Rinnovare casa per la primavera spendendo poco

rinnovare casa per la primavera

Ho deciso di perdermi ancora una volta tra pareti azzurro cielo, tazze, piattini e credenze rosa confetto, ho voglia di letti soffici dai colori delicati e tendine fiorate… vorrei sognare ancora e farvi sognare. Questa volta però, desidero regalarvi idee fai da te, dedicate interamente alla primavera, ai suoi colori e ai suoi profumi. Non dimenticate che per ravvivare i vostri ambienti, non serve necessariamente spender soldi e acquistare nuovi complementi d’arredo, basta un tocco di colore e il gioco è fatto!! Sono certa che vivere in una casa arredata con i colori pastello, piacerebbe un pò a tutti, ecco perchè ho raccolto delle immagini che potrebbero ispirarvi e ho abbinato anche qualche piccolo consiglio alla portata di tutti… per chi vorrebbe rinnovare l’intero appartamento, ma adesso proprio non è il momento, per chi casa, l’ha appena arredata, ma una pennellata di colore non guasterebbe affatto, e per chi sogna una bella casetta tutta sua, ma per il momento, vive ancora a casa dei genitori!!

rinnovare casa per la primavera boccali di vetro

Allora siete pronti per far entrare la primavera in casa? Dunque, per cominciare, perlustrate ogni stanza e mettete da parte tutto ciò che sicuramente, non utilizzerete per i prossimi mesi, quindi coperte, plaid, decorazioni prettamente invernali e oggetti di design dai colori scuri. Dopo aver creato spazio ed eliminato tutto ciò che vi ricorda la fredda stagione, scegliete una stanza e partite da lì, tirate fuori dagli armadi tutti i vasi colorati, bottiglie da collezione, stoffe fiorate e divertitevi!

rinnovare casa per la primavera rose

Sostituite i centro tavola invernali con piccole composizioni dai colori pastello! Create abbinamenti originali, accostate oggetti pregiati come un vassoio d’argento intarsiato, ad oggetti più semplici e pratici come vasi di ceramica colorata pieni  zeppi di fiorellini freschi. Un’altra idea per rinnovare casa per la primavera spendendo poco potrebbe essere quella di rifoderare i cuscini del divano, optando per una palette di colori chiari e freschi da abbinare fra loro.

rinnovare casa per la primavera cuscini

Nella zona notte della casa, diventa tutto ancora più semplice! Per rendere anche la vostra camera da letto più fresca e romantica, dovrete semplicemente sostituire la biancheria del letto, scegliete lenzuola dai colori tenui e delicati e completate con un bel copri letto primaverile. Un piccolo bouquet di fiori freschi sul comodino renderà tutto ancor più bello!

rinnovare casa per la primavera sedia

Se siete stufi di quel tavolo o di quella vecchia sedia, non compratene una nuova, dipingetela del vostro colore pastello preferito e con pochi euro respirerete subito aria di primavera!

rinnovare casa per la primavera cucina pastello

Anche la cucina si vestirà di colore in poche mosse. Come? Frugate nei cassetti e tirate fuori tutto ciò che vi ricorda la primavera, guanti, presine colorate, strofinacci fiorati, barattoli in latta colorata. Ovviamente anche tazza, tazzine e teiere! Acquistate a buon prezzo un tessuto dai colori primaverili e realizzate delle graziose tendine per la cucina e magari anche una bella tovaglia da abbinare! Non dimenticate di posizionare due o tre piantine aromatiche sul davanzale della finestra!!

rinnovare casa per la primavera tovaglia fiorata

Carinissima l’idea di utilizzare le tazzine spaiate come vasi per le piantine grasse, un’idea riciclosa per decorare le mensole della cucina o della zona living.

rinnovare casa per la primavera piantine

L’aria di primavera mette allegria e buonumore, allora perchè non realizzare ghirlande e festoni con ciò che abbiamo a disposizione? Guardate questo festone per esempio, un’idea originale per riutilizzare tutti gli avanzi di stoffa, carino vero? Direi un’idea da copiare subito!!

rinnovare casa per la primavera festone

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


2 pensieri su “Rinnovare casa per la primavera spendendo poco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook