L’orario migliore per bere il caffè e godere dei suoi benefici

L'orario migliore per bere il caffè benefici

Si dice che il caffè va bevuto caldo, comodo e in compagnia… Voi ci riuscite? Io non sempre, o per lo meno mi accontento di berlo caldo, cosa non da poco! Una tazzina di caffè fumante al mattino è una vera coccola per me, soprattutto appena sveglia! Preparare la moka con il caffè in polvere, lasciarla sul fornello acceso in attesa che l’aroma di caffè appena uscito, avvolga la casa in un caldo abbraccio, è un vero rituale a cui non voglio assolutamente rinunciare! È proprio vero che basta una caffettiera sul fuoco per riempire una stanza in qualsiasi stagione e in qualsiasi momento della giornata! Il caffè della cara vecchia moka lo preferisco per diversi motivi. Per quel gusto non troppo carico, per il piacere dell’attesa, perché sa di casa, sempre! A volte però ho come la sensazione di non avvertire la giusta carica già dalla prima tazzina. Fortunatamente il secondo caffè della mattina invece è come per magia, tutta un’altra cosa! Ho scoperto che non dipende dalla qualità del caffè, né dalla quantità di caffeina che ingeriamo, ma dal momento in cui lo beviamo. E bene si miei cari lettori, esiste un orario migliore per bere il caffè!

L'orario migliore per bere il caffè la figurina

Qual’è l’orario migliore per bere il caffè?

Ricercatori e studiosi hanno di recente affermato che esiste un’orario migliore per bere il caffè, l’orario perfetto per trarne i sui benefici e tutta la carica possibile. L’orario consigliato è compreso tra le 9:30 e le 11:30 del mattino, esattamente quando comincia a calare il livello di cortisolo nell’organismo. Basta quindi una tazzina di caffè (gustata all’orario giusto!) per restituire la carica e l’energia giusta per ripartire. Appena ci svegliamo ci sentiamo lenti e assonnati, ma il cortisolo raggiungerà presto il suo picco più alto. Infatti tra le ore 8 e le 9 del mattino sparirà quel senso di fiacca e sonnolenza e saremo naturalmente svegli grazie a questo ormone. Ecco perché a colazione non avvertiamo quello sprint in più che ci aspettiamo dal nostro primo caffè! Il secondo picco di cortisolo avviane subito dopo pranzo, quindi attendere le ore 15:00 per prendere l’altro caffè, sarà fondamentale per ritrovare l’energia giusta per tornare a lavoro ed avere un pomeriggio produttivo.

L'orario migliore per bere il caffè

Mi raccomando però, bere troppi caffè può far male alla salute. Per tutti i soggetti senza alcuna patologia particolare si consigliano 3 caffè al giorno, al massimo 4, meglio se alternati a caffè preparati con la moka, quindi meno carichi rispetto a quelli presi al bar. Il caffè è vasodilatatore, ottima bevanda da assumere per contrastare il mal di testa. Bevetelo amaro con qualche goccia di limone e vi aiuterà ad eliminare il vostro mal di testa. Svolge anche un’azione protettiva sul fegato, aiuta ad aumentare leggermente la pressione e il metabolismo. Per questo è controindicato per chi soffre di ipertensione, infiammazione intestinale e disturbi gastrici.

L'orario migliore per bere il caffè e trarre i suoi benefici

Aver chiarito questo dilemma mi ha sicuramente aiutata a sciogliere ogni dubbio, ma non ha assolutamente modificato le mie abitudini. Mai e poi mai rinuncerei alla colazione a casa e al mio primo caffè del mattino, che non sarà mai così efficace come dovrebbe, ma tanto caldo e avvolgente da sembrare un dolcissimo abbraccio. Un abbraccio che allevierà l’attesa del secondo caffè da sorseggiare chissà dove e con chi, ma con l’assoluta certezza che mi regalerà la carica giusta. Attenderò il pomeriggio senza temere la stanchezza che puntualmente arriva dopo una giornata intensa. Per me non esiste il momento ideale per bere il caffè, è talmente soggettivo e talvolta intimo da non aver alcun bisogno di nessuna regola o consiglio, se non la certezza di assicurarci piacevoli sensazioni e tanta energia per affrontare la giornata al meglio!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


2 pensieri su “L’orario migliore per bere il caffè e godere dei suoi benefici

  1. Enrico

    Argomento di grande attualità.
    Si scrive cortisolo, si legge stress.
    In tanti sono vittime di questo ormone, a causa della vita che si conduce nella quotidianità.
    Il caffè oltre al piacere in esso, oltre alla compagnia e al bisogno di carica, da oggi, grazie agli orari indicati, lo “spauracchio” cortisolo, avrà un nemico ostico da cui difendersi, noi magari ne approfittiamo con una tazzina in più, per non rinunciare MAI al piacere….salutare.

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Ciao, anche tu come me e tanti altri amici lettori, sarai un vero coffee lovers!
      Conoscere gli orari giusti può aiutarci a gestire lo stress e a beneficiare dell’energia del caffè senza creare problemini al nostro corpo. D’ora in poi sono più attenta e organizzata con le pause, senza mai rinunciare al nostro tanto amato caffè!
      Grazie mille per il commento, a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook