Il trikini: il costume ideale per spiaggia e piscina

Il trikini è un costume da bagno che assomiglia sia al bikini che al costume intero poiché è un modello composto da un pezzo unico, il quale però lascia scoperte molte parti dell’addome. Il costume da mare trikini è formato da tre parti, quella superiore, quella inferiore e una striscia di tessuto che le collega rendendolo un modello molto originale e amato negli ultimi anni.

Ne esistono numerosi modelli e varianti, da quelli più semplici e lineari a quelli più stravaganti e ricercati in modo da poter accontentare i gusti di tutte. Facendo una ricerca dei trikini online, si può vedere quanto essi siano amati da tantissime donne e vengano utilizzati in moltissime occasioni da VIP e persone dello spettacolo.

Quando indossare il costume da bagno trikini

I costumi trikini sono ideali per spiaggia e piscina ma vengono scelti ed apprezzati molto anche durante eventi come aperitivi informali, serate sulla spiaggia o uscite serali estive. Sono costumi da bagno che si adattano a moltissime occasioni e che non vengono utilizzati solo al mare, ma come indumento che può rendere più originale il proprio outfit in tante occasioni. Il trikini può essere infatti utilizzato come un body ed abbinato a shorts, gonne o parei in base al tipo di evento al quale si deve partecipare. Molto amato anche l’abbinamento con zeppe, sandali gioiello, cappelli di paglia, occhiali da sole e tutti quegli accessori tipicamente estivi che si adattano perfettamente alla stagione più calda dell’anno.

A chi è consigliato il trikini

Il costume da mare trikini è consigliato a tutte coloro che desiderano un capo ricercato ed originale. Poiché ne esistono differenti tipologie ogni donna può scegliere il modello che più si adatta al proprio fisico e alle proprie forme del corpo. I costumi interi trikini, infatti, sono adatti sia alle più magre che alle più formose, l’importante è saper scegliere quello giusto in grado di valorizzare i propri punti forti.

L’unica cosa a cui si deve fare attenzione quando si decide di indossare un costume da bagno trikini è l’abbronzatura. A causa della particolarità del modello la tintarella potrebbe infatti non essere omogenea. Si consiglia quindi di indossarlo dopo essersi già abbronzate alcuni giorni o in occasioni serali ed eventi come aperitivi e cene a bordo piscina.

Varie tipologie di trikini

I modelli tra cui scegliere sono veramente moltissimi, basta guardare su un sito di vendita online di costumi trikini per rendersi conto della grande varietà di capi disponibili. È importante scegliere quello che più si adatta alle nostre esigenze e al nostro fisico per poterlo usare nel migliore dei modi.

Se si desidera un trikini che metta in evidenza le forme e gli addominali si può optare per un modello con una striscia sottile di tessuto che collega reggiseno e slip al centro o lateralmente. Al contrario, se ciò che desideriamo è nascondere alcune parti dell’addome si può scegliere un costume che abbia più stoffa sulle zone che non vogliamo mettere in mostra.

Anche i colori e gli stili fanno la differenza, le più audaci ameranno i colori accesi e vivaci. Mentre le amanti del classico potranno indirizzarsi verso un costume da bagno trikini a tinta unita bianco o nero, il quale risulterà molto elegante e sobrio.

Molto apprezzati anche i modelli di trikini di Miss Bikini, brand famoso per per le sue stampe in stile animalier. 

Per le più audaci e per tutte le donne che amano mettere in mostra il proprio fisico ci sono i trikini “bondage” caratterizzati dalla presenza di lacci e fibbie che esaltano il fisico in maniera stravagante.

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook