Viaggio in Olanda: Utrecht e i suoi mercati più belli (seconda parte)

utrecht

Il mio tour in Olanda continua! E dopo le emozioni dei primi giorni e le passeggiate per le vie antiche dei primi paesi olandesi visitati, oggi, mi soffermerò su uno in particolare: Utrecht, una cittadina bellissima, grande al punto giusto! Utrecht è antica e giovane allo stesso tempo. Il paese antico è favoloso, ben tenuto e ricco di storia. A differenza degli altri paesi, qui c’è vita anche lungo i canali!

utrecht canale

Le vecchie cantine lungo i canali, oggi sono romantici ristorantini, locali e negozietti a due piani come questo! Utrecht è bella e viva sin dal mattino, negozietti creativi non mancano, tutte le attività commerciali chiudono alle 18 e come per incanto, il passeggio nelle vie più frequentate di giorno, si sposta tutto vicino i tipici locali olandesi che al tramontar del sole si riempiono di ragazzi che si rilassano bevendo birra o una tazza di tè bollente alla menta fresca!

utrecht negozio

Tra le casette di Utrecht ce n’è una piccola che quasi si confonde tra le altre, ma che al suo interno custodisce da anni, un piccolo tesoro! Basta aprire la porta per essere subito invasi dal dolcissimo profumo di caramelle!  Segnatevi questo nome impronunciabile, Kruideniersmuseum Betje Boerhave , non vorrete mica perdervi questo spettacolo!! Ci sono barattoli e scatole piene di caramelle in ogni angolo di questo negozietto, impossibile non acquistare almeno un sacchettino!

utrecht museo-di-caramelle

Non è solo un negozio di caramelle, sulla destra infatti, ci sono delle scalette in legno che portano ad un’altra stanzetta piena zeppa di vecchie scatole di biscotti, servizi da tè e da caffè, vecchi macinini, barattoli in latta porta spezie e persino i vecchi quaderni utilizzati in passato per tenere la contabilità giornaliera del negozio di caramelle… peccato mostrarvi solo una foto!

utrecht museo

Utrecht è ricca di mercati, se ne trovano in ogni piazza, non sono molto grandi e anche se il tempo correva ogni giorno più in fretta del solito, ho voluto rubargli qualche minuto per gironzolare tra le bancarelle, sentire i profumi, innamorarsi della gente e assaggiare paninetti morbidi con l’uvetta. Il tipico panino con l’aringa marinata… beh… quello magari dopo… forse!

utrecht vintage

Bastano un paio di giorni per visitare Utrecht, ma per viverla davvero, per scoprire altri tesori nascosti, non credo basti nemmeno un mese! Se come me amate i mercatini di antiquariato, anche voi vi innamorerete subito di questa bellissima cittadina. Ci sono stradine ricche di negozietti come questo che vedete in foto, pieni di tutto, pieni di storia, di tavolini, credenze e set di tazzine da tè da perderci la testa!

utrecht antiquariato

Inutile precisare che anche qui, sarei rimasta un giorno intero a guardare, fotografare e toccare tutti gli oggerttini vintage a portata di mano! Ma il tour in Olanda continua, ci aspetta un bellissimo castello da visitare, uno vero! Il Castello De Haar è il castello più grande dei Paesi Bassi, è circondato da un fossato e un giardino a dir poco favoloso!

utrecht castello

Passeggiare per i sentieri tutti ben tenuti, mi ha fatto uno strano effetto, credo debba cambiare genere almeno per un po’, leggo troppi romanzi!! Visitare gli interni, sbirciare nelle cucine, nelle camere da letto dei baroni e nei bagni, è stato davvero emozionante!

utrecht colazione

La colazione è il pasto più importante della giornata, meglio fermarsi un attimo e gustare tutto seduti in un posticino caldo e accogliente come questo! Un caffè, un paio di scones da farcire con le marmellate fatte in casa e un croissant appena sfornato, potrebbero bastare… almeno per il momento!

utrecht scunes olandesi

Prima di salutare Utrecht, ultimo giro nei mercatini più belli!

utrecht mercato-dei-fiori

Il sabato mattina la piazza Janskerkholf si riempie di bancarelle di fiori coloratissimi! Bloemenmarkt credo sia il mercato di fiori più bello d’Olanda, fornitissimo di fiori freschi, girasoli, rose, ortensie, tulipani, bacche, bulbi di tutti i tipi, piantine grasse, zucche, ghirlande e bouquet di fiori realizzati al momento! Che meraviglia per i miei occhi!

utrecht ortensie

E per non farci mancare proprio niente, a pochi isolati dal mercato dei fiori, precisamente sulla Breedstraat, ci aspetta un breve giretto per le bancarelle di uno dei mercati più antichi d’Olanda, il mercato delle stoffe e non solo, c’erano bottoni, nastrini, fili, pizzi, merletti, passamanerie e tantissimo altro, tutto a prezzi ottimi!!

 

utrecht mercato-di-stoffe

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Un pensiero su “Viaggio in Olanda: Utrecht e i suoi mercati più belli (seconda parte)

  1. Pingback: Come arredare casa in affitto spendendo poco - la Figurina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook