Come pulire casa con prodotti naturali, i trucchi delle migliori casalinghe!

pulire casa con prodotti naturali bicarbonato e a ceto

Dovevo scrivere la lista dei detersivi da comprare e invece sono qui a condividere con voi i trucchi e i segreti svelati negli anni dalle migliori casalinghe, per pulire casa con prodotti naturali! Da quando ho scoperto che basta fare una buona scorta di bicarbonato e aceto bianco per far splendere casa, mi sono sentita un po’ sciocca a non averci pensato prima! E adesso risparmio soldi perché evito di acquistare tanti prodotti per l’igiene della casa e ci guadagno in salute visto che in tantissimi prodotti igienizzanti sono presenti sostanze chimiche pericolose per la salute e per l’ambiente!

Basta acquistare solo prodotti specifici, il resto preparateli in casa!

Tutti noi ci occupiamo dell’igiene della casa, c’è chi si ritaglia del tempo tra gli impegni di lavoro e la famiglia, chi si fa aiutare e chi invece lo fa a tempo pieno, proprio come se fosse un vero lavoro, anche se purtroppo non riconosciuto! Non è cosa da poco mantenere la casa sempre pulita e ordinata, soprattutto con l’arrivo del coronavirus che ha modificando completamente le nostre abitudini e anche la modalità di pulizia della casa, portandoci ad acquistare e utilizzare prodotti talmente pericolose da risultare altamente tossici. Basta acquistare pochi prodotti specifici, per superfici delicate per esempio, per tutto il resto vi invito a seguire i trucchi delle casalinghe, esperte ma soprattutto stanche di essere sempre a contatto con sostanze aggressive e tossiche presenti nei detersivi.

I prodotti a base di sostanze chimiche non sono mai consigliati per tanti motivi ma spesso, acquistiamo senza badare ai componenti presenti, oppure senza pensare ad una soluzione per sostituirli. Molti detersivi causano problemi di salute e la loro produzione, l’uso e lo smaltimento, possono contaminare l’ambiente. D’ora in poi pulite casa così, la vostra salute e l’ambiente vi ringrazieranno!

Come già anticipato, il bicarbonato, l’aceto bianco e il limone, sono tre ingredienti che non devono mai mancare. In pochi minuti avrete preparato il detersivo naturale per pulire casa. Il bicarbonato è una sostanza molto conosciuta per i suoi mille utilizzi in cucina, per l’igiene personale e per le pulizie di casa. Se aggiunto all’aceto o al limone, il risultato è sorprendente. Vediamo insieme come pulire casa con i prodotti naturali elencati.

pulire casa con prodotti naturali ricette detersivi

Come preparare detersivi naturali per pulire il bagno

Preparate una miscela con acqua, bicarbonato e aceto e otterrete un potente sgrassante per i sanitari e la cucina. Versate un bicchiere di bicarbonato nel wc e lasciate agire per 1 ora. Per pulire e disinfettare la tazza, aggiungete un bicchiere di aceto bianco, fate riposare una mezz’ora e tirate lo sciacquone. Per lucidare ed eliminare muffa e sporcizia dalle piastrelle del bagno, preparate un composto con acqua gassata, aceto e due cucchiai di bicarbonato. Spruzzate, lasciate agire per 5 minuti e risciacquate con una spugna.

Bicarbonato, aceto e limone per preparare detersivi naturali per pulire la cucina

Quanti detersivi utilizzate per pulire la cucina? Tanti, ditemi la verità! Provate a preparare questi miscugli naturali e vedrete brillare ogni angolo della vostra cucina. Miscelate acqua e bicarbonato per pulire a fondo il forno incrostato. Igienizzate la lavastoviglie mettendo in una ciotola due bicchieri di aceto bianco. Posizionatela sul carrello superiore e avviate un lavaggio. Preparate un detersivo per i piatti naturale mettendo a macerare in un vasetto la scorza di limone con aceto bianco, per qualche giorno. Eliminate la scorza e utilizzatelo per sgrassare i piatti e le pentole incrostate.

L’aceto è un acido acetico debole, insieme al bicarbonato può essere impiegato per le pulizie di casa e anche per smacchiare i tessuti. Riempi un contenitore spray con 50 di acqua e 50 di aceto bianco, otterrai una soluzione per pulire e lucidare i vetri senza lasciare aloni!

Il bicarbonato può essere aggiunto al lavaggio in lavatrice per ammorbidire i vestiti e igienizzarli. Se invece vi dovesse servire un prodotto per sbiancare le superfici bianche, preparate una crema a base di bicarbonato, borotalco e acqua. Spalmate sulla zona da trattare e lasciate agire per 5 – 10 minuti. Rimuovete con una spugna e acqua calda. Aggiungere dei cucchiai di bicarbonato in un secchio d’acqua vi permetterà di detergere i pavimenti di casa in modo naturale.

pulire casa con prodotti naturali

Le migliori casalinghe inoltre consigliano di aprire sempre le finestre di ogni stanza, soprattutto quando fate le pulizie. Aiuta il ricambio d’aria e asciugano prima i pavimenti e le piastrelle. Cominciate sempre spolverando tutte le superfici partendo dalle mensole più alte, poi passate l’aspirapolvere e infine lavate i pavimenti.

Come preparare il detersivo per il bucato in lavatrice fatto in casa

Non tutti sanno che il sapone di Marsiglia è un sapone naturale privo di sostanze sintetiche e di additivi aggiunti, ottimo per trattare capi colorati e bianchi, a mano e in lavatrice. Se fatto sciogliere in acqua bollente può essere utilizzato anche per pulire i pavimenti. E visto che in estate i lavaggi in lavatrice aumentano, vi lascio anche la ricetta super facile per preparare il detersivo per la lavatrice fatto in casa. Vi servirà un pentolone molto grande. Versateci 4 litri di acqua, appena raggiunge il bollore, spegnete il gas e versateci le scaglie di una tavoletta di sapone di marsiglia. In breve tempo il sapone si dissolverà. Aggiungete 4 cucchiai colmi di bicarbonato e il detersivo naturale sarà pronto per essere utilizzato. Se volete renderlo ancora più profumato, aggiungete qualche goccia di olio essenziale naturale della vostra profumazione preferita. Consigliano di prepararlo la sera e far riposare tutta la notte. Il giorno dopo potrà essere travasato nei bidoncini.

Cari lettori, anche le casalinghe, le vere maghe del pulito, che non si arrendono davanti a nulla, consigliano i detersivi ecologici. Non inquinano, hanno un basso impatto ambientale, sono biodegradabili e costano poco!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook