Tubi idraulici: 10 soluzioni per creare mobili in stile industriale

Tubi idraulici per realizzare sgabelli

Lo stile industriale nasce negli anni ’50 a New York quando a causa della crisi industriale di quel periodo, molte fabbriche chiusero e vennero dismesse. Da quel momento in poi ci fu l’esigenza di recuperare e riutilizzare questi ampi spazi vuoti che in precedenza ospitavano uffici o industrie. Tantissime fabbriche chiuse trovarono nuova luce trasformandosi in librerie, tavole calde, negozi, tutte con un’unica caratteristica in comune, un aspetto decisamente industriale. Nasce quindi un nuovo concetto di stile creato grazie anche ad una importante quantità di arredamenti in metallo recuperati da altri capannoni pieni di oggetti e attrezzi abbandonati.

Pian piano si diffuse anche nelle metropoli, esclusivamente in ambienti ampi come i loft e gli open space che ricordano molto le vecchie fabbriche newyorkesi. Lo stile industriale è caratterizzato da un design basato su linee essenziali e arredi funzionali spesso recuperati e trasformati in complementi davvero originali. Inoltre, lo stile industriale per eccellenza mette in evidenza ciò che le classiche abitazioni nascondono: le tubature, i fili, ecc, che creano un particolare contrasto con i pavimenti in resina o cemento e i mattoni lasciati a vista sui muri. Il vero protagonista di questi ambienti è il ferro spesso abbinato al legno scuro o di recupero. Ma, a proposito di recupero, sapevate che con i tubi idraulici in ferro si possono creare complementi e mobili in stile industriale?

Uno stile che ama il recupero di materiali semplici come i tubi idraulici e le vecchie travi di legno

Si tratta di uno stile molto amato dai giovani e da chi predilige un design metropolitano. Spesso e volentieri chi ama il fai da te e ha dimestichezza con attrezzi di bricolage, riesce a creare meraviglie riciclando materiali semplici come vecchie travi di legno, tubature in ferro, pallet, ecc. Basta un po’ di manualità per creare lampade, mensole, fermalibri, porta asciugamani, letti e tantissimo altro. Un consiglio? Continuate a scorrere, vi servirà per fare un elenco di ciò che vi servirà per realizzare mobili in stile industriale che ancora non avete acquistato.

Tubi idraulici

La caratteristica principale è che i tubi possono essere utilizzati per creare qualsiasi oggetto per qualsiasi ambiente. In cucina per esempio potreste sfruttarli per creare mensole, carrelli da cucina, persino un’isola che divide la zona cottura dal tavolo, anche quest’ultimo naturalmente, realizzato con i tubi idraulici.

Tubi idraulici tavolo fai da te

Nella zona living invece, sarebbe bello inserire una libreria e un tavolino vicino al divano chesterfield in pelle scura! E delle mensole nel corridoio daranno un tocco davvero originale! Non è molto semplice arredare ambienti con questo stile. Il rischio è appesantire gli spazi, oppure renderli troppo scuri e monotoni. Ma è tra i miei preferiti!

Tubi idraulici arredo industriale

Mi affascina sempre molto l’dea di poter creare complementi con materiali riciclati e personalizzare casa con elementi dal design unico da accostare ad oggetti vintage che raccontano una storia. Lo stile industriale è indicato anche per arredare ambienti lavorativi come uffici, caffè e ristoranti.

Tubi idraulici zona studio

Un’ambiente arredato in stile industriale richiede pochi elementi ben abbinati tra loro e perfetti per creare atmosfere calde e accoglienti nonostante gli spazi ampi e i colori scuri dell’arredamento. Questo stile infatti è caratterizzato da tonalità scure come il grigio, il marrone scuro e il nero. Per mettere in risalto ogni angolo è necessario che ogni stanza sia ben illuminata soprattutto dalla luce naturale. Per quanto riguarda l’illuminazione artificiale, sono consigliate luci calde fondamentali per essere in grado di valorizzare il legno, il rame la ghisa e il ferro presenti. Inutile dirvi che i tubi idraulici possono essere utilizzati per realizzare originalissime lampade da terra o da tavolo.

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook