Calza della Befana: 7 idee per appenderla quando manca il camino!

Il periodo natalizio è talmente travolgente, frenetico e magico, da catapultarci nell’anno nuovo senza che nessuno se ne renda conto e senza nemmeno aver pensato dove appendere la calza della Befana!! Un vero dilemma che appartiene solo a chi è sprovvisto di un bel camino! Effettivamente la Befana entra proprio dal comignolo e finisce dritta dritta giù nel caminetto, proprio come Babbo Natale. Sappiate però che esistono valide alternative tanto apprezzate non solo dalla nostra più cara vecchina ma anche dai bambini! Mia madre per esempio, ci faceva trovare le calze nel fracassè della cucina, decisamente molto meno suggestivo di un bel caminetto addobbato con festoni e ghirlande natalizie. Ma io e mio fratello eravamo talmente emozionati di aver trovato ancora una volta una calza ricolma di dolciumi vari, da non badare a nient’altro, nemmeno all’immancabile carbone di zucchero!!

Se anche la vostra abitazione è sfornita di un bel caminetto, sappiate che qui di seguito troverete tante soluzioni da copiare subito, semplici e adatte a tutti!

Se abitate in una casa a due piani, ci saranno delle scale interne che sicuramente avrete addobbato con festoni e ornamenti natalizi. Recuperate un nastrino rosso o dorato e legate anche le calze della Befana lungo il corrimano della scala. Inizialmente lasciatele vuote, riempitele solo la notte tra il 5 e il 6 gennaio!

Calza della Befana scale

Anche quel carrello porta bevande che vi piace tanto potrebbe essere una valida postazione per appendere le calze della befana! Non so voi ma se avessi un carrello vintage così, lo terrei sempre a vista e lo addobberei esattamente così!

Guardatevi intorno e siate creativi!

La calza della Befana fa parte delle tradizioni natalizie, per questo non dovrebbe mai mancare tra gli addobbi presenti in casa. E se non trovate il posto adatto per appenderle, vi basterà guardarvi intorno e osare. Anche in questo primo post dell’anno, la mia raccomandazione è sempre la stessa: siate creativi e liberi di andare oltre ciò che siete abituati a vedere. Appendete le calze della Befana al pomello di un armadio del salotto, alla maniglia di una porta, al gancio della piattaia o all’appendiabiti dell’ingresso, persino al bastone delle tende! Vi assicuro che la Befana troverà ciò che cerca anche senza un camino.

Calza della Befana dove appenderle

Se invece avete voglia di creare ancora qualcosa, recuperate un ramo doppio (andrà benissimo anche un ramo raccolto in riva al mare), fissate dei ganci sul retro per appenderlo alla parete, e dei pomelli per appendere le calze. Avrete realizzato un simpatico appendi calze da sfruttare tutto l’anno.

Calza della Befana

Probabilmente alcuni di voi, non sanno che esistono dei ganci per appendere le calze della Befana senza rovinare la parete del camino. Ho sempre pensato ci fossero dei ganci o dei chiodi inseriti direttamente su una zona nascosta del camino. Ma ho scoperto che invece si tratta di ganci decorativi realizzati in ferro, che si poggiano sulla mensola del camino e sono capaci di sopportare il peso di una calza piena! Bellissima idea regalo, sfruttabile anche per chi non ha un caminetto in casa ma una semplice mensola sulla quale appoggiarli, sul davanzale della finestra, oppure sul pianoforte, o sulla libreria!

Calza della Befana idea camino

Se invece il camino resta il vostro desiderio più grande, acquistate un barattolo di vernice lavagna e una grande tela… Se la vita reale ci pone dei limiti, l’immaginazione è senza confini! Un camino dipinto su tela. Fantastico!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Un pensiero su “Calza della Befana: 7 idee per appenderla quando manca il camino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook