Ciambella al cioccolato bianco

Sono certa che molti di voi, anche i più pigri in cucina, almeno una volta nella vita si sono cimentati nella preparazione del classico ciambellone. Un dolce semplice e genuino, perfetto da gustare a colazione e a merenda, sicuramente è uno dei dolci preferiti dei più piccoli, ma anche dalle mamme per la semplicità degli ingredienti e anche perchè fa fare sempre belle figure. Ma dal classico ciambellone nascono tantissime varianti da sperimentare, come la ciambella al cioccolato bianco, una variante da provare per il suo sapore dolce e delicato, una piacevole alternativa al cioccolato al latte o fondente. Vediamo prima gli ingredienti…

INGREDIENTI:

  • 100 g di cioccolato bianco + 150 g di cioccolato bianco per la decorazione
  • 250 g di farina
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1/2 bustina di lievito
  • 140 g di burro morbido
  • 100 ml di latte
  • 2 uova

 

ciambella con cioccolato bianco

PROCEDIMENTO:

Preriscaldate il forno a 180°C, tagliate il burro a dadini e fatelo ammorbidire, poi unite lo zucchero e lavorate con una frusta fino a rendere il composto morbido e spumoso. Unite le uova, la farina, il latte a temperatura ambiente  ed infine il lievito. Amalgamate bene il tutto. Tritate grossolanamente 100 g di cioccolato e incorporatelo all’impasto, quindi versate il tutto in uno stampo a ciambella imburrato e infarinato. Infornate il dolce e cuocetelo per 35 minuti. Lasciate intiepidire la ciambella prima di sformarla. Intanto tritate il resto del cioccolato, scioglietelo a bagnomaria e versatelo sulla ciambella fredda.

dolce con cioccolato bianco

Potete gustare la ciambella al cioccolato bianco accanto ad una bella tazza di te, magari sostituendo Il cioccolato bianco con una semplice glassa di zucchero. Mentre se desiderate una variante più allegra, potete guarnire la ciambella con dei confettini di zucchero colorati o dei confettini di cioccolata, perfetta per la merenda dei bambini.

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook