Tutorial: Come realizzare un pompon di carta decorativo

pompon di carta

Anche voi avete un debole per i pompon? Allora tutto quello che sto per mostrarvi, vi farà impazzire di gioia!! Un piccolo progettino del weekend, facile da realizzare, ma di grande effetto… favoloso direi!! Prendete la carta velina, un foglio vi basterà, almeno per fare una prova… poi però, dovrete fare una bella scorta di carta, perché non sarà facile fermarvi! Poi forbici, matita, spillatrice e null’altro! Sarà incredibilmente divertente realizzare un maxi pompon di carta super colorato. Allora amici creativi, non perdiamo più tempo, sfoderate le carte e mettiamoci subito all’opera!!

pompon di carta tutorial

Piegate un foglio di carta velina, fino ad ottenere un quadrato di medie dimensioni. Piegate ancora in quattro seguendo le diagonali. Otterrete così un triangolo. Disegnate a matita la sagoma di due petali

pompon di carta procedimento

Tagliate la carta velina in eccesso seguendo il disegno a matita, aprite il fiore di carta ottenuto e mischiate tra loro tutte le varia sagome di fiori. Piegateli leggermente e fissatele sul retro con un punto di spillatrice.

pompon di carta velina

E adesso, divertitevi modellando delicatamente la carta,  piegando i fiori di carta verso l’interno, creerete volume e  quel simpatico effetto pompon!

pompon di carta sacchetto

I pompon di carta sono perfetti per confezionare pacchi regalo e buste, ma se avete in mente di organizzare un party, i pompon di carta, saranno un’ottima soluzione decorativa, si realizzano in pochissimo tempo e sono molto economici, la carta velina colorata, costa davvero poco ed è facile da trovare. Concludo con un altro piccolo consiglio, se desiderate utilizzare i pompon di carta come decorazione sospesa, realizzatene due dello stesso colore e grandezza e sovrapponeteli. Legate un filo e, una volta appeso, l’effetto maxi pompon è assicurato!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook