Come arredare il gazebo in giardino, consigli di stile per non sbagliare

arredare il gazebo legno

La bella stagione apre le porte a quel piacevole periodo fatto di momenti trascorsi all’aria aperta, di pranzi, cene e merende sotto il cielo azzurro, di chiacchierate spensierate e letture in totale relax all’ombra del portico o dell’albero preferito! Chi ha la fortuna di avere un bel giardino a disposizione, dovrà dedicare tanta cura e attenzione, ma ogni fatica e sacrificio sarà ripagato vivendo a pieno e se possibile, in ogni momento della giornata, oasi verdi e rilassanti! Ma come si potrebbe rendere il giardino ancora più accogliente ed elegante? Con un bellissimo gazebo posizionato nella parte preferita del vostro giardino, per esempio! Il gazebo è quella struttura aperta sui lati realizzata in materiali differenti e arricchita da tendaggi in tessuto. Si tratta di una struttura decorativa utile per creare vere oasi di relax da vivere soprattutto nei periodi più caldi della stagione estiva. Il gazebo infatti, è una struttura capace di offrire riparo dal sole durante il giorno, e dall’umidità quando arriva la sera. Come scegliere il gazebo adatto al vostro giardino? Vi basterà seguire semplici consigli di design che troverete qui di seguito, consigli che renderanno sicuramente più semplici le vostre ricerche! Avere la possibilità di arricchire il giardino con un bel gazebo è una vera fortuna, è importante però scegliere la struttura più adatta tenendo in considerazione prima di tutto la dimensione del giardino.

arredare il gazebo

La prima cosa che dovrete fare quindi sarà individuare la zona che ospiterà la struttura e prendere bene le misure, in questo modo riuscirete a scegliere il gazebo della dimensione più adatta al vostro giardino! È importante inoltre scegliere un gazebo che sia in linea con il resto dell’abitazione e quindi creare una certa continuità stilistica e fare in modo che non risulti estraneo al contesto. In legno, ferro battuto o alluminio, scegliere un gazebo realizzato con un materiale facilmente abbinabile al contesto, vi permetterà di creare un’armonia di stile in tutto il giardino. Seguendo  piccoli accorgimenti potrete valutare anche l’idea di posizionare la struttura in prossimità dell’abitazione o addirittura renderla comunicante con il portico.

arredare il gazebo ferro battuto

Per ottenere un risultato finale davvero elegante, sarà fondamentale scegliere anche l’arredamento adatto. Il gazebo infatti è un elemento decorativo outdoor di grande effetto, cosa ne direste di provare ad arredarlo con cura e renderlo confortevole in ogni momento della giornata? Il gazebo diventerà protagonista indiscusso del giardino  e dovrete fare in modo di trasformarlo in un luogo incantato, immerso nel verde, un luogo nel quale rifugiarsi in qualsiasi momento della giornata. Se opterete per un gazebo in ferro battuto, potrete creare un’atmosfera romantica e provenzale. In questo caso vi consiglio di abbinare un salottino in stile, oppure un tavolo con delle sedute in ferro battuto da completare con dei cuscini dalle tonalità pastello.

arredare il gazebo provenzale

Per un design più shabby invece vi basterà abbinare delle sedute in rattan bianco e dei tendaggi ricamati. Con il gazebo in legno invece potrete facilmente ricreare uno stile rustico, oppure esotico completando l’arredo con tessuti colorati o floreali.

arredare il gazebo consigli

Che sia posizionato in giardino, oppure in una grande terrazza, ricordate di abbellirlo con vasi di piante da fiore da posizionare agli angoli. I fiori donano freschezza e colore e non devono mancare mai!

arredare il gazebo illuminazione

Quando arriva la sera, illuminate il gazebo con le lanterne e delle serie luminose da appendere da un’estremità all’altra della struttura e in un attimo creerete un’atmosfera calda e accogliente!

arredare il gazebo piccolo

Chi già possiede un gazebo in giardino, sa quanti benefici può trarre da questa struttura, soprattutto con l’arrivo dell’estate, periodo in cui giardini e terrazze si trasformano in bellissimi salotti all’aria aperta! E se pensate che il vostro giardino sia troppo piccolo per ospitare anche il gazebo, prendete spunto da quest’ultima soluzione, un mini gazebo circondato da fiori e rampicanti, due sedute e un mini tavolino e voilà!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook