Pan brioche per un pic nic di primavera

pan brioche

Un pic nic di pasquetta senza troppe pretese, senza troppi piatti e senza troppo stress per i preparativi! Il weekend di Pasqua è un weekend di festa da vivere insieme agli amici più cari con allegria, spensieratezza e soprattutto in totale relax! Quindi via pensieri negativi, via preoccupazioni e niente facce tristi! Per un weekend speciale e super rilassante, ho preparato un bel panetto di pan brioche, buono, semplice e genuino, perfetto da gustare in ogni momento della giornata… Ma quando è festa, è festa davvero… e domani ho in programma un altro pan brioche, perchè uno solo, questa volta non basta! Mi piace un sacco il suo profumo, la sua morbidezza, ogni fetta è una dolce carezza, impossibile resistere!

pan brioche impastato a mano

Preparerò un altro panetto in previsione di questo lungo fine settimana di festa… Per iniziare bene la giornata ne gusterò qualche fetta a colazione, con un velo di marmellata e un buon caffè! Poi farò merenda, mi conosco, non resisterò a lungo senza le sue dolci carezze! E appena sarà pronto anche l’altro pan brioche, preparerò tramezzini salati per tutti i gusti e per ogni momento della giornata…

pan brioche ingredienti

INGREDIENTI:

  • 500 g di farina 00 
  • 50 g di zucchero 
  • 100 g di burro
  • 140 ml di latte 
  • 2 uova 
  • 1 panetto di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Versate in una terrina capiente la farina e lo zucchero e mischiate. Riscaldate leggermente il latte in un pentolino, scioglieteci dentro il panetto di lievito e aspettate qualche minuto. Quindi versate il latte tiepido sulla farina e impastate a mano. Aggiungete anche un uovo, un pizzico di sale e il burro ammorbidito. Lavorate il composto a mano per una decina di minuti. Sistemate il panetto di pasta in una terrina pulita e infarinata, coprite con la pellicola ed un panno e fate riposare al caldo per un’ ora. Quindi prendete il panetto di pasta lievitata, lavoratelo ancora un pochino e dategli la forma di un filoncino. Rivestite lo stampo da plumcake con la carta da forno e adagiate il filoncino di pasta, coprite e fate riposare per un’altra ora. Trascorso il tempo necessario, spennellate la superficie del pan brioche con l’uovo rimasto e infornate a 180°C per 20 – 25 minuti.

pan brioche colazione

Voglia di sole, di passeggiate sui prati, di relax e di tanta dolcezza? Fate come me, preparate un panetto di pan brioche, prendete acqua, frutta, un buon libro e una maxi tovaglia, mettete tutto dentro ad un cesto di vimini e correte via liberi e felici, è arrivato il momento di assaporare un dolcissimo e briochoso pic nic di primavera!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook