Crepes dolci o salate? Tutte e due, ma senza burro, grazie!

Crepes dolci o salate? Pensateci un attimo, voi, quale scegliereste? Io alternerei e mi divertirei scegliendo sempre nuovi ingredienti per quanto riguarda il ripieno. L’impasto per la preparazione delle crepes sia dolci che salate invece è identico, non cambia, ed è semplicissimo da preparare! Quindi perché scegliere? Proviamo tutte le varianti possibili e inventiamo abbinamenti nuovi e gustosi, cosa ne pensate? Le crepes sono un ottimo sostituto del pane, potete prepararle tutte in anticipo per poi scaldarle un attimo prima di gustarle. Sono deliziose a colazione, nutrienti e genuine, ideali per tutta la famiglia. E sono comodissime da portare a lavoro per chi come me è costretta a pranzare fuori ogni giorno per lavoro. Per farcirle in versione salata non basterebbe un post intero per elencarvi le infinite soluzioni. Io le preparo spesso così: funghi saltati, carote o barbabietole; zucchine grigliate e prosciutto cotto;  rucola, bresaola e grana; tacchino e insalata.. Le trovo davvero buone e talmente versatili da risolvere il “problema” pranzo e cena di ogni giorno e persino la colazione! In caso abbiate voglia di abbandonare per un po’ la tipica colazione all’italiana con cornetto e cappuccino, farcite una o due crepes con frutta, oppure marmellata o crema alla nocciola, e accompagnatele con un buon caffè o una tazza di tè, credetemi, partirete alla grande anche perché sono senza burro!! Per chi viaggia come me, con i minuti sempre contatissimi, consiglio di preparare l’impasto e cucinarle tutte in anticipo. Io le conservo in frigo protette da una pellicola, sempre pronte all’uso! E con la vita stressante e frenetica, le crepes sono un’ottima soluzione per tutti, single e non! Ma adesso prendete carta e penna e segnate la ricetta

crepes dolci senza burro

INGREDIENTI:

  • 3 uova
  • 250 g di farina integrale
  • 500 ml di latte senza lattosio

 

crepes dolci ricetta

PROCEDIMENTO:

In una terrina capiente sbattete bene le uova con un pizzico di sale, aggiungete il latte e setacciate la farina. Mescolate bene cercando di evitare la formazione di grumi nell’impasto. Coprite la terrina e lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora. Preparate una padella antiaderente, versate qualche goccia d’olio di oliva su un fazzolettino di carta e passatelo sulla base della padella e posizionatela sul fornello a fuoco medio basso. Trascorso il tempo necessario, prendete la pastella e mescolate ancora. Per ottenere delle crepes sottili, riempite per tre quarti un mestolo per minestre e versatelo al centro della padella. Ruotate velocemente la padella e fate in modo che il composto si sparga su tutta la superficie. Cuocete un paio di minuti per lato e fate raffreddare in un piatto. Continuate sino a quando la pastella non sarà terminata. Questa ricetta può essere utilizzata sia per crepes dolci che salate… non dimenticate! Mentre la farcia lascia davvero ampio spazio alla fantasia! Non vi resta che spadellare e sperimentare subito!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook