Rive Gauche: un profumo imprevedibile e all’avanguardia

Quando ci sembra che ogni profumo si sia già sentito, quando il nostro naso sembrerebbe non potersi più stupire davanti a nessuna fragranza, ecco che ci pensa la storia e i nomi che l’hanno scritta negli anni, che ancora oggi continuano a sorprenderci affidandosi a un vero e proprio prodigio della chimica, le aldeidi.

Nelle prossime righe vedremo come Yves Saint Laurent, nel 1971, ha creato una fragranza, Rive Gauche, in grado di irretire anche i nasi più esigenti, grazie alle sorprese che può riservare.

La storia al servizio del nostro olfatto

Quando si nomina YSL si parla di un nome che ha creato delle linee di indubbio gusto, sia per quanto concerne la moda sia per quanto riguarda i profumi. Nel 1971 lancia sul mercato Rive Gauche, un profumo destinato a fare la storia grazie all’utilizzo di una componente che, in ambito chimico, non sono certo una sorpresa: parliamo delle aldeidi.
Si tratta di un composto chimico dalle grandissime potenzialità. Pensate che sono alla base sia dello spiacevolissimo odore della formaldeide (il cui nome richiama evidentemente il gruppo da cui deriva), sia della vaniglia, della liquirizia, del latte di mandorle e della cannella.

Un gioco di atomi di carbonio!

Basta aggiungere o togliere un minuscolo atomo di carbonio e il gioco è fatto! Si passa da un numero di atomi pari, in grado di evocare al nostro naso delle note fruttate, a un numero di atomi dispari, che regalerà piacevoli note floreali. Ecco perché Yves Saint Laurent Rive Gauche è un profumo imprevedibile. Questi atomi saranno in grado di donare innumerevoli sorprese.

profumo imprevedibile

Moltissimi profumi utilizzano questi composti di carbonio per essere il più sorprendenti possibili, ma solo uno tra questi ha una storia così importante, da collezionare successi da cinquant’anni. A noi non resta che provare a inebriarci delle sue note agrumate e pulite, per poi lasciarci sedurre dal cuore floreale e da una base legnosa al punto giusto. Poi, come sempre accade, il resto lo farà la nostra pelle, in grado di rendere unica ogni fragranza a causa del ph differente.

Si tratta di un profumo per una donna che vuole rimarcare la sua indipendenza, la sua forza e la sua tenacia, ma senza
rinunciare alla delicatezza che la contraddistingue e alla femminilità che mette in gioco in ogni situazione.


Un profumo imprevedibile che sarà in grado di cambiare il nostro umore, perché le migliori fragranze hanno questo potere, ci sostengono e ci danno la giusta carica di energia nel momento in cui tutto sembrerebbe crollare.
Non resta quindi che affidarci ai migliori, e YSL sottolinea ciò che una donna senza compromessi, è in grado di ottenere grazie ai suoi soli sforzi, in un mondo troppo spesso dominato da interessi poco cristallini.
Un profumo per tutte le occasioni, che saprà ben sposarsi con una ricca giornata di lavoro o con una festa dagli esiti
imponderabili!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook