Torta di mele, ricetta classica

torta di mele

Tra le storie d’amore che vivo nella mia craft room, c’è quella con la mia macchina fotografica. Un rapporto delicato, complicato, intenso, ma forse tra i più forti che abbia mai provato! Uno scambio reciproco di bellezza tradotta in un clic… Affido a lei la mia anima, la mia sensibilità, l’amore per le cose semplici… Le affido il dolore, i ricordi, i sorrisi, le feste e le torte appena sfornate. Mia cara amica, senti quanto è dolce il profumo della torta di mele e cannella, era la preferita della mia mamma, la ricetta più semplice e genuina che piaceva proprio a tutti! Morbida, soffice con uno strato di mele e cannella che aiutano a mantenere umido il Pan di Spagna. Con la torta di mele, non ci si sbaglia mai e lei lo sapeva bene. Uno spicchio di torta di mele e cannella era la sua coccola del mattino e il caldo abbraccio del pomeriggio… Vi regalo la ricetta, la sua ricetta segreta e semplice.

torta-di-mele-ricetta-classica

INGREDIENTI:

  • 250 g di farina integrale
  • 110 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 1/2 bicchiere di latte scremato a temperatura ambiente
  • 2 uova grandi
  • buccia grattugiata di un limone
  • 2 mele
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • cannella qb

PROCEDIMENTO:

Sciogliete il burro a bagnomaria, nel frattempo lavorate con la frusta elettrica le uova intere con lo zucchero. Aggiungete pian piano la farina setacciata con il lievito, il latte e il burro fuso tiepido. Amalgamate gli ingredienti e aggiungete infine la scorza di limone grattugiato. Versate il composto in una tortiera rivestita con carta a forno, livellate bene e distribuite le fettine di mele tagliate non troppo sottili, su tutta la superficie. Cospargete sulle mele lo zucchero di canna e infornate a 180°C per 35 minuti. Trascorso il tempo prestabilito, fate raffreddare e spolverizzate con la cannella.

torta-di-mele-cannella

Con la mia macchina fotografica al collo, mi sento a mio agio, è una specie di lente d’ingrandimento poggiata sul mio cuore, una bacchetta magica che regala bellezza ai tavoli vecchi, ai libri ingialliti, alle posate e ai piattini vintage.

vintage-photo-shoot-lafigurina

È un rapporto intimo e complicato, quello con la mia macchina fotografica, sa bene che amo raccontare, spiegare e soprattutto ricordare attraverso uno scatto fotografico… Io la ricordo così la mia mamma. Un raggio di sole, una tazza di tè bollente, un vecchi libro, un fazzolettino ricamato, un bacio, una rosa, un profumo, il suo… Uno smalto rosso, una penna, i suoi appunti, la sua cartella da lavoro e la sua torta di mele e cannella!

ricetta-torta-di-mele-lafigurina

La rubrica delle dolci ricette del venerdì è nata per caso, oggi ringrazio quella parte di me che senza saperlo, mi ha regalato la possibilità di vivere e raccontare la bellezza di attimi di vita quotidiana, attraverso una tavola apparecchiata per la colazione, per la merenda o per il tè del pomeriggio. poter esprimere questo tipo di creatività, vestire i panni di una piccola foodblogger, una volta a settimana, è un’esperienza straordinaria!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook