Come scegliere il frigorifero migliore per la propria cucina

frigorifero migliore consigli

La cucina è il cuore pulsante di una casa, per cui se si è in procinto di scegliere la nuova cucina che regnerà in casa, oppure si vuole semplicemente rimodernare quella che già si ha, non si può non pensare al frigorifero migliore per la famiglia, l’elettrodomestico principale in una cucina.

La sua funzione base è quella di conservare alla giusta temperatura gli alimenti. Ma con le nuove tecnologie, i frigoriferi, sono anche in grado di erogare direttamente dalla parte esterna dello sportello, acqua fresca o cubetti di ghiaccio. Per non parlare poi dei frigoriferi con lo schermo esterno che permettono di avere tante informazioni utili sul frigo stesso ma anche sugli alimenti che vi sono all’interno, oltre che ovviamente essere utilizzato come una vera e propria tv.

In commercio si possono trovare centinaia di modelli e marche differenti. Per facilitare la scelta, ci si può indirizzare verso la categoria: vendita frigoriferi in offerta. Trovare il frigorifero migliore a un ottimo prezzo, è sicuramente la scelta migliore da fare. Ma prima di focalizzarsi sul prezzo è essenziali valutare altri aspetti per scegliere il miglior frigo per la propria cucina. Vediamoli insieme.

Caratteristiche da tenere in considerazione in fase di acquisto di un nuovo frigorifero

Prima di individuare il modello del nuovo frigorifero per la cucina, è fondamentale comprendere le esigenze della propria famiglia per creare un chiaro identikit del frigorifero più adatto. Avete una famiglia numerosa? Quanto spazio disponibile offre la cucina? Meglio optare per la versione ad incasso? Serve più spazio per cibi surgelati o per cibi freschi? Queste sono le domande principali da porsi e alle quali dare una risposta utile per la scelta del frigo.

frigorifero migliore

Ma quali sono quindi le caratteristiche che bisogna tenere in considerazione in fase di acquisto?

In primo luogo, la capienza del frigorifero. Questa qualità viene indicata in litri e per i modelli più piccoli e minimal si parla per l’esattezza di una capienza dai 100 a 150 litri, perfetto per le coppie o per chi vive da solo.  Ci sono poi frigoriferi con la capienza di ben 500 litri, ideali per le famiglie numerose, per gli appartamenti condivisi da studenti, oppure semplicemente per chi ama avere molto spazio per la propria spesa. Esiste infine, anche una via di mezzo, ovvero i frigoriferi con la capienza di 280 litri, perfetti per le famiglie di massimo 4 persone.

Passiamo poi alla seconda caratteristica, ovvero quella che indica il consumo elettrico del frigorifero. Dovendo stare sempre attaccato alla presa di corrente è necessario abbattere i prezzi di consumo in bolletta e per far ciò bisogna puntare sui modelli che hanno come classe energetica A+ A++ e A+++.

Ci sono poi altre caratteristiche tecniche fondamentali da leggere e considerare in fase di acquisto. La rumorosità che viene espressa in decibel. La funzione antibrina (no frost), la presenza di una fonte luminosa e di una tastiera per la regolazione della temperatura.

Infine, non bisogna dimenticare l’aspetto esterno del frigorifero, il suo design. Anche l’occhio vuole la sua parte, bisogna acquistare il modello di frigorifero che meglio si abbina allo stile della cucina, tranne nel caso in cui si tratti di un frigo da incasso.

Nel caso fosse un frigorifero libero, potreste scegliere fra modelli dall’animo vintage anni Cinquanta, o le varianti super tecnologiche e raffinate, ideali per cucine moderne. Si può spaziare anche sulla scelta dei colori, abbandonando quindi il classico bianco o grigio metallizzato.

frigorifero migliore smeg

Differenti modelli e tipologie di frigoriferi in commercio

Fatte le dovute valutazione sulle proprie necessità e sugli aspetti tecnici del frigorifero migliore da acquistare, possiamo vedere quanti e quali sono i modelli in commercio ad oggi:

  • Frigorifero side by side: conosciuto meglio con il nome di frigorifero “americano” ed è un modello molto ampio e e dotato di due porte. Una parte è dedicata al congelamento degli alimenti, l’altra parte è il vano frigorifero classico, dove conservare al fresco il cibo e le bevande.
  • Frigorifero combinato: il classico frigorifero a colonna con la parte del congelatore divisa dal resto. Generalmente questa sezione si trova in alto, quanto ha piccole dimensioni ed è diviso da una mensola. Può essere anche posto in basso se molto più ampio completo di due cassetti e un terzo piano aperto.
  • Frigorifero da tavolo: si tratta di un frigorifero piccolo, ideale per chi non ha molto spazio in cucina o perché vuole installarlo in una casa poco vissuta o semplicemente abitata da una persona che mangia spesso fuori casa.
- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook