Le soluzioni più economiche per svecchiare una cucina senza cambiarla

svecchiare una cucina senza cambiarla

La cucina è quella stanza in cui non si sta solo ai fornelli ma è quell’ambiente intimo e accogliente nel quale svolgere tantissime attività. La maggior parte di noi infatti, vive gran parte del proprio tempo in cucina, non a caso è l’unica stanza calda tutto l’anno, grazie alle persone che la abitano e ai fornelli spesso accesi! Si tratta quindi di uno spazio molto vissuto ed è giusto ogni tanto ridare un nuovo volto per renderlo sempre accogliente da un lato e attuale dall’altro. Ma questo non significa cambiare interamente la cucina e spendere un budget importante. Bastano piccoli interventi a bassissimo costo per rinnovare al meglio questo ambiente e in questo post troverai i miei consigli e le soluzioni più economiche per svecchiare una cucina senza cambiarla e senza rivoluzionare la casa!

svecchiare una cucina senza cambiarla pomelli maniglie

Sostituire maniglie e pomelli

Per esempio, sostituire alcuni elementi anche piccoli come le maniglie e i pomelli, può davvero fare la differenza. I pomelli firmati Polideas sono perfetti per questo tipo di intervento. Sul sito ne troverete tanti e per ogni stile d’arredo, optate per qualcosa di diverso da quello che avete, con forme più attuali e colori vivaci. I pensili e i cassetti assumeranno un aspetto più nuovo con una spesa minima.

svecchiare una cucina senza cambiarla idee

Dipingere le ante della cucina

Per mettere più in risalto le maniglie e i pomelli nuovi, potreste valutare l’idea di cambiare anche il colore delle ante o di tutta la cucina. Un altro modo per svecchiare una cucina senza cambiarla è sicuramente dipingerla del colore che preferite. Il cambiamento sarà notevole e vi lascerà senza parole sicuramente. Volendo potreste farlo anche senza nessun aiuto, vi basterà smontare le ante, estrarre i cassetti e svitare maniglie e pomelli. Scartavetrare leggermente la superficie e dipingerla. Quando saranno completamente asciutte, montate i pomelli e le maniglie nuove. Oppure potreste valutare l’idea di dipingere o rivestire solo il piano da lavoro che di solito è quella parte che si rovina di più nel tempo.

svecchiare una cucina senza cambiarla piastrelle

Carte adesive per la cucina

Un’altra idea carina ed economica per svecchiare una cucina senza cambiarla potrebbe essere quella di utilizzare delle carte adesive particolari per coprire le pareti della cucina. Le più richieste sono le carte adesive che riproducono le bellissime maioliche colorate, perfette per dare colore all’ambiente. In commercio esistono anche delle pitture per ceramiche resistenti all’acqua e all’umidità, da utilizzare per ricoprire le vecchie mattonelle, ma con le carte autoadesive è possibile scegliere tra tante varianti e fantasie. Ve le consiglio!

svecchiare una cucina senza cambiarla tappeto

Elementi di recupero

Sappiate che gli elementi d’arredo sono fondamentali per stravolgere gli ambenti e creare atmosfere nuove e di carattere. Nei mercatini vintage spesso, è possibile fare ottimi affari, potreste trovare un tappeto di pregio che ora vanno tanto di moda soprattutto se posizionati sul pavimento della cucina, una delle tendenze d’oltre oceano più in voga del momento! Potreste osare aggiungendo uno specchio antico, perfetto in una cucina tutta bianca. Oppure un lampadario particolare e creare un contrasto elegante con lo stile d’arredo dell’intera cucina.

svecchiare una cucina senza cambiarla vernice lavagna

Una parete creativa

Il tocco finale? Realizzate una parete creativa e date libero sfogo alla vostra fantasia! In che modo? Pensate a ciò che potrebbe esservi utile e vi manca ancora, un angolo per le piantine aromatiche, oppure una maxi lavagna utilissima per annotare cosa comprare, ricordare gli impegni della giornata, oppure messaggi allegri e positivi da leggere ogni mattina! Per realizzarla vi basterà dipingere con la vernice lavagna una parete vuota o un pannello in legno da applicare sulla parete. Svecchiare una cucina senza cambiarla è più semplice di quel che immaginavate vero? Allora non aspettate ancora, acquistate pomelli, maniglie e vernici e ravvivate la stanza più vissuta e tanto amate della vostra casa!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


2 pensieri su “Le soluzioni più economiche per svecchiare una cucina senza cambiarla

  1. Giovanna

    Seguirò (come sempre) i tuoi preziosi consigli. Credo che la cucina sia il cuore della casa, accogliente e “vissuta” ha bisogno di un tocco di brio per rinnovarsi nel tempo, se poi ci sono idee economiche, creative e divertenti come quelle che proponi, il risultato sarà di grande effetto per dare nuova vita al cuore della casa.

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Mi piace molto aggiungere o sostituire dettagli in tutta la casa, ma la cucina ha bisogno di un tocco in più e piccole opere di restauro proprio perché è l’ambiente più vissuto da tutta la famiglia. Così ho pensato che avere una lista di soluzioni fai da te a portata di mano, può essere molto utile! Grazie mille per avermi scritto e per aver condiviso il tuo pensiero <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook