Il sorriso perfetto: come curare e sbiancare i denti in modo naturale

sbiancare i denti

Prendersi cura di se significa imparare delle buone abitudini che regalano benessere al nostro corpo e alla nostra mente. Il tempo da dedicare a noi stessi è sempre troppo poco per incastrare trattamenti particolari studiati su misura per noi. La cosa che dimentichiamo spesso è che basterebbe ricordarsi di seguire semplici abitudini come spalmarsi la crema dopo la doccia, proteggere la pelle del viso ogni giorno con creme adatte, proteggere i capelli con delle maschere e curare il nostro sorriso seguendo ogni giorno una corretta igiene orale per sentirsi meglio, più sani e felici. E non inventate la scusa del “non ho tempo per” si tratta del vostro bellissimo corpo e se non imparate ad amarlo e rispettarlo prendendovene cura, non lo farà nessuno altro al vostro posto.

sbiancare i denti in modo naturale

Sappiate che non dovrete fare mille cose ogni giorno altrimenti aumenterebbe il vostro stress invece di migliorarlo. Per esempio potreste migliorare il vostro sorriso seguendo questi semplici trattamenti solo una volta alla settimana. I dentisti raccomandano sempre di lavare i denti dopo i pasti ed effettuare un corretto uso del filo interdentale  che aiuta a rimuovere la placca e i residui di cibo, raggiungendo zone piuttosto scomode anche per lo spazzolino. Consigliano di utilizzarlo tutti i giorni, anche una sola volta al giorno, dopo aver lavato i denti con un buon dentifricio. Piccole abitudini che aiutano a mantenere in buona salute il nostro sorriso.

Come sbiancare i denti in modo naturale

Ma per sbiancare i denti e mantenere sempre un sorriso smagliante si può ricorrere a delle tecniche particolari e totalmente fatte in casa, utilizzando prodotti molto semplici e facilmente reperibili. Sul web si trovano consigli di ogni genere, ma solo tre sono i più efficaci ed esclusivamente naturali. Quali? Il bicarbonato di sodio è il più efficace, utilizzato anche dai dentisti per rimuovere macchie e placca ed è anche uno degli ingredienti dei migliori dentifrici. Come utilizzarlo? Bagnate con un pochino d’acqua il vostro spazzolino, mettete un po’ di bicarbonato sulle setole e strofinate delicatamente i denti per un paio di minuti. Risciacquate bene con acqua. Il bicarbonato è un’ efficace sbiancate in grado di garantirvi buoni risultati in tempi brevi.

sbiancare i denti  bicarbonato

Anche il succo di limone noto per le sue proprietà benefiche, aiuta ad eliminare le macchie dai denti. Si utilizza allo stesso modo, versate qualche goccia di limone sullo spazzolino e strofinate i denti delicatamente. Volendo potreste anche creare un composto mischiando succo di limone e bicarbonato e utilizzarlo come sbancante per i vostri denti con un’azione più efficace e più sicura. Mentre il carbone vegetale elimina le macchie più ostinate. Si ottiene dalla carbonizzazione di alcuni tipi di legname e viene utilizzato anche per l’igiene orale, è totalmente privo di rischi qualora venisse ingerito ed è possibile acquistarlo in farmacia. Anche questa volta, il procedimento per sbiancare i denti in modo naturale, è identico ai primi due descritti precedentemente. Attenzione però, non spaventatevi se durante questo trattamento, denti e gengive si scuriranno. Sciacquate bene con acqua fredda e il vostro sorriso sarà più splendente che mai! Come avrete notato, sono tutti rimedi naturali molto pratici che vi ruberanno solo un paio di minuti a settimana. Provate subito anche voi e noterete delle differenze già dai primi trattamenti.

Buone abitudini di igiene orale

Avere una bocca pulita significa prevenire varie infezioni e tante patologie fastidiose. Non dimenticate anche che un sorriso sano e luminoso può aumentare l’autostima!! Ecco perché è importate avere buone abitudini di igiene orale. Non tralasciate nulla, anche un buon spazzolino può aiutare a prevenire disturbi particolarmente fastidiosi. Gli esperti raccomandano di lavare i denti dopo ogni pasto con uno spazzolino con setole abbastanza morbide e spazzolare i denti per un paio di minuti. Ricordate di sostituite il vostro spazzolino ogni 2/3 mesi. Anche un buon dentifricio può essere di grande aiuto. I dentifrici che contengono il fluoro, aiutano a prevenire la carie, rafforzano lo smalto ed eliminano i batteri. Ottimo anche per i più piccoli! I dentifrici sbiancanti invece contengono sostanze leggermente abrasive che aiutano ad eliminare le macchie sui denti ma a volte causano piccoli problemi di sensibilità che si possono attenuare alternando un dentifricio sbiancante con uno per denti sensibili. Capita spesso di essere sensibili anche al fluoro, in questo caso optate per quei dentifrici che contengono solo ingredienti naturali come lo xilitolo, l’acido citrico, il bicarbonato di sodio o il citrato di zinco. Fate attenzione anche ad acquistare un buon collutorio. Potreste chiedere un consiglio al vostro dentista, oppure, se non avete particolari problemi, acquistate tranquillamente un collutorio da banco, ma non prima di aver letto attentamente la lista degli ingredienti. Il mio consiglio è sempre quello di scegliere prodotti preparati con ingredienti naturali come gli oli vegetali, il carbonato di sodio, il bicarbonato di sodio, estratti vegetali come la menta piperita, la salvia e il limone.

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


2 pensieri su “Il sorriso perfetto: come curare e sbiancare i denti in modo naturale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook