet unico e originale? Incominciate a raccogliere tutta la bigiotteria che non usate più, magari sbirciate anche nel porta gioie della nonna, vi servirà anche il più piccolo dei gioielli che troverete.

calamita

e se ve ne dovesse avanzare qualcuno, sostituite la parte posteriore con una piccola calamita ed otterrete subito dei magnetini sbrilluccicosi!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Un pensiero su “Riciclo creativo della bigiotteria vintage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook