Marmellata di albicocche senza zucchero

Marmellata di albicocche senza zucchero ingredienti

La frutta estiva è talmente buona da non riuscire a scegliere quale mangiare prima! Spesso mi capita di comprarne un po’ di più del solito, mi piace fare merenda con la frutta fresca estiva, preparare macedonie e dolci golosi per la colazione. Ma quando esagero e la frutta matura troppo in fretta, preparo marmellate e confetture. Questa volta per esempio, avevo qualche albicocca di troppo che maturava a vista d’occhio, la soluzione migliore per recuperarla, è stata quella di preparare una marmellata di albicocche senza zucchero. Erano già buone così, e al posto dello zucchero ho aggiunto un paio di mele. Avere delle marmellate nella dispensa, è una gran comodità, soprattutto se sono fatte in casa e senza zuccheri e conservanti aggiunti! Preparare la marmellata di albicocche senza zucchero mi ha permesso di non sprecare la frutta fresca e anche di riciclare dei barattoli di vetro che ho subito sterilizzato in acqua bollente. Provateci anche voi!

Marmellata di albicocche senza zucchero ricetta

INGREDIENTI:

  • 1 Kg di albicocche
  • 2 mele
  • 1 limone

PROCEDIMENTO:

Lavate le albicocche, eliminate i noccioli e tagliateli a pezzetti. Sbucciate le mele e tagliatele a cubetti. Aggiungete la frutta in una casseruola e accendete il fuoco. Aggiungete la buccia di limone e portate a bollore, mescolate spesso la frutta per evitare che si attacchi sul fondo. Nel caso voleste aggiungere un po’ di zucchero, vi consiglio una quantità non superiore ai 90/100 g di zucchero per kg di frutta. Io non ho aggiunto nemmeno un granello! Cuocete la frutta fino a quando non sarà sfatta e piuttosto densa. Una volta pronta, spegnete la fiamma e versate subito la marmellata di albicocche senza zucchero nei barattoli di vetro sterilizzati e chiudeteli. Capovolgeteli per creare il sottovuoto e fateli raffreddare.

Marmellata di albicocche senza zucchero

Ricordatevi che le confetture senza zucchero vanno consumate prima rispetto alle classiche. Possono rimanere in dispensa un mese e poi vanno consumate! Non conosco le vostre abitudini , ma la mia dispensa non è abituata a conservare cosine buone come queste per oltre un mese, le marmellate infatti, finiscono subito!!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook