Crostata light con crema di yogurt e frutta

crostata light

Troppo burro, troppa panna, troppo zucchero, troppo cioccolato… ma una ricetta fresca, golosa, leggera per preparare una torta che non faccia ingrassare anche solo guardandola da lontano, esiste? Direi di si, ed è buonissima, irresistibile, colorata e leggera. Nella crostata light con crema di yogurt, manca un ingrediente, il burro, che viene sostituito dall’olio d’oliva. Ho utilizzato uova biologiche, yogurt greco light senza lattosio e delle percoche dolcissime come decorazione finale! Una crostata senza burro? Chissà come verrà la pasta frolla! Buona, buonissima, la base della crostata è squisita, friabile e con quel sapore di limone che non guasta mai…ah già, nella crostata light con crema allo yogurt, c’è anche il limone, bio ovviamente! Ma forse faccio prima ad elencarvi gli ingredienti e il procedimento, vorrei che la provaste anche voi, accompagnata dalla vostra frutta preferita!

crostata light ingredienti

INGREDIENTI:

  • 350 g di farina
  • .50 g di fecola
  • 200 g di zucchero di canna
  • . 1 cucchiaino di lievito
  • scorza di un limone biologico
  • 100 g di olio d’oliva  
  • 2 uova biologiche
  • .1 limone non trattato
  • 250 di yogurt greco magro 
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
  • frutta di stagione

 

PROCEDIMENTO:

In una terrina capiente mischiate la farina, la fecola, lo zucchero e il lievito. Fate un foro al centro e aggiungete le uova intere, l’olio e la buccia grattugiata del limone. Impastate bene fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati tra loro. Formate una palla e lasciatela riposare nel frigorifero per mezz’ora. Trascorso il tempo necessario, stendete la pasta su un foglio di carta da forno, dandogli una forma rotonda. Trasferite il tutto nella tortiera e modellate i bordi. Ricoprite con un altro foglio di carta da forno e fagioli. Infornate per 30 minuti a 180°C. Intanto preparate la crema di yogurt, amalgamando semplicemente lo yogurt e lo sciroppo d’acero ( se dovesse mancarvi lo sciroppo d’acero, sostituitelo con un cucchiaio di miele) e fate riposare in frigo. Quindi sfornate la crostata, eliminate lo strato di fagioli e fate raffreddare.

crostata light ricetta

Completate la crostata con la crema allo yogurt e tanta frutta fresca! Io ho utilizzato le percoche che adoro, ma voi potete scegliere qualsiasi tipo di frutta! Sostituendo la tortiera grande con tanti stampi più piccoli, otterrete delle golose crostatine light. In questo caso però, infornate solo per 20 minuti alla stessa temperatura. Buonissimo weekend a tutti!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook