Montascale: la soluzione domestica ideale per disabili e anziani con difficoltà motorie

difficoltà motorie

Nelle abitazioni e nei luoghi pubblici le scale possono diventare un vero grattacapo per chi soffre di problemi di mobilità. Questi ostacoli rappresentano un serio impedimento per i soggetti che palesano delle evidenti difficoltà motorie. Per semplificare la vita di queste persone sono stati concepiti dei sistemi appositi in grado di eliminare qualsiasi barriera architettonica. Queste soluzioni vengono adottate nei locali pubblici e nelle dimore private per agevolare la salita o la discesa di una rampa di scale.

Tutti gli individui che manifestano delle disabilità alle articolazioni inferiori possono utilizzare questi strumenti per condurre un’esistenza molto più serena. Il metodo più utilizzato per risolvere questo inconveniente è rappresentato dall’installazione di un montascale interno o esterno. Ci sono diversi modelli che possono essere montati in base allo spazio utilizzabile e alla tipologia di scala disponibile.

Chi vive in una casa con più piani dove convive con una o più persone con problemi motori, può valutare questa soluzione per ridurre sensibilmente il problema del movimento. Il montascale è uno strumento ideato per facilitare il movimento autonomo, ho pensato quindi di elencare quali sono i vantaggi più importanti derivati dal suo impiego.

Quali sono i benefici principali di un montascale domestico?

Le barriere architettoniche impediscono la libera circolazione di numerosi soggetti con difficoltà motorie. Anziani e disabili non possono muoversi con la dovuta tranquillità in un ambiente disposto su più piani. Per spostarsi in maniera autonoma devono utilizzare dei dispositivi che agevolano i movimenti. Il montascale viene installato all’interno degli appartamenti per impedire le cadute di anziani e disabili. Una persona su sedia a rotelle, ad esempio, può utilizzare questo strumento per spostarsi autonomamente e liberamente nella propria abitazione. Questa soluzione consente alle persone fragili di restare nella loro dimora senza doversi trasferire in una muova struttura.

disabili e anziani con difficoltà motorie

Il montascale, un soluzione facilissima da installare in casa

Il montascale per disabili è concepito per non occupare molto spazio. I nuovi modelli dal design semplice vengono progettati, infatti, per adattarsi a qualsiasi necessità domestica. Non sono ingombranti e preservano la superficie necessaria per l’uso regolare della scala. Il montascale è il rimedio ideale per chi soffre di reumatismi, decadimento muscolare, vertigini e artrosi. Rappresenta l’opzione migliore per consentire davvero a chiunque di salire e scendere da un piano all’altro in tutta sicurezza. L’installazione non prevede nessun intervento invasivo sulla muratura interna. Il montascale viene montato esclusivamente sulla ringhiera per agevolare il corretto scorrimento del dispositivo. Non sono richiesti neanche dei lavori all’impianto elettrico perché il sistema si autoalimenta con una propria batteria.

Cos’è, come funziona e quali sono i modelli disponibili per l’uso domestico?

Il montascale è uno strumento per il sollevamento di persone anziane, invalide e disabili. Questo impianto agevola i movimenti dei soggetti con problemi motori all’interno o all’esterno di una determinata abitazione. I modelli più diffusi sono:

  1. Montascale a pedana: per individui che utilizzano la sedia a rotelle
  2. Montascale a poltroncina: destinato a chi deambula con estrema fatica

Il dispositivo è composto, generalmente, da un seggiolino, un telecomando e diversi dispositivi per la sicurezza individuale che attivano l’arresto automatico in caso di un eventuale imprevisto. Prima dell’installazione vengono valutate le dimensioni e la conformazione della scala. Il sopralluogo è molto importante perché ogni montascale viene progettato in base agli spazi disponibili della casa.

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook