Come illuminare balcone e terrazzo, idee su misura!

Se abitate in città, il balcone o il terrazzo saranno le vostre oasi verdi preferite dove potrete trascorrere buona parte del vostro tempo. Con la bella stagione, gli ambienti esterni, anche i più piccoli come i balconi, prendono vita con nuove piante da fiore e si fa il possibile per ricreare un ambiente comodo e accogliente curando ogni piccolo dettaglio!

Illuminazione consigliata per un piccolo balcone

Chi ha a disposizione anche solo un piccolo balcone può ritenersi fortunata, soprattutto se si abita in città. Infatti, creare un’atmosfera suggestiva può rivelarsi un’avventura creativa e divertente adatta a tutte le tasche! Esistono svariate possibilità per illuminare gli esterni, ma partiamo con ordine e scopriamo insieme le varie soluzioni, partendo proprio dai piccoli spazi outdoor. In questi casi infatti lo spazio è limitato, quindi si consiglia un’illuminazione a parete. Un applique per esempio, oppure due, se il balcone è abbastanza lungo e stretto.

come illuminare balcone e terrazzo

Per creare un’atmosfera più rilassante invece, vi basterà inserire un filo di lampadine bianche intorno alla ringhiera, oppure su una parete libera e per completare, accendete delle candele da posizionare su un davanzale, qualora ci fosse, oppure su qualsiasi altro piano d’appoggio. Un tocco in più? Il fai da te può essere una valida alternativa! I barattoli di vetro diventano lanterne eco.

Illuminare un terrazzo coperto e non!

Se invece si ha a disposizione uno spazio esterno più ampio come un terrazzo o una veranda, sfruttate al massimo questo ambiente per creare un luogo piacevole per il relax, oppure per le piccole feste in famiglia o con gli amici cari. In questo caso la scelta sarà più ampia. Inserire più punti luce di diversa intensità sarà la scelta più giusta che potreste fare. Negli spazi esterni ampi, c’è più possibilità di suddividere gli spazi in zone diverse, per esempio nella zona che desiderate utilizzare per i pranzi e le cene e l’angolo barbecue, sarà necessaria un’illuminazione più intensa. Se il terrazzo è coperto, sfruttate il soffitto per creare giochi di luce a sospensione.

illuminare balcone e terrazzo idee

Di solito i balconi ampi, le terrazze e le verande sono già completi di un’illuminazione base, sta a voi quindi valutare la postazione migliore per posizionare gli altri punti luce. Se il terrazzo e scoperto vi consiglio di inserire degli ombrelloni da esterno che oltre a ripararvi da qualche gocciolina di pioggia improvvisa, fingerà da supporto per l’illuminazione.

illuminare balcone e terrazzo

Per illuminare l’angolo dedicato al relax composto da comode sedute e divanetti, utilizzate le serie luminose e le lanterne di varie dimensioni. Le più piccole posizionatele sui piani d’appoggio, le lanterne più voluminose invece, in punti strategici per esempio accanto ai divani, o negli angoli bui.

Le piante, ottime amiche anche per quanto riguarda l’illuminazione egli esterni!

In alcuni casi, anche le piante possono esservi d’aiuto! Utilizzate i rami più robusti per appendere delle lanterne leggere, le piante a cespuglio o rampicanti per intrecciare fili di lucine. Recuperate le lucine che utilizzate per illuminare l’albero di Natale, ma a patto che siano bianche e che il balcone sia coperto per evitare che si bagnino! Sono perfette per ricreare un’atmosfera romantica, insieme alle candele.

illuminare balcone e terrazzo piante

Non avete nemmeno una presa all’esterno? Nessun dramma! Oltre alle candele, alla Luna e ad un cielo pieno di stelle, acquistate delle belle lampade da esterno ad energia solare. Questo modello proposto da Ikea fa parte della collezione precedente, io lo trovo talmente bello da inserirlo in questa gallery di proposte. Ma nel nuovo catalogo Ikea come sempre troverete una vasta scelta di lampade ad energia solare da posizionare sul pavimento, sul tavolo, lampade a sospensione, oppure anche da inserire nel terreno. A voi la scelta più utile.

illuminare balcone e terrazzo ikea

Ricapitoliamo insieme e qualche consiglio per gli acquisti!

  • Scegliete lampade e lanterne che si abbinino allo stile dell’arredo già presente
  • Valutate la posizione delle prese di corrente prima di acquistare un modello
  • Acquistate luci da esterno, resistenti agli agenti atmosferici soprattutto se il balcone o il terrazzo non sono coperti
  • Preferite sempre la luce bianca e calda
  • Scegliete lampade a bassa intensità
  • Non esagerate con l’illuminazione, potreste dare fastidio ai vicini
  • Prima di acquistare lampade da esterno valutate se vi occorre una luce funzionale o d’atmosfera
  • Scegliete lampade a risparmio energetico, hanno una durata migliore e abbattono i costi in bolletta.
- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook