Morning routine: benefici di averne una su misura!

Morning routine perfetta

Non è ho mai seguita una, ma ne ho sempre sentito parlare. La morning routine farà davvero bene? Migliora davvero le nostre giornate? Oggi posso rispondervi con un bel si! Ma ci vuole costanza che non fa rima con pigrizia! Ora vi spiego meglio! Anche perché se siete qui e state leggendo questo articolo anche solo per curiosità, vuol dire che desiderate capirne di più, proprio com’è capitato a me tempo fa! Tutto è cominciato per pura curiosità di scoprire una cosa nuova e di provarla (sono come San Tommaso, se non vedo non credo!). Ecco è questo che ha fatto la differenza! Quando leggi, credi e non credi contemporaneamente. Quando provi sulla tua pelle ci credi e basta!

Cosa si intende per Morning Routine

Andiamo con ordine. Vi spiego prima di tutto il significato della morning routine. Questi due termini inglesi indicano una serie di abitudini mattutine da svolgere ogni giorno appena svegli. Si esatto, appena svegli, prima di cominciare tutte le attività quotidiane e non durante un momento libero della giornata. Con la morning routine affronterete le giornate con un altro spirito e un’alta carica energetica. Non sono regole, le regole sono imposte e diventano noiose e pesanti da seguire. Si tratta di sane abitudini pensate su misura per ognuno di voi. La morning routine è consigliata sia a chi sta attraversando un momento difficile, sia se desiderate migliorare uno o più aspetti della vita. Seguendo la vostra morning routine, riuscirete a superare ogni difficoltà semplicemente perché avrete più energie e positività per farlo.

Seguire una morning routine significa iniziare la giornata nel modo giusto e non più con la luna storta o con un senso di negatività e pessimismo che sfinisce. I periodi No, capitano a tutti, anche a me e per diversi fattori mi ritrovavo ogni giorno a dover raccogliere le forze e le energie per lavorare e affrontare le giornate. Sentivo che dovevo far qualcosa, che avevo bisogno di ritrovarmi, che avevo bisogno di una buona dose di energie per ritrovare il ritmo giusto ed essere produttiva sin dal mattino. Sapevo che la morning routine non avrebbe fatto miracoli e che impegno, forza e perseveranza, avrei dovuto metterli io. Proprio io che mi sentivo troppo giù di tono da un lato, ma con tanta voglia di ricominciare dall’altro. Creare una morning routine su misura aiuta a sbloccare il potenziale e a scoprire quei miracoli che ognuno di noi nasconde.

Quando la morning routine diventa efficace

Tutto questo per dirvi che non sarà facile scardinare le vecchie abitudini, come svegliarsi ancora prima, dopo aver fatto tardi la sera, o dopo aver avuto una giornata pessima! I risultati li avrete seguendo la morning routine ogni giorno senza scuse, mettendo da parte la pigrizia, è così che si agisce se si desidera un cambiamento vero! Quindi serve un po’ di impegno se desiderate raggiungere un obiettivo. Ma la cosa positiva è che ognuno può crearsi la propria morning routine perfetta in base alle proprie esigenze. La morning routine deve essere assolutamente personale, ciò che va bene per me non può andare bene per voi.

Morning routine yoga e sport

Come creare una morning routine perfetta

Quindi, se vi sentite pronti per cominciare, la prima cosa che dovrete fare sarà creare una morning routine perfetta per voi. Come? Non ci sono regole ma voglio comunque spiegarvi come ho agito io così da esservi d’aiuto e ispirazione. Dunque, mi sono scritta sulla mia agenda personale tutto ciò che faccio ogni mattina quindi a che ora mi sveglio, cosa faccio di routine, cosa vorrei fare in più, ecc. Calcolate più o meno il tempo che impiegate e inserite ciò che vorreste fare, pensando anche a qualcosa che vi gratifichi e aiuti a risvegliare il vostro corpo. Considerate che una morning routine perfetta dura almeno un’ora, al massimo due. Deve contenere minimo 10 minuti di attività fisica anche semplicemente stretching. Pensate ad un obiettivo da raggiungere e tracciate un percorso graduale. Io per esempio non amo fare meditazione, ma non posso nemmeno cominciare a pieno ritmo andando ogni mattina a fare footing come facevo anni fa! Quindi, approfittando anche del caldo torrido di questa estate e del mio tempo a disposizione ho deciso di fare 15 minuti di yoga per la mia schiena.

Morning routine la colazione

Cominciate pian piano anche voi altrimenti abbandonerete subito. Potete scegliere anche di seguirla dal lunedì al venerdì e testarne un’altra nel weekend. Ricordatevi che per fare in modo che le morning routine abbiano successo dovete variare spesso. Il vero segreto per cominciare bene sta anche in ciò che fate la sera prima. Organizzate l’agenda scrivendo il programma per l’indomani e pensate con positività al giorno successivo. Vi aiuterà molto credetemi!

Morning routine

Come avrete capito, non ci sono regole ben precise, ognuno di voi deve capire come agire, cosa potrebbe rendervi felice al mattino o come organizzare le varie fasi per non perdere tempo. Per esempio, se temete di svegliare qualcuno, organizzate un angolo più isolato della casa con un tappetino, cuffiette, pesi, asciugamano per fare sport o meditare in serenità. Oppure organizzate la colazione la sera precedente pensando al menù e preparando la tavola. Cosa molto importante: oltre ad essere personale, la morning routine deve essere seguita in solitaria e non in compagnia. Non dimenticate!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook