Granola fatta in casa

Io alla colazione, non rinuncio nemmeno d’estate!! Si sa che con il caldo, il forno si accende molto raramente, si preparano meno torte per la colazione o la merenda, si scelgono cibi freschi e ahimè… si sta molto più attenti alla linea!! Ma non dobbiamo mai dimenticare che la colazione è pur sempre il pasto più importante della giornata, a prescindere delle stagioni. La colazione dell’estate sarà senza alcun dubbio ricca di frutta fresca di stagione, non mancherà una tazzina di caffè per dare la giusta carica, un bicchiere di latte freddo oppure yogurt naturale e tanta granola fatta in casa, che non vi farà sentire assolutamente la mancanza delle brioche e delle torte da colazione, ve lo assicuro! I paesi anglosassoni chiamano granola un composto croccante di cereali e frutta secca amalgamati con sciroppo di miele. Un mix super vitaminico perfetto per una colazione estiva!

icetta-granola

INGREDIENTI:

  • 250 g di fiocchi d’avena 
  • 200 g di frutta secca a piacere ( noci, mandorle, pinoli)
  • 100 g di frutta disidratata ( uvetta, albicocche, frutti di bosco)
  • 100 g di miele o sciroppo d’acero
  • 50 ml di olio di semi 
  • 100 g di acqua 
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna  

 

PROCEDIMENTO:

Accendete il forno a 160°C, intanto tritate grossolanamente la frutta secca, aggiungete i fiocchi d’avena e mescolate gli ingredienti. Riscaldate in un pentolino l’acqua, l’olio, il miele e lo zucchero di canna. Quando otterrete uno sciroppo, spegnete il fuoco e fate raffreddare. Coprite con un foglio di carta da fono una teglia rettangolare, versateci il mix di avena e frutta secca e incorporate lo sciroppo aiutandovi con un cucchiaio. Spargete bene il composto nella teglia e infornate per circa 35 minuti. A metà cottura, aprite il fono e girate la granola. Quando la granola sarà pronta per essere sfornata, aggiungete la frutta disidratata e fate raffreddare.

granola ricetta

Conservate la granola in un bel barattolo di vetro e consumatela ogni giorno a colazione accompagnandola con il latte o lo yogurt e perché no, anche da sola per uno spuntino pomeridiano!  E mi raccomando, non siate troppo precisini, alla granola non piace mica! Se per caso vi dovesse cadere qualche mandorla in più nel mix di cereali, non succede nulla! Variate gli ingredienti  a vostro piacimento, aggiungete i semi di lino, di zucca, di papavero… scegliete la frutta essiccata che preferite e abbinate ai fiocchi d’avena i fiocchi di riso o di grano saraceno! Buona colazione a tutti!!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook