Il linguaggio del ventaglio

Il ventaglio, un altro oggetto che mi ha sempre affascinato, e ancor di più la sua storia che pochi conoscono. Nato inizialmente per allontanare insetti e smuovere l’aria ma nel corso degli anni ha subito diversi cambiamenti stilistici, per esempio la cina è famosa per i suoi ventagli di carta o di bamboo, in Giappone è stato inventato quello pieghevole, ma il ventaglio più famoso è quello prodotto in Spagna, in particolare in Andalusia dove si trova il più grande centro di produzione di ventagli al mondo. I primi ad utilizzarlo son stati gli uomini, ma subito dopo è diventato un accessorio tutto femminile, diventando anche parte del corredo delle dame di tutta Europa.

spk5ms

Negli ultimi tempi la moda ha introdotto tante varietà di ventagli, con pizzi, ricami, dipinti, in madreperla o in legno intagliato trasformando il ventaglio in un oggetto di pregio da esibire ma anche da collezionare!

abanicos

Sapete che esiste un vero e proprio codice di comunicazione con i ventagli? Incredibile ma vero, un linguaggio ormai perduto e sconosciuto a molti, risale al 1800, periodo in cui le donne non avevano molte libertà e per comunicare messaggi fra innamorati, utilizzavano il ventaglio, el abanico tradotto  in spagnolo!

ventaglio

Quando le dame partecipavano ai balli venivano sempre scortate dalle loro madri o dalle dame di compagnia che avevano il compito di non perderle mai di vista durante le feste, motivo per cui dovettero inventarsi un modo per comunicare con i loro spasimanti segreti!

ventaglio antico

Esistono dei gesti con un preciso significato, ve ne cito e descrivo alcuni:

PORTATO NELLA MANO DESTRA     voi desiderate troppo

PORTATO NELLA MANO SINISTRA, APERTO    avvicinatevi e parlate con me

PORTATO NELLA MANO DESTRA DI FRONTE AL VOLTO     seguitemi

PORTATO NELLA MANO SINISTRA DI FRONTE AL VOLTO    desiderosa di conoscervi

COPRIRE L’ORECCHIO SINISTRO CON IL VENTAGLIO APERTO     non tradite il nostro segreto

PASSARLO SULLA GUANCIA    vi amo

TRACCIARE LINEE SULLA MANO    vi odio

PASSARLO DAVANTI AGLI OCCHI    scusatemi

PASSARLO DAVANTI ALLA FRONTE    siete cambiato

LASCIAR CADERE IL VENTAGLIO    saremo amici

CON IL MANICO APPOGGIATO ALLE LABBRA     baciatemi

VENTAGLIO CHIUSO CHE INDUGIA SULL’OCCHIO DESTRO    quando mi permetterete di vedervi?

VENTAGLIO CHIUSO APPOGGIATO SUL CUORE    avete conquistato il mio amore

APRIRE IL VENTAGLIO SOLO PER META’  a che ora?

APPOGGIATO DIETRO ALLA TESTA    non mi dimenticate

APRENDOLO A MASSIMA ESTENSIONE   aspettatemi

SVENTOLARSI LENTAMENTE    sono sposata

SVENTOLARSI VELOCEMENTE   sono fidanzata

Affascinante vero? E ancor di più è poter visitare l’Andalusia, fantastica! Io sono rientrata da poco. Quest’anno ho passato le mie ferie in questi posti meravigliosi, ricchi di storia, di allegria, di tradizioni e di colori, è stato uno dei viaggi più belli! Un consiglio per chi non ha ancora visitato l’Andalusa, andateci credetemi! Anche ottobre è un’ottimo periodo per visitarla, le temperature sono più alte delle nostre e le spiagge della Costa del Sol sono immense, credetemi, non riuscirete a fare a meno di tuffarvi in quelle acque o di rilassarvi sotto l’ombra di una palma solitaria, ma solo dopo aver ordinato un’ottima sangria! Cosa molto importante, lo spettacolo di flamenco, non dovete assolutamente perderlo, è fantastico, ci sono dei ballerini bravissimi e quei costumi, i colori, le acconciature, la musica… wow, tutto meraviglioso!

teatro

 

DSC_0331

 

andalusia

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook