Come personalizzare le pareti con i ricordi di viaggio

personalizzare le pareti

Siete alla ricerca di idee utili e decorative per la vostra nuova casa? Desiderate dare un tocco nuovo alla vostra abitazione e non sapete da dove cominciare? Vivete in affitto e vorreste decorare le stanze senza spendere un budget importante? Bene, sono certa che questo articolo vi sarà di grande aiuto! Miei cari lettori appassionati di home decor, sapete qual’è una delle ultime tendenze nel mondo dell’arredamento che mi ha tanto rubato il cuore? Sfruttare i ricordi di viaggio immortalati in scatti fotografici, per decorare con originalità le pareti ancora vuote. Le fotografie, quelle scattate durante un viaggio tanto desiderato, sono un’idea semplice ma di grande effetto che vi aiuterà a personalizzare le pareti di una o più stanze. Delle foto ricordo, che aiutano a non dimenticare nulla, una soluzione decorativa capace anche di preservare i ricordi più belli che ci portiamo nel cuore. Se anche voi come me amate la fotografia e avete gli hard disk ormai pieni zeppi di fotografie, potreste valutare l’idea di sceglierne alcune per personalizzare la vostra abitazione.

personalizzare le pareti del salotto

Da dove cominciare? Dal vostro tempo libero! Non è sempre facile trovarlo, vi capisco benissimo, ma si tratta pur sempre di un’attività da fare anche in più step e senza fretta. Quindi quando potrete, concedetevi del tempo per riguardare le vostre foto, quelle dei viaggi più belli e indimenticabili. Approfittate di quei weekend uggiosi che fanno venir voglia di stare a casa al calduccio con una bella tisana calda a portata di mano e un pc con le foto dei viaggi che scorrono sul monitor. Prendetevi del tempo per riguardare tutte le fotografie, per selezionare le più belle e per immaginarle su di una parete.

personalizzare le pareti con le fotografie

Sentitevi liberi di decorare una parete con le fotografie di viaggi scattate in posti diversi. In questo caso però, vi consiglio di selezionare fotografie con un tema o una caratteristica ricorrente. Non dimenticate che le fotografie che utilizzerete per decorare la parete, faranno parte dell’arredamento di una stanza, quindi dovranno esprimere qualcosa, un’emozione, un concetto, uno stile… il vostro personalissimo stile! Non limitatevi a scegliere solo fotografie di paesaggi, o di monumenti, siate creativi! Io per esempio amo fotografare i fiori, le porte, i pavimenti, angoli di caffè accoglienti e quando mi capita di riguardarle mi trasmettono sempre piacevoli sensazioni! E voi, quali particolari amate catturare?

personalizzare le pareti di casa

Servirà un po’ di pazienza e tempo ma se farete un’attenta ricerca, riuscirete a trovare parecchio materiale utile, forse anche troppo! In questo caso servirebbe un’ulteriore selezione. Provate a restringere il campo scegliendo solo le fotografie con un particolare simile, un colore per esempio. Oppure potreste anche modificare il colore delle foto o inserire delle scritte, esistono dei programmi o delle app abbastanza semplici da utilizzare.

personalizzare le pareti consigli

Ed in fine, prima di farle stampare, dovrete scegliere le cornici più adatte. Io consiglio sempre le cornici complete di passe-partout, ideali per far risaltare le fotografie. Tra la vasta gamma di cornici proposte da TuttoCornici, c’è una sezione dedicata alle cornici complete di passe-partout di ogni colore e tipologia. C’è da perdersi! Per le mie foto di New York ho preferito una cornice in legno nero con passé-partout chiaro, la trovo perfetta, cosa ne pensate?

personalizzare le pareti tuttocornici

Ed infine, quando ogni fotografia avrà la sua cornice, non vi resterà che appenderle alla parete senza sbagliare, magari seguendo degli utilissimi schemi. In questo modo le pareti, anche quelle più ampie verranno subito riempite e decorate con stile. Persino quelle più complicate da decorare come la parete dell’ingresso, la parete che  scale o delle nicchie. Personalizzare le pareti con i ricordi di viaggio è un’ottima soluzione per decorare casa spendendo un piccolo badget.

personalizzare le pareti ingresso

Volendo potreste anche pensare di sostituire le fotografie a seconda della stagione. Palette pastello per la primavera, le tonalità più fresche come il verde e l’azzurro per l’estate, gli aranciati e tutti i colori caldi per la stagione autunnale e i grigi per quella invernale. Un’idea simpatica e di facile realizzazione per creare atmosfere sempre a tema e ambienti sempre nuovi!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook