Centrotavola autunnali, tante idee fai da te da realizzare con fiori, frutta e verdura

centrotavola autunnali

L’autunno è una stagione romantica e coccolosa, i primi freddi ci fanno abbracciare stretti stretti sotto le coperte e le cioccolate calde preparate a casa, sono un’ottima scusa per riscaldarci e per  condividere un dolcissimo momento di pausa sul divano! Nei weekend di sole ancora tiepido, è piacevole passeggiare mano nella mano, tra gli alberi e le foglie dorate. Camminare lentamente e ammirare il silenzioso e lento operare della natura durante la stagione autunnale. E poi raccoglieremo foglie e bacche e sentiremo profumi meravigliosi e ci innamoreremo di quei colori caldi e ambrati, ogni volta come se fosse la prima! Alle uscite serali, preferiremo sempre più, preparare vellutate di zucca da gustare in compagnia degli amici più cari, seduti intorno ad un bel tavolo imbandito e festoso. E per creare l’atmosfera giusta e portare un po’ di autunno anche a tavola, non solo con pietanze prelibate, tipiche della stagione autunnale, ma anche e soprattutto con decorazioni naturali a tema, ho raccolto per voi delle idee da cui prendere spunto per creare romantici centrotavola autunnali, utilizzando frutta, verdura ed elementi naturali, raccolti durante una delle piacevoli passeggiate nei boschi.

centrotavola autunnali bacche

L’autunno quest’anno lo sento più magico del solito, adoro mescolare i colori caldi con i toni delicati e polverosi del verde salvia, del rosa cipria e del bianco pannoso delle zucche di stagione, le vere protagoniste dei centrotavola autunnali! Un vecchio tagliere in legno che può essere sostituito da un’asse in legno scuro, arricchito da graziose zucche bianche, alternate da rametti naturali ricolmi di bacche. Un centrotavola semplice ma di grande effetto!

centrotavola autunnali mele

Un runner di cotone grezzo delimita lo spazio dedicato alle decorazioni per la tavola autunnale. Selezionate le alzate in ceramica adatte all’occasione, abbinate delle coppe vintage di diversa dimensione e riempitele di zucche bianche e frutta di stagione. Le pigne schiuse creeranno un contrasto perfetto tra i bianchi e i verdi delle mele e delle pere di stagione.

centrotavola autunnali ortensie

Per una tavola di dimensioni più contenute invece, vi consiglio un centrotavola autunnale a piramide. Come base potreste utilizzare un’alzata in ceramica, da arricchire con piccole zucche bianche e fiori d’ortensia… niente di più romantico!

centrotavola autunnali stile shabby

L’alzata in ceramica può essere sostituita da un vaso porta fiori da posizionare al centro di un piatto di media grandezza ricolmo di piccole zucche. Non so voi, mai io adoro i colori dei fiori d’ortensia, abbinati alle zucche e alle ceramiche bianche!

centrotavola autunnali zucche bianche

Questo tipo di centrotavola naturali decorano la tavola in occasioni particolare e nel quotidiano invece, arredano gli ambienti a tema autunnale. Non aspettate un’occasione speciale per realizzare dei centrotavola autunnali, raccogliete tutto ciò che potrebbe servirvi, pensate ai colori, studiate gli abbinamenti con gli interni dei vostri ambienti e approfittate di un lungo pomeriggio di pioggia, per ideare una decorazione naturale da posizionare sul tavolo della cucina, sulla consolle dell’ingresso o nella zona living.

centrotavola autunnali romantici

Le lunghe tavolate sono in grado di ospitare dei centrotavola autunnali più imponenti. Come base contenitore, potreste utilizzare delle cassette di legno, tipo le vecchie cassette dei vini. Distribuite all’interno delle zucche bianche e verdi e create un’armonia di colori abbinando fiori d’ortensia essiccati, foglie, frutta e verdura. Giocate con i colori, scegliete i tessuti più adatti, da abbinare al vostro nuovo centrotavola autunnale. Osate inventando accostamenti insoliti, e infine, create l’atmosfera giusta con delle piccole candele da distribuire in vari punti della tavola.

centrotavola autunnali zucche e verdura

Il bello di questo tipo di centrotavola autunnali, è che dopo aver decorato la tavola delle feste, la frutta e la verdura che li compone, può essere cucinata e gustata, senza sprecare nulla! Che dite, proviamo a realizzarne uno anche noi?

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook