Come arredare casa in modo eco sostenibile e a basso costo

Ormai da tempo il mondo dell’arredamento ha aperto le porte alle nuove tendenze dettate dall’ecologia e dalla sostenibilità, puntando sempre più ad un uso più responsabile delle risorse naturali, anche per quando riguarda l’arredamento di interni come appartamenti, e luoghi di lavoro. Se siete in procinto di arredare il vostro nuovo appartamento, o una casa in affitto e il vostro obiettivo è quello di vivere in maniera più green, sappiate che state facendo la scelta più giusta per un’infinità di motivi. Una scelta che vi permetterà di vivere in un’ambiente eco sostenibile e che non vi farà rinunciare al design e allo stile che più amate.

Per arredare casa in modo eco sostenibile è importante scegliere dei mobili realizzati con i materiali più adatti, ossia ecologici e riciclabili nel tempo. Primo fra tutti c’è il legno, un materiale da sempre più utilizzato nell’arredamento. Ma per essere davvero ecologico, deve provenire esclusivamente da foreste in cui è autorizzato il taglio. Quindi prima acquistare un mobile, accertatevi che sia accompagnato da una certificazione FSC ( Forest Stewardship Council ) o PEFC ( Programme for Endorsement of Forest Certification ) che assicurano la provenienza del legno da foreste gestite correttamente.

arredare casa in modo eco sostenibile

Un’altro materiale eco sostenibile oltre al legno è il cartone, diventato negli anni un materiale molto resistente. Oggi infatti è uno dei materiali riciclabili molto utilizzato anche nell’arredamento, se tratto nel modo giusto, diventa molto resistente e adatto alla realizzazioni di complementi d’arredo di ogni genere, dai tavoli alla librerie colorate con vernici naturali, dai salotti alle cucine! Incredibile vero?

arredare casa in modo eco sostenibile cartone

Anche la canapa e il bambù sono materiali adatti per arredare un casa eco sostenibile. Il bambù come il legno è uno dei materiali da sempre presente nelle nostre case. Ideale anche per arredare gli esterni, da qualche anno è tornato anche di grande tendenza, perfetto in ambienti arredati in stile scandinavo, provenzale e boho chic. Ognuno di noi dovrebbe imparare a ricreare un buon compromesso tra uno stile di vita contemporaneo e un modo di abitare a basso impatto ambientale.

Per vivere in una casa eco friendly, oltre alla scelta di materiali, si consiglia di acquistare mobili artigianali e durevoli come i mobili di una volta. Per questo motivo prima di acquistare un mobile nuovo, vi suggerisco sempre di rivalutare e recuperare i vecchi mobili di famiglia, molto più robusti e di ottima qualità. Anche se a primo impatto potrebbero non piacervi, potreste restaurali, cambiare il colore, oppure potreste osare creando un arredamento con un gioco di stili molto originale!

arredare casa in modo eco sostenibile piante

Vivere in una casa eco sostenibile non è poi così difficile, è possibile migliorare la qualità della vita in casa rendendola più sostenibile anche con un budget limitato. Infatti il riciclo creativo è una valida soluzione per combattere l’inquinamento del pianeta! Riciclare oggetti per trasformarli in qualcosa di utile fa parte del mio stile di vita e vorrei diventasse anche il vostro. Ogni cosa o materiale può essere riciclato, qualche esempio? Con le vecchie travi di legno si possono creare rivestimenti, tavoli, testiere per il letto, così come con i pallet riciclati e riutilizzati per arredare anche gli esterni.

arredare casa in modo eco sostenibile legno

Create angoli verdi in casa, scegliete le piante più adatte per gli interni, vi aiuteranno a migliorare l’aria e il microclima interno. Sfruttate anche gli spazi esterni, riciclate cassette di legno e create un piccolo orto sul balcone, non fatevi mancare l’angolo delle spezie e se lo spazio ve lo consente, provate a coltivare alberi da frutto. Cercate di ridurre gli sprechi! Per illuminare la vostra casa eco sostenibile utilizzate lampade a risparmio energetico, sono qualitativamente migliori rispetto a quelle tradizionali e durano di più. Acquistate elettrodomestici nuovi capaci di risparmiare acqua ed energia e assicuratevi che gli infissi siano nuovi e capaci di isolare gli ambienti dall’esterno.

arredare casa in modo eco sostenibile orto

Evitate qualsiasi tipo di spreco, anche del cibo! Quest’ultimo punto non centra con l’arredamento ma ci tengo a sottolineare anche questo! Cercate di acquistare solo il cibo che pensate di consumare e se dovesse avanzare, trovate il modo per utilizzarlo. Preparate sformati di verdura o delle torte con la frutta più matura, mia nonna faceva così e la vostra? Si comincia così, dai piccoli gesti. Insegnate ai vostri cari ad avere uno stile di vita sempre più ecologico e salutare. Salvaguardare l’ambiente e difendere il pianeta, è essenziale per tutti e per il futuro della Terra. Cominciate subito, dedicatevi al fai da te, riciclate un vecchio oggetto, sostituite le lampadine dei lumi, utilizzate materiali e tessuti non tossici, comprate delle aromatiche per il vostro balcone, cominciate adesso!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


6 pensieri su “Come arredare casa in modo eco sostenibile e a basso costo

  1. Barbara

    Anche io preparo spesso torte e pizze rustiche per non sprecare cibo! Bellissimo articolo, molte cose non le sapevo, hai ragione basta davvero poco per salvaguardare l’ambiente

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Ciao Barbara grazie per aver commentato questo articolo, ci tengo molto e mi fa felice sapere che c’è qualcuno come me che fa il possibile per non sprecare il cibo e non solo. Del resto, è tutto ciò che facevano le nostre nonne tanti anni fa. Presto condividerò una ricetta a tema, sono certa che la proverai anche tu! Un caro abbraccio

  2. Aldo

    Post che apre la mente. Abbiamo la capacità con piccoli gesti (a basso costo) di integrarci nella nuova era ecologica, molti ancora oggi, colpevolmente ignorano l’importanza del rispetto verso l’ambiente e le conseguenze che ne comporta.
    Sono tematiche che grazie a persone sensibili e attente come te, aiutano anche ad approfondire il concetto odioso dello spreco del cibo.
    Complimenti x come affronti con chiarezza e “pancia” questi argomenti, denotano una grande professionalità che mixa perfettamente con la tua eco personalità .

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Ciao Aldo e grazie mille per le tue bellissime parole! Sin da quando ero bambina la mia famiglia mi ha insegnato ad amare e rispettare l’ambiente e per me è fondamentale continuare a farlo partendo anche dai piccoli gesti quotidiani! Non solo un post, ma nel blog ho dedicato un’intera categoria al riciclo creativo, con la speranza che le mie idee e i tutorial possano ispirare tanti lettori di ogni età a vivere con stile, riciclando materiali, sprecare il meno possibile e recuperare al meglio senza danneggiare l’ambiente.
      Grazie mille ancora per il tuo commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook