Tutorial: Come realizzare un legatovagliolo origami

legatovagliolo origami

Se anche quest’anno l’anello di fidanzamento tanto atteso, tarda ad arrivare, non demoralizzatevi, preparate una bella cenetta! Organizzate una serata romantica, una bella cena a lume di candela, voi e il vostro lui… immaginate una bella tavola perfettamente apparecchiata, curata nei minimi particolari, i piatti, i bicchieri, le posate, tutto al posto giusto. Non dimenticate nulla? Siete sicure che non manca proprio nulla accanto ai vostri piatti? I dettagli, ragazze, non dimenticate i dettagli sono importantissimi! I legatovaglioli per esempio!! Non potete dimenticare i legatovaglioli, soprattutto questo tipo di legatovaglioli… sono perfetti per dire, o non dire, quindi lasciare intendere… sperando che intenda bene, che quel legatovagliolo, non è un legatovagliolo ma è un anello grande, molto grande, così grande che è impossibile non capire il messaggio in codice che gli state servendo su di un piatto d’argento, o quasi! Forza ragazze, nel mio nuovo video tutorial troverete tutti i passaggi per realizzare un legatovagliolo origami, un’idea spiritosa per completare la tavola e per lasciare intendere… per dire e non dire… e per sorridere e innamorarsi ancor di più della nostra bellissima e quasi perfetta dolce metà!

Se non avete a disposizione il nastro adesivo washi tape, un cartoncino colorato, oppure una carta brillantata andrà bene comunque!

legatovagliolo origami procedimento

OCCORRENTE:

– Cartoncino bianco sottile
– Colla a caldo
– Colla stick
– Taglierino
– Forbici
– Nastro washi tape
– Matita
– Righello

legatovagliolo origami occorrente

Disegnate una stella su  un quadrato di cartoncino sottile di colore bianco, il mio misura 12 cm per lato. Quindi tracciate delle linee partendo dal centro di ogni lato fino ad arrivare agli angoli del lato opposto. Dopo aver disegnato 8 linee, piegate la carta seguendo le linee guida, otterrete così una stella in rilievo. Piegate verso l’interno le quattro punte e incollate i lati. Per questo passaggio, pur essendo molto semplice, vi consiglio di guardare il video tutorial, come si dice… è più facile a vedersi che a dirsi, credetemi!! Dopo aver realizzato il diamante di carta con la tecnica origami, passiamo alla struttura ad anello. Ritagliate una striscia di carta di circa 20 cm, forate le due estremità, rivestite la superficie con il nastro washi tape e formate un cerchio ben saldo. Ritagliate la carta intorno al foro, e fissate con la colla a caldo l’origami di carta.

legatovagliolo origami di carta

Un lega tovagliolo alquanto estroso, composto da un anello sbrilluccicoso e un super brillantone di circa 20 Kt di purissima carta! Impossibile rimanere indifferente a cotanta grandezza!!! Si tratta di un legatovagliolo da usare con cura, potete scegliere persino il colore del diamante, bianco (cartoncino bianco), diamante nero (cartoncino nero). Carpe diem ragazze, non c’è occasione migliore della festa di San Valentino per sfoggiare i super anelli legatovaglioli, e donare alla vostra bellissima e romanticissima tavola, quel giusto tocco d’ironia che non gusta mai! Buon San Valentino bellissimi cuori innamorati!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook