I consigli di una home stylist e il restyling di un vecchio lume

restyling di un vecchio lume tutorial

Blogger si, ma anche Home stylist! E vi spiego anche di cosa si tratta. L’home stylist è quel professionista che si occupa di vestire la casa ponendosi come obiettivo la valorizzazione di ogni ambiente considerando i gusti e la personalità di chi li vive. Il bello di questa professione è che mi permette di occuparmi sia dell’arredamento di un intero appartamento, sia di piccole modifiche in ambienti già arredati senza stravolgere troppo lo stile già presente. Mi chiedete spesso quali potrebbero essere i costi di eventuali modifiche, oppure dei consigli per donare un’aria nuova al vostro salotto o alla camera da letto. Ma non conoscendo i vostri gusti e nemmeno i vostri appartamenti, sono costretta ad essere sempre un po’ generica nelle risposte, ma alcuni consigli restano gli stessi! Lo studio di un nuovo post dedicato all’arredamento d’interni, parte sempre da un unico obiettivo, il desiderio di regalarvi idee di design sempre nuove e tante ispirazioni per ravvivare un angolo o un’intera stanza, che non sentite più che vi appartenga. Da home stylist vi consiglio prima di tutto di stabilire un budget da investire per rinnovare casa. E nel caso si trattasse di una piccola somma, concentrarvi soprattutto sui dettagli, fondamentali per definire lo stile di un ambiente. Molto spesso bastano piccoli tocchi di colore qua e là per ottenere una nuova atmosfera in casa. Sostituire i cuscini del sofà, oppure le vecchie tende, aggiungere uno specchio nel posto giusto o sostituire il vecchio paralume, o addirittura dipingerlo. Come? Seguendo il mio tutorial!

Resyling di un vecchio paralume

Prima di cominciare, individuate la tonalità esatta da utilizzare. Scegliete un colore caldo e vivace se desiderate creare un contrasto in un ambiente troppo freddo o scuro. Al contrario, se notate una prevalenza di colori caldi e aranciati, optate per una tonalità più fredda come il verde o il blu. Dopo aver individuato la sfumatura di colore più adatta, acquistate il colore per tessuti in un negozio specializzato per il fai da te, insieme ad un pennello adatto e al nastro carta.

restyling di un vecchio lume coral living

Prendete la misura delle due circonferenze del paralume, vi serviranno per ricavare delle fasce tutte uguali. Questo è l’unico passaggio più noioso, ma necessario per ottenere un ottimo lavoro! Quando avrete ricavato la misura esatta di ogni striscia, delineate i margini con il nastro carta.

restyling di un vecchio lume home stylist

Dipingete le fasce con il colore per tessuti ma senza diluirlo troppo e lasciate che si asciughino completamente.

restyling di un vecchio lume diy

Trascorso il tempo necessario, eliminate il nastro carta e voilà, il paralume sarà pronto per essere posizionato lì dov’era, ma con una veste tutta nuova!

restyling di un vecchio lume

Come vedete, per dare carattere ad un ambiente, non serve stravolgere l’arredamento o investire un budget importante, bastano anche pochi euro, un pizzico di fantasia e qualche consiglio della vostra home stylist di fiducia!!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook