Dolci estivi: cheesecake alla frutta fresca senza cottura

dolci estivi

Quando trovo dolci ricette fresche, semplici da preparare e con la lista degli ingredienti decisamente corta, mi vien subito il desiderio di provarli! Se poi si tratta di ricette che non prevedono l’utilizzo del forno, beh allora sono perfette e da provare senza temere il caldo torrido di questa estate appena arrivata! Chi come me ha la sana abitudine di preparare dolci semplici e genuini da poter gustare a colazione e a merenda, è costretto ad alzare bandiera bianca in segno di resa nei confronti del clima torrido che ci regala l’estate, scegliendo così di lasciare il forno di casa a riposo per un bel po’! Fortunatamente però, c’è sempre una soluzione per ogni problema! Se amate preparare dolci per i vostri cari e sperimentare sempre nuove ricette, questo articolo vi regalerà tanta felicità oltre che una ricetta da conservare accuratamente! I dolci estivi più freschi e golosi in assoluto sono le cheescake fredde alla frutta, un’ottima alternativa ai dolci da forno. Uno tra i dolci estivi tanto amati da grandi e piccini, ideale da preparare durante le giornate calde. Non è previsto infatti l’utilizzo del forno ma del frigorifero!

A mio parere le ricette più semplici sono le più buone e questa che desidero condividere con voi, non solo fa parte di quella categoria ma è anche una dolce ricetta capace di stimolare la fantasia! In che modo? Utilizzando sempre la stessa la base della cheescake senza cottura e giocando con la varietà di frutta che la stagione estiva ci regala. E ogni volta vi sembrerà di aver preparato un dolce nuovo da assaggiare.

La cheescake è un dolce tipico americano, composto da una base biscottata, ricoperta da un morbido composto preparato principalmente con del formaggio morbido, yogurt e panna. Di ricette ne esistono tante varianti, le mie preferite sono quelle con la frutta fresca e questa volta ho voluto sperimentare una che ha come ingrediente principale, la ricotta. Il risultato finale? Niente male davvero! Molto delicata e leggera rispetto alle cheescake che prevedono l’utilizzo di formaggi più corposi.

dolci estivi frutta

INGREDIENTI:

  • 250 g di biscotti secchi integrali
  • 100 g di burro fuso
  • 8 g di gelatina in fogli
  • 300 g di ricotta fresca
  • 125 g di panna fresca
  • 120 g di zucchero
  • 500 g di frutta fresca a scelta

 

PROCEDIMENTO:

Per preparare la base della cheescake senza cottura dovrete per prima cosa tritate i biscotti in un robot da cucina, quando avrete ottenuto una granella sottile sottile come lo zucchero, uniteli al burro fuso ormai intiepidito e mescolate fino a quando i due ingredienti non saranno ben amalgamati tra loro. Rivestite una pirofila rotonda con diametro di 20/25 cm con carta da forno leggermente imburrata e versateci su il composto biscottato. Stendetelo e appiattitelo con una spatola cercando di renderlo il più possibile omogeneo. Lasciate riposare in frigorifero. Intanto mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda e lasciateli ammorbidire qualche minuto. Procedete con la frutta, lavatela e tritatene 400 g. In una terrina capiente amalgamate la ricotta con lo zucchero, unite la frutta frullata e mescolate. Intiepidite 50 g di panna e scioglieteci dentro i fogli di gelatina ben strizzati. Mescolate bene e accertatevi che la gelatina si sia sciolta bene e che non rimangano dei pezzetti all’interno. A parte montate ben ferma il resto della panna e unitela all’impasto di ricotta e frutta. Aggiungete quindi la panna con la gelatina e amalgamate delicatamente per non far smontare la panna. Versate il composto nella tortiera, livellate bene e lasciate riposare in frigo per almeno 5 ore.

Prima di servire decorate con la frutta fresca e foglioline di menta se desiderate. Potete utilizzare questo impasto per creare deliziosi dolci estivi con tanta frutta fresca di stagione! E per renderla ancora più leggera e digeribile, utilizzate ricotta, panna e burro senza lattosio, il sapore non cambia e può essere gustata anche da chi è intollerante al lattosio!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook