Restyling di un cappello di paglia

cappello di paglia

Lui ancora non lo sa, ma la mia passione per i cappelli di paglia certe volte mi fa fare delle cose che forse non dovrei fare… hemm, cosa ho combinato questa volta? Ma no, nulla di grave, mi sono semplicemente impossessata del cappello di paglia di mio fratello… ovviamente a sua insaputa! L’aveva dimenticato a casa per troppo, troppo tempo per i miei gusti, e così un bel giorno senza interrogarmi troppo sul “dafarsi”, ho deciso di farmi un regalo: un bel cappello di paglia! Un cappello carino, senza dubbio, ma io con le mani non sto proprio ferma, e così mi sono inventata un restyling del mio nuovo, o quasi cappello di paglia!!

cappello di paglia fai da te

Cosa occorre per trasformare un anonimo cappello di paglia in un cappello unico e molto chic? Semplice, tutto ciò che vi pare e soprattutto che vi piace! Quindi recuperate spille, bottoni gioiello, fiori, conchiglie, bottoni riciclati, nastri, pizzi, fiori, tutto quello che trovate in casa, e poi lavorate con la fantasia aiutandovi con la colla a caldo e ago e filo, solo se non ne potete fare a meno.

cappello di paglia con pizzi e merletti

Se vi può essere d’aiuto, fate come me, recuperate un bel cestino e infilateci tutto quello che potrebbe esservi utile per il restyling del vostro cappello di paglia e quando vorrete sfoggiare un cappellino unico e originale, scegliete l’abbinamento giusto e in un attimo avrete un bellissimo accessorio estivo da indossare. Guardate com’è carino e delicato l’abbinamento con una fascia di merletto, mi era avanzata da un piccolo lavoretto, mi bastato avvolgerla per due volte intorno al cappello e fissarla con ago e filo.

cappello di paglia con foulard

Niente di più elegante di un foulard colorato, leggero e anche pratico perchè non serve ne colla ne ago e filo, basta legarlo con un doppio nodo intorno alla base del cappello, una soluzione veloce che adoro tantissimo!

cappello di paglia stile country

Per un abbigliamento più country ho scelto quest’altro nastrino bianco e rosso, era lungo abbastanza per realizzare anche un fiocchetto laterale! Adoro il tessuto vichy, mi ricorda i picnic di primavera sui prati e le tendine quadrettate dei cottage inglesi!!

cappello di paglia con nastro e fiori

Di nastri di tessuto o di seta ne ho collezionati un pò, questa volta ho scelto un nastro doppio verde bosco e un delizioso mazzolino di fiori color crema che ho fissato con un fiocco laterale. Ho scelto questi colori perchè ho scoperto che si abbinano perfettamente ad un vestitino a balze verde scuro e crema… e anche questo outfit è completo!!

cappello di paglia con cintura di stoffa

Ma a proposito di vestiti, ho trovato una cintura in tessuto di una vecchia tuta estiva azzurra che ho sempre sostituito con un’altra più rigida e più carina. Ma quando ho capito che poteva far parte del mio cappello di paglia ne sono stata davvero contenta! E mentre sbircio nei cassetti e negli armadi alla ricerca di qualcosa di utile mi rendo conto che basta davvero poco per creare un outfit originale per ogni occasione e senza nemmeno spendere un soldo!!

cappello di paglia nastro e merletto

Mi son divertita anche abbinando tra loro colori forti e tessuti differenti… il turchese il mio colore preferito, il colore dell’estate, del cielo e del mare non poteva assolutamente mancare sul mio cappellino!!

cappello di paglia con spilla

Ho trovato anche questa spilla gioiello che ho fissato al nastrino di raso color crema, per un cappello di paglia très chic!!

cappello di paglia con rose e pizzi

Non poteva mancare nemmeno un bel nastro blu che ho impreziosito con una delicata ghirlanda di pizzo e tre roselline, per un outfit più delicato e romantico che non guasta mai!! In ogni caso vi consiglio di non incollare mai stoffe o nastri intorno al cappello, così facendo potrete modificare e sostituire a vostro piacimento le varie componenti delle decorazioni senza mai rovinare nulla!

cappello di paglia con bottoni

Concludo con un N.B. per lui… caro fratello non lasciare mai incustodito qualsiasi oggetto di tua appartenenza in mia presenza, esempio: un bellissimo cappello di paglia e soprattutto ricorda, da ora in poi non farmi mai una domanda del tipo per caso hai visto il mio cappello di paglia? perchè mentirei spudoratamente, quindi onde evitare inutili telefonate e domande indiscrete, mio caro fratello, ti scrivo qui, in fondo a questo articolo sperando che tu possa non leggere nemmeno una parola, dimenticandoti così del regalo che ahimè, probabilmente non mi avresti mai voluto fare… Grazie di vero cuore, tu si che conosci i miei gusti… ti voglio bene fratellone!!!

 

 

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


6 pensieri su “Restyling di un cappello di paglia

  1. Aurora

    Bravissima!………ho tanti accessori e stoffe antiche cui tu daresti sicuramente una nuova vita! Io ormai non ho più tempo.Aurora

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Grazie mille Aurora! Hai ragione molto spesso tra figli, famiglia e lavoro il tempo da dedicare a noi stesse o alla nostre passioni è sempre troppo poco. Ti auguro di poter avere il tempo di utilizzare le tue belle stoffe antiche, concediti questo regalino, un momento di creatività tutto tuo!! Ti abbraccio e grazie per avermi scritto!

  2. meryweb

    Brava Edda! Che bello vedere persone che sanno ancora entusiasmarsi con poco, giocando con la fantasia. Un dono che, sempre più spesso, sta diventando un privilegio di pochi. Continua a coltivare le tue passioni! Meryweb

    Replica
    1. La Figurina Autore articolo

      Ciao cara Serena, le tempere non te le consiglio, meglio colori acrilici sono più corposi e resistenti e assicurano un buon risultato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook