Parigi e i negozi da non perdere

parigi e i negozi

Parigi la città dell’arte, dell’amore, della moda, della creatività, una città sontuosa, elegante, ricca, maestosa, luminosa, fredda e calda allo stesso tempo, una città très chic, famosa per i suoi maestosi monumenti, per le innumerevoli piazze, per i quartieri dai mille aspetti, per i lussuosi palazzi e poi musei, teatri e tantissimi bistrot. E poi ancora giardini immensi, le chiese e la straordinaria torre Eiffel che illumina a giorno tutta la città! Meravigliosa Parigi tu si che non mi stanchi mai! Però un pochino ti conosco e quasi sicuramente la conoscete bene anche voi… allora che dite, cambiamo strada e sbirciamo nelle viuzze nascoste della città?

parigi e i negozi fioraio

Cammino, cammino, poi giro a destra, attraverso… che bello, quanti fiori… adoro i fiorai francesi, nonostante le rigide temperature invernali, ogni giorno preparano una bella vetrina a cielo aperto! Cesti allineati e stracolmi di fiorellini colorati… che meraviglia! Ma non mi fermo qui, sono certa di trovare qualcosa di magico e di straordinario perchè Parigi è molto altro, molto di più, tanto di più… Piccole stradine che nascondo tesori… Un panificio, un biscottificio, che profumo… non resisto, adesso entro anche solo per guardare, per ammirare l’ordine, l’eleganza, la perfezione di ogni singola composizione… ma ahimè non esco mai a mani vuote!!

parigi e i negozi panificio

Sarà per la sua atmosfera malinconica, sarà per i suoi graziosi bistrot per cenare têteàtête, sarà per quei locali che incontri all’improvviso, così piccoli, così particolari, così caldi e accoglienti che ti ritrovi senza nemmeno rendertene conto, perdutamente innamorata della città più romantica del mondo!

parigi e i negozi creperia

Per le vie sconosciute di Parigi ho potuto ammirare le più belle boutique vintage, negozietti di antiquariato, di tessuti, ho scoperto minuscole librerie e negozi d’arte stracolmi di quadri e quadretti…

parigi e i negozi quadri

A Parigi Il tempo è sempre troppo poco, più cammini, più scopri e più ti innamori!!

parigi e i negozi profumeria

Tra i tanti negozietti meravigliosi che ho incontrato ho scelto di mostravi questo per la sua vetrina, per il colore, per il nome, per la bella ghirlanda sulla porta, per il camino di legno in vetrina,

parigi e i negozi paperdolls

per la creatività degli interni, ma soprattutto per la vecchia stufa utilizzata come scrivania… mi piace da morire!!

parigi e i negozi boutique

Adoro Parigi, il suo passato, il suo stile inconfondibile e persino il suo freddo gelido che mi avvolge e mi paralizza tra le sue grandi braccia lasciandomi come unica alternativa, quella di entrare in uno dei negozi più dolci, nella pasticceria più bella, nella sala da tè più elegante e più famosa di Parigi, Ladurèe, e scegliere se riscaldarmi con un cofanetto di macarons più golosi, oppure una deliziosa tarte tatin stracolma di mele caramellate e tanti, tantissimi altri dolcetti francesi!

parigi e i negozi macarons

Ma il mio palato semplice, i miei occhi e il mio cuore sono stati rapiti da questa candida bomboniera, una minuscola pasticceria che sforna deliziosi cupcake per tutto il giorno!

parigi e i negozi cupcakery

Che fortuna trovare per caso un posticino così bellino… guardate quanti cupcake avevano appena preparato, ce n’erano per tutti i gusti, alla vaniglia, alla fragola, al cioccolato e panna, al pistacchio, alla menta, alla banana, al caffè, alla nocciola e tanti altri, tutti buonissimi e ancora caldi!!

parigi e i negozi dolci

E come se non bastasse, la città, le boutique, i ristorantini, le brasserie, i bistrot, le patisserie erano piene zeppe di addobbi natalizi, di festoni, di lucine e di auguri scritti sui vetri…

parigi e i negozi cupcake

Mia vecchia ed elegantissima Signora, lo so già che mi mancherai tanto… e già, qui è tutto così bello, così magico, così romantico e festoso che vorrei poter restare ancora un altro giorno e viverti in ogni spazio, in ogni dove, in ogni istante… vorrei svegliarmi insieme a te, ancora domani e poi basta!

parigi e i negozi tipici

Au revoir mia dolce Parigi, anche questa volta è arrivato il momento di tornare a casa,  innamorata più che mai e con una valigia stracolma di ricordi, di emozioni, di sorrisi, di dolcezza, di profumi, di luci e di una nuova e indimenticabile esperienza…

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


6 pensieri su “Parigi e i negozi da non perdere

  1. ANNALISA

    Ciao cara Edda, come stai?? che bello questo aricolo su Parigi, fa proprio sognare..!! e pensare che non ci sono mai stata, assurdo, vero?? Bene, allora tra le cose da fare e i buoni propositi del 2015 c’è sicuramente un bel week-end parigino….seguendo le belle orme che hai lasciato….un abbraccio e una calda serata..(urge un tè bollente ho proprio freddo…)

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Eccomi eccomi Annalisa, infreddolita ma ci sono! Dopo ogni viaggio breve o lungo che sia, mi piace condividere la mia esperienza con voi! Non volevo annoiarvi, Parigi e le sue bellezze le conosciamo tutti, ecco perchè ho deciso di cambiare strada e portarvi un giorno in giro per negozietti carini!! Parigi è bellissima, dovresti andarci anche solo per un weekend, è così vicina ed è anche molto molto fredda, meglio in primavera! Ti abbraccio foooooooooorte forte!

  2. Ana Gonzalez

    Ciao ,
    Me piace leggere il tuo articolo de Parigia. Io sto imparando Italiano e il tuo blog è perfetto per practicare la mia lettura adesso tempo che leggo articoli interesante. Grazie!

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Ciao Ana grazie per avermi scritto e benvenuta nel mio blog! Sono felice di esserti in qualche modo d’aiuto, se ti va di leggere ed esercitarti ancora, tra poche ore pubblicherò un articolo nuovissimo, tutto da leggere! A presto Ana e buona lettura!

  3. Stefania Foroni

    Buongiorno Edda,meravigliose parole e immagini che descrivono nel dettaglio questa unica e strepitosa città!…io non mi stanco mai di tornarci…Stefy

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Grazie mille Stefania, adoro viaggiare e scoprire posti nuovi, ma ce ne sono alcuni che vedrei più e più volte, proprio come Parigi! La prossima volta farò di tutto per visitarla in primavera… sarà straordinaria! Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook