Tutorial: come realizzare girasoli di carta riciclando tappi di sughero

girasoli di carta con tappi di sughero riciclati

Nel linguaggio dei fiori il girasole rappresenta l’allegria e la solarità e appartiene alla famiglia delle Astaracee. Il suo nome botanico è Helianthus annuus e deriva da due parole greche: helias e anthos, ovvero sole e fiore. Un bellissimo connubio! Questo fiore viene coltivato per lo più a scopo ornamentale e alimentare. Conoscerete sicuramente i benefici che apportano i semi di girasole, ricchi di proprietà nutrizionali interessanti. Il loro fusto arriva sino a 2 metri di altezza, impossibile superare i campi di girasoli senza fermarsi ad ammirali o immortalarli in uno scatto fotografico. Oltre ad essere così paciocconi, hanno anche una caratteristica importante che conoscerete tutti. Ossia la capacità del fiore di orientarsi costantemente in direzione del sole. Questa particolarità prende il nome di eliotropismo.

girasoli di carta crespa

Anche i miei girasoli di carta crespa conservano questa particolarità. Una spinta, e girano, girano, girano! Lo stelo non sarà mai più alto di 4 cm, esattamente l’altezza di un tappo di sughero riciclato, è da qui che nascono i girasoli di carta crespa. Quindi procuratevi carta crespa gialla, verde e marrone, dei tappi di sughero come quelli utilizzati per le bottiglie di vino spumante, o prosecco. Poi cliccate qui sotto, nel video tutorial, vi spiego come realizzare dei bellissimi girasoli di carta simbolo dell’estate. Cliccate subito!

Sapevate che il girasole è un’inflorescenza composta da centinaia di fiori? La composizione del girasole comprende decine di fiori di cui solo i più esterni sono dotati di un unico petalo, denominato ligule. I fiori più interni invece formano il disco centrale che conta circa 150 fiori minuscoli. Il numero totale dei petali del girasole va dai 17 ai 30. I fiori più esterni sono sterili e colorati, servono per attirare gli insetti impollinatori. Quelli interni, di forma tubolare, sono fertili, destinati a produrre i semini.

girasoli di carta video tutorial

Il numero dei petali che ti serviranno per realizzare un girasole di carta rientrano perfettamente nel range naturale, il numero preciso ve lo svelo nel video che spero tanto vi sia piaciuto. Prima di salutarti ti invito a realizzare un buon numero di girasoli, potrai utilizzarli come segnaposto per decorare la tavola dell’estate. Diventeranno un piccolo cadeaux super green per i vostri ospiti!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook