Torta soffice di rose

torta soffice di rose

In autunno ogni bella giornata di sole bisogna coglierla al volo e vivere a pieno ogni secondo, senza pensarci due volte! Svegliarmi e trovare il sole in ogni stanza è sempre una gioia immensa… ma si dice prima il dovere e poi il piacere, quindi colazione, lavoro e mille commissioni dell’ultimo minuto e poi di corsa a casa perchè per fare tutto quello che avevo in mente di fare dovevo stravolgere un pochetto i miei piani… ma ci sono, con un pò di affanno ma ci sono, soprattutto perchè dopo i doveri adesso è arrivato il momento dei piaceri,  quindi grembiulino, bilancia, lievito, farina… finalmente, non vedevo l’ora di provare la mia nuova dolce ricetta: la torta soffice di rose, troppo carina e sofficissima per aspettare ancora… ma anche parecchio lunghetta da preparare… ma forse è meglio così… dopo aver preparato l’impasto sapevo perfettamente cosa fare mentre il mio panetto di pasta lievitava… potevo mai rinunciare ad una bella passeggiatina a piedi in compagnia di questo bel sole tiepido? A quanto pare, proprio NO… ho raccolto delle foglie bellissime, bacche, pigne, rametti e tanti piccoli tesori che la natura ci regala sempre in questo periodo dell’anno. Emmm dimenticavo, ho anche comprato delle mele strepitose… appena rientro voglio fotografarle, ho pensato…

torta soffice di rose

INGREDIENTI:

  • 200 g di farina
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 300 di farina manitoba 
  • 1 cubetto di lievito
  • 2 uova
  • 100 g di burro
  • 1 tazza e 1/2 di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO:

Intiepidite solo una parte del latte e fate sciogliere all’interno il lievito insieme ad un cucchiaio di zucchero ed uno di farina e fate riposare per 20 minuti in un luogo caldo. Quindi versate le due farine in una coppa abbastanza capiente, formate una fontana e versate pian piano il latte con il lievito sciolto, poi lo zucchero, il resto del latte e le uova, amalgamate bene gli ingredienti tra loro fino ad ottenere un composto tenero e un pò appiccicoso. Coprite la coppa con una pellicola e fate lievitare al caldo per due ore. Intanto preparate una crema amalgamando ben bene il burro morbido e lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema morbida. Quando l’impasto sarà cresciuto, stendetelo e formate un grande rettangolo, spalmateci la crema di burro fino a ricoprire tutta la superficie, arrotolate il rettangolo formando così un rotolo di pasta e tagliate delle girelle di circa 5 cm. Rivestite una tortiera con carta da forno e posizionate le girelle distanziandole tra loro, fate riposare ancora al caldo per un’ora. Cuocete in forno a 180°C per circa 30 minuti.

torta soffice di rose ricetta

Beh ecco, adesso che avete visto foto e ricetta posso dirvelo… quelle foto che volevo fare le ho scattate e anche parecchie, mi son così sbizzarrita che… ho dimenticato il dolce nel forno… noooooooooooooo la mia dolce tortina di rose!!! Lo sapevo che non son fatta per i dolci così lunghi… ma nonostante tutto era soffice davvero, forse un pochetto “dorata” in superficie ma con un’ abbondante spolverizzata di zucchero a velo le mie roselline “dorate” son tornate candide! Però per essere la mia prima torta soffice di rose, non è andata poi così male, che dite… un pò di incoraggiamento per favore!!!! Pazienza, questa volta è andata così… benedetto sole d’autunno, ma quando imparerò a fare una cosa alla volta?

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


6 pensieri su “Torta soffice di rose

    1. La Figurina Autore articolo

      Ciao Rita ti piace davvero? Che gioia! Si si in realtà è buona davvero, molto soffice e profumata. Devo assolutamente rifarla, magari quando fuori piove e non posso scappare da nessuna parte!!

  1. ANNALISA

    Ciao Edda, l’aspetto della tua torta è invitante, le tue foto all’aperto pure invitano ad un picnic sull’erba e fanno riflettere sul luogo dove vivi..deve senz’altro essere gioioso e colorato e “naturale”, come te!!!…Ieri non ho potuto mettere in pratica la tua ricetta, ma conto di realizzarla quanto prima..un abbraccio buona serata!!!!

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Ciao Annalisa come stai? Tu mi vizi, sei sempre tanto gentile!! Fosse per me organizzerei ogni giorno un picnic sull’erba, ma quando non posso allontanarmi da casa, apparecchio il tavolo della veranda e mi gusto un pezzetto di dolce e una tazza di tè caldo, ma solo dopo aver scattato delle foto da condividere sul blog! Ti abbraccio e felice pomeriggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook